Porto e Milan sono già al primo bivio della stagione, considerato il loro misero inizio in Champions League: i lusitani erano riusciti a strappare un punto al Wanda, contro l’Atletico, per poi crollare in casa sotto i colpi dei Reds, per 1-5.
Riguardo i rossoneri, ben poco hanno potuto ad Anfield, sebbene si fossero portati addirittura in vantaggio al termine del primo tempo, mentre ha una storia tutta a sé la sfida di San Siro contro i ragazzi di Simeone: andati in vantaggio con Leao, dopo una splendida mezzora i ragazzi di Pioli si sono trovati in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Kessiè (che quindi oggi non sarà della gara) ed hanno, ovviamente, subito il ritorno dell’Atletico che è riuscito a ribaltare il risultato grazie a Griezmann e ad un rigore trasformato da Suarez.

Il Milan è secondo in Serie A e sabato sera ha avuto la meglio – ma con quanta sofferenza! – sul Verona che, a San Siro, s’era portato avanti di due gol nella prima mezzora, esattamente come l’anno scorso.
A differenza della passata stagione, però, stavolta i rossoneri sono riusciti a vincere, grazie al cuore ed anche ad un pizzico di fortuna in occasione dell’autorete del 3-2.

Anche il Porto, in patria, va altrettanto forte ed insegue il Benfica, distante appena un punto. Davanti al proprio pubblico, in campionato, ha già fatto 4 su 4, subendo appena un gol.

In casa rossonera, più che la trasferta in sé, a preoccupare è la lunga lista di indisponibili. In porta, Tatarusanu sostituisce Maignan (lo rivedremo in campo nel 2022), Calabria prenderà il posto di Theo Hernandez sulla sinistra, dopo la scialba prestazione di Ballo Tourè contro il Verona, mentre sulla corsia di destra agirà Kalulu, con Kjaer che torna a far coppia con l’inamovibile Tomari.
Detto di Kessiè, a centrocampo agiranno Bennacer e Tonali, probabilmente i più in forma attualmente del reparto. Davanti, a sostegno di Giroud, ci saranno Leao, Saelemakers ed uno tra Krunic e Daniel Maldini, col primo favorito.

Pur con tante assenze, a nostro avviso il Milan ha dimostrato di avere le capacità, tecniche e morali, di proporre calcio e fare spesso e volentieri risultato.
Non sarà di certo facile, ma crediamo che i rossoneri, in virtù soprattutto di quanto visto contro l’Atletico ed in parte ad Anfield, possa stasera prendere i primi punti di questa campagna europea, magari aspettando anche qualche buona notizia dal Wando Metropolitano.

Andiamo sulla doppia chance esterna come pronostico di base, mentre consigliamo il pari per chi volesse osare maggiormente.

Pronostico: X2 / X
Quota: 1,65 / 3,40
Probabile risultato: 1-1 / 1-2

ATTENZIONE:
Questo sito confronta le quote dei bookmakers in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e, pertanto, aiuta l’utente ad effettuare una scelta consapevole tra le varie offerte.
Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per le normali regole di mercato, le quote indicate nei pronostici siano suscettibili di modifica e, pertanto, non se ne assicura l’esatta corrispondenza nel momento in cui l’utente va a verificarle.
Infine, ti ricordiamo che questo sito fornisce periodicamente pronostici, suggerimenti ed anteprime su alcune delle principali competizioni sportive e che, nonostante gli sforzi nel produrre informazioni il più precise possibile, questa attività comunque non garantisce il conseguimento di alcuna vincita.