Abbastanza a sorpresa, il Brest è riuscito a festeggiare la prima vittoria stagionale nel turno scorso. Non solo l’affermazione è arrivata contro il Monaco ma a ciò s’è aggiunto il fatto che per la prima volta quest’anno il Brest è riuscito a non prendere gol e s’è così interrotta anche la serie statistica che vedeva sortire il segno GOL dall’inizio del campionato.

Una vittoria che dà ossigeno ma che non è sufficiente a far muovere la formazione dalla lotta per non retrocedere: Faivre e compagni sono ancora terz’ultimi con soli 9 punti.

Oggi il Brest andrà a far visita al Lorient, squadra che si trova 6 punti più sopra ma la cui ultima gioia risale al 22 settembre scorso, quando s’impose di misura in casa per 1-0 contro il Nizza, nella partita più sfortunata per i rossoneri di Galtier.

Se il Lorient ha fin qui mantenuto una posizione di medio/bassa classifica, appena sufficiente per navigare a vista sopra la zona rossa, lo deve in particolar modo al suo rendimento interno: fa parte, infatti, dell’èlite di squadre che non hanno ancora perso in casa – le altre sono PSG, Lione e Nizza – dove, non a caso, hanno conquistato 11 dei 15 punti attuali.

Non solo: il Lorient in casa è una specie di “ammazzagrandi” visto che ha battuto, oltre al succitato Nizza, anche il Monaco ed il Lille, e può vantare anche la miglior retroguardia: sono appena tre i gol incassati in 5 gare casalinghe ma sono appena 6 quelli realizzati.

Da par suo, Il Brest da trasferta stenta parecchio: sebbene sia sempre riuscito a segnare un gol in ognuna delle sei gare disputate lontano da casa, i punti conquistati sono stati appena tre, frutto di tre pareggi ottenuti contro Lione, Clermont e Lille, quindi avversari abbastanza eterogenei tra loro.

Per la gara di oggi, i bookmakers vedono leggermente favoriti i padroni di casa, probabilmente per il confronto home/away decisamente a loro favore. Ciò è vero, così com’è vero che il Lorient dell’ultimo periodo ha raccolto davvero poco, complice anche l’assenza di Armand Lauriente, il quale era riuscito a siglare 4 reti ad inizio campionato.
Tali considerazioni ci portano a pensare che le squadre oggi potrebbero equivalersi, al massimo segnando un gol per parte.
Naturalmente, la quota supera la triplicazione e pertanto può essere coperta per giocare in modo più prudente: consigliamo comunque il segno 1 per tale copertura visto l’ottimo ruolino fin qui ottenuto in casa dalla squadra di Pélissier.

Pronostico: X (con copertura del segno 1)
Quota: 3,40
Probabile risultato: 1-1 / 1-0

ATTENZIONE:
Questo sito confronta le quote dei bookmakers in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e, pertanto, aiuta l’utente ad effettuare una scelta consapevole tra le varie offerte.
Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per le normali regole di mercato, le quote indicate nei pronostici siano suscettibili di modifica e, pertanto, non se ne assicura l’esatta corrispondenza nel momento in cui l’utente va a verificarle.
Infine, ti ricordiamo che questo sito fornisce periodicamente pronostici, suggerimenti ed anteprime su alcune delle principali competizioni sportive e che, nonostante gli sforzi nel produrre informazioni il più precise possibile, questa attività comunque non garantisce il conseguimento di alcuna vincita.