Si fa davvero dura la situazione per il Burnley, che nello scorso turno ha perso lo scontro salvezza contro i diretti rivali del Newcastle: la situazione ora vede i Clarets raggiunti proprio dai Magpies ed in loro compagnia v’è anche il Norwich (che ha già perso contro il Man United in questo turno), per un terzetto che occupa gli ultimi tre posti in graduatoria a 10 punti.

Peraltro, il Burnley aveva dato segnali incoraggianti prima della suddetta sconfitta poiché era imbattuto da 5 turni in cui aveva fermato, tra le altre, anche il Chelsea a domicilio sull’1-1.

Tuttavia, a parte qualche prova di volontà, i numeri restano impietosi per i Clarets: l’unica vittoria ottenuta è stata quella per 3-1 ai danni di un Brentford che attraversava un periodo di crisi ed anche i gol fatti – 14 – rappresentano il terzo peggior attacco del torneo.

Oggi non sarà facile trovare punti, poiché a Turf Moor arriverà il West Ham. Gli Hammers arrivano dalla sconfitta indolore in Europa League contro la Dinamo Zagabria, dopo che avevano già conquistato matematicamente il primo posto del raggruppamento. Piuttosto, dovremmo porre l’attenzione su quanto fatto dalla squadra di Moyes nel turno precedente di Premier, ossia quando sono riusciti ad infliggere la seconda sconfitta in campionato ai Campioni d’Europa del Chelsea per 3-2.

Il West Ham ha così consolidato il quarto posto in Premier e s’è messo alle spalle un periodo non troppo convincente in cui aveva ottenuto appena un punto contro Wolves, City e Brighton.

Com’è ovvio che sia, i bookmakers presentano Antonio e compagni come i favoriti quest’oggi. In effetti, non ci sono particolari motivi logici che ci possano portare a confutare tale scelta che, di conseguenza, è anche la nostra. Al raddoppio, ci pare un investimento da provare senza rimpianti.

Pronostico: 2
Quota: 2,04
Probabile risultato: 1-2 / 0-2

ATTENZIONE:
Questo sito confronta le quote dei bookmakers in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e, pertanto, aiuta l’utente ad effettuare una scelta consapevole tra le varie offerte.
Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per le normali regole di mercato, le quote indicate nei pronostici siano suscettibili di modifica e, pertanto, non se ne assicura l’esatta corrispondenza nel momento in cui l’utente va a verificarle.
Infine, ti ricordiamo che questo sito fornisce periodicamente pronostici, suggerimenti ed anteprime su alcune delle principali competizioni sportive e che, nonostante gli sforzi nel produrre informazioni il più precise possibile, questa attività comunque non garantisce il conseguimento di alcuna vincita.