Feed RSS

IL PUNTO SULLA LIGUE 1


Partite importanti per la caccia all'Europa in Ligue 1, osservato speciale il Monaco, prossimo avversario della Juventus.

Caen – Monaco (10/4/15 ore 20.30)

Sfida molto interessante...soprattutto per gli juventini.
Contro il Nantes il Caen ha centrato due obiettivi importanti, interrompendo una serie negativa di 2 sconfitte e un pareggio e essendosi allontanato dalla zona calda della classifica, ora distante 6 lunghezze.
Nel giro di pochi giorni il Monaco è uscito dalla corsa al titolo: dopo l'1-1 con il Saint Etienne e lo 0-0 nel recupero con il Montpellier, i biancorossi alloggiano in quarta posizione, a -7 dalla vetta.
Ma tra i ragazzi di Jardim e la zona Champions League ci sono solo 2 punti.
Solo le prime tre della classe hanno segnato più del Caen, che in casa ha perso 7 volte su 15.
Il Monaco ha un ottimo ruolino esterno e possiede la difesa più solida del campionato.

Caen (4-1-4-1): Vercoutre; Appiah, Da Silva, Saad, Imorou; Seube; Koita, Kanté, Feret, Bazile; Privat. All. Garande.
Monaco (4-2-3-1): Subasic; Fabinho, Wallace, Raggi, Elderson; Kondogbia, Toulalan; Carvalho, Silva, Germain; Martial. All. Jardim.

Saint-Etienne – Nantes (12/4/15 ore 14.00)

Il Saint-Etienne mercoledì ha perso 4-1 in casa del PSG e ha detto addio alla finale di Coppa di Francia; ora si rituffa in campionato con l'obiettivo di tornare in Europa, magari in Champions: tra i ragazzi di Galtier e la terza posizione, ci sono il Monaco e 4 lunghezze.
Nonostante il ko interno con il Caen, il Nantes è tranquillo: a 7 turni dalla fine, l'undici gialloverde ha 8 punti di vantaggio sulla zona calda della classifica.
Solo il Monaco ha subito meno gol del Saint Etienne, che vanta un ottimo rendimento interno.
Il Nantes ha il peggior attacco del campionato e fuori casa ha vinto 4 volte in questa stagione.
All'andata finì 0-0; adesso i padroni di casa sono nettamente favoriti.

Bordeaux – Marsiglia (12/4/15 ore 21.00)

Una bella sfida che coinvolge due grandi squadre a caccia dell'Europa.
Grazie al successo sul Lens, piegato nei minuti di recupero, il Bordeaux si è portato a 4 lunghezze dalla quarta posizione.
La serie utile del Marsiglia, durata 3 turni e valsa 7 punti, si è interrotta nell'occasione meno opportuna: a causa del 2-3 con il PSG, l'undici di Bielsa è scivolato a -5 dalla vetta.
Il Bordeaux, che nelle ultime 4 giornate ha raccolto 9 punti, vanta un buonissimo andamento casalingo con 9 vittorie.
Il Marsiglia è titolare dell'attacco più prolifico del campionato e in tarsferta ha perso una partita su tre.
La squadra in trasfertà è favorita ma attenzione perchè il bomber Ayew non sarà della partita.


Pubblicato il 10/04/2015

Tags:  ligue1 










Contatti
Contatti