Feed RSS

LIGUE 1: TRENTATREESIMA GIORNATA


Lione e PSG si contendono la testa della classifica, con Monaco e Olimpique Marsiglia che osservano da non troppo lontano.

Nizza – PSG (18/4/15 ore 17.00)

Raccogliendo 7 punti in tre partite, il Nizza ha ipotecato un'altra stagione in Ligue 1: tra l'undici rossonero e la zona retrocessione ci sono 7 squadre e 6 lunghezze. 
Nel giro di pochi giorni il PSG è passato dal trionfo in Coppa di Lega all'1-3 con il Barcellona nell'andata dei quarti di Champions League. 
Reduce dal successo di Reims, il Nizza in casa ha perso 6 volte su 16. 
Secondo in classifica con 2 punti e una partita in meno del Lione, il PSG detiene il record di pareggi: 11. Il PSG si presenta con diverse assenze ma il titolo è ancora fortemente in ballottaggio, quindi i ragazzi di Blanc non possono permettersi passi falsi. 

Monaco – Rennes (18/4/15 ore 20.00)

Reduce dal ko in casa della Juventus nell'andata dei quarti di Champions League, il Monaco si rituffa in campionato con due obiettivi: difendere la terza posizione e farsi trovare pronto nel caso Lione e PSG dovessero rallentare.  
Il Monaco è titolare della difesa più solida della Ligue 1. 
Il Rennes è soddisfatto, reduce da 2 vittorie ed 1 pareggio, e non sembra avere gli stimoli giusti per aggiudicarsi una partita così difficile, al contrario dei padroni di casa! 

Lilla – Bordeaux (19/4/15 ore 14.00)

Il Lilla sta volando: nelle ultime 6 giornate la squadra di Girard ha collezionato la bellezza di 15 punti, perdendo solo contro il Saint Etienne. 
Battendo il Marsiglia, il Bordeaux si è portato a -4 dalla terza posizione ed ora sogna la Champions. 
Il Lilla in casa ha vinto 9 volte su 16 e ha subito soltanto 7 gol. 
Partita molto equilibrata in cui azzardare un pronostico secco è veramente difficile: più facile coprirsi con altre giocate. 

Lione – Saint-etienne (19/4/15 ore 21.00) 

Big match serale in cui ci si gioca buona parte delle possibilità di ambire al titolo. 
Il Lione comanda la classifica; quinto a -8 dalla vetta, il Saint Etienne domenica scorsa ha piegato il Nantes. Nessuno ha segnato più del Lione che in casa si è imposto per ben 13 volte in questo campionato. Titolare, a pari merito proprio con il Lione, della seconda difesa meno battuta della Ligue 1, il Saint Etienne in trasferta si difende ottimamente. 
I padroni di casa vogliono riscattare la pesante sconfitta dell'andata e alleggerire la pressione di una delle tante contendenti al titolo.


Pubblicato il 17/04/2015

Tags:  ligue1 










Contatti
Contatti