Feed RSS

PREMIER LEAGUE: TRENTATREESIMA GIORNATA


Big match in Premier tra il Chelsea primo in classifica e il Manchester United in grande ripresa

Chelsea – Manchester United (18/4/15 ore 18.30)

Dopo l'emozionante 4 a 2 rifilato al City nel derby disputato domenica pomeriggio, un nuovo importante test attende lo United impegnato allo Stamford Brigde contro la capolista del campionato. 
La sensazione è che i Red Devils siano in netto crescendo di condizione e che, se non avessero perso tanti punti nella prima parte di Premier, sarebbero ora a lottare per il titolo con i Blues. 
A causa del ko contro il PSG negli ottavi di Champions, i padroni di casa, già vincitori della Coppa di Lega, si sono invece potuti concentrare completamente sulla Premier League dove sono reduci da tre vittorie (tutte per 1-0). 
Le quote vedono nettamente favoriti i Blues ma per quanto detto prima i bookmaker hanno forse esagerato. Da questa classica partita da tripla ci si aspetta indubbiamente tanto spettacolo; i Red Devils hanno voglia di continuare a stupire, e in questo caso anche di smentire i bookmaker. 

Chelsea (4-2-3-1): Courtois - Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta - Fabregas, Matic - Willian, Oscar, Hazard – Drogba 
Indisponibili: Diego Costa 
Manchester United (4-3-3):De Gea - Valencia, Smalling, Jones, Blind - Herrera, Carrick, Fellaini - Mata, Rooney, Young 
Indisponibili: Evans, Van Persie 

Manchester City – West Ham (19/4/15 ore 14.30)

Sta andando a rotoli la stagione di un City che, dopo aver abbandonato il sogno di rivincere la Premier League, deve ora guardarsi alle spalle per difendere almeno un piazzamento in zona Champions. 
Dopo il ko nel derby contro il Manchester United, i campioni d'Inghilterra hanno soltanto quattro lunghezze di vantaggio nei confronti del Liverpool, motivo per cui non possono permettersi passi falsi in questo impegno casalingo con il West Ham. 
Gli Hammers non hanno più molto da chiedere a questo campionato in cui hanno prevalentemente vissuto di rendita dopo una prima parte di stagione condotta ad altissimi livelli. Una volta raggiunta la quota salvezza, la viaggiante è però calata in modo netto raccogliendo sconfitte in serie, prima di un leggero sussulto negli ultimi tre turni in cui ha racimolato quattro punti. 
Il City non può sbagliare!
City (4-2-3-1): Hart - Zabaleta, Kompany, Mangala, Clichy - Y.Touré, Fernando - Navas, Silva, Milner - Aguero 
Indisponibili: Bony, Boyata, Jovetic 
West Ham (4-3-1-2): Adrian - Jenkinson, Collins, Reid, Cresswell - Noble, Song, Kouyaté - Downing - Cole, E.Valencia 
Indisponibili: Carroll, Sakho, Tomkins 

Newcastle – Tottenham (19/4/15 ore 17.00)

Il Newcastle, reduce da una lunga serie di sconfitte, cercherà di muovere la propria classifica contro al Tottenham. 
I padroni di casa hanno ancora un discreto vantaggio nei confronti della zona retrocessione, ma per garantirsi un finale di stagione tranquillo sarebbe necessario raggiungere quanto prima la fatidica quota 40. 
L'obiettivo degli Hotspurs in questa parte conclusiva di Premier sarebbe invece dovuto essere il quarto posto ma, complice l'inopinato ko subito con l'Aston Villa nell'ultimo turno, si trovano staccati di sette lunghezze dalla zona Champions. Per il Tottenham sta quindi andando in archivio una stagione con più ombre che luci. 
Tra due squadre che non ci sembrano in grande condizione al momento la divisione della posta è apparentemente il risultato che più ci si aspetta. 

Newcastle (4-2-3-1): Krul - Janmaat, Coloccini, Williamson - Abeid, Colback - Gouffran, Cabella, Obertan - Ayoze Pérez 
Indisponibili: Cissé, Cissokho, Aarons, Dummett, Haidara, de Jong, S.Taylor, Tioté
Tottenham (4-2-3-1): Vorm - Chiriches, Dier, Vertonghen, Rose - Mason, Bentaleb - Townsend, Eriksen, Chadli - Kane
Indisponibili: Lloris, Walker


Pubblicato il 17/04/2015

Tags:  premierleague 










Contatti
Contatti