Feed RSS

Introduzione al Betting Exchange: Punta e Banca


E' finalmente arrivato in Italia il Betting Exchange: ma che cos’è il Betting Exchange ?

Il BettingExchange (in italiano 'Punta e Banca') è un modo diverso di scommettere, non più il giocatore che sceglie la scommessa contro il bookmaker che stabilisce le quote, ma giocatore contro giocatore, con la possibilità di scegliere se scommettere o bancare e a che quota, con il bookmaker che fa solo da arbitro trattenendo una piccola percentuale sulle vincite (normalmente intorno al 5%).

BOOKMAKER: fornisce la piattaforma con gli avvenimenti su cui scommettere
BANCO: il giocatore sceglie la quota e quanto vuole rischiare
PUNTA: il giocatore sceglie la quota e quanto vuole giocare

Quando la domanda e l’offerta, cioè le quote di Banco e Punta, si incontrano la scommessa viene ‘Abbinata’ (totalmente o parzialmente a seconda delle cifre a disposizione).

Sia per la Punta che per il Banco si può scommettere scegliendo tra le quote già esistenti, e quindi essere certi che l’importo è Abbinato, o proporne di nuove e aspettare che si abbinino.

Per l’Italia è una novità, erano anni che si attendeva l’arrivo, ma la lentezza della nostra burocrazia ne ha ritardato la partenza.
In Europa è presente da molti anni e ha fatto la fortuna di betfair.com, il primo e indiscusso leader nonostante negli ultimi anni siano nati altri siti: giusto per dare un’idea sulle principali partite si parla di milioni di euro abbinati.

In Italia per ora sono partiti in due:

- BETFAIR.IT: (commissioni 5 %) Betfair è sbarcata con la piattaforma betfair.it e per essere a norma con le autorizzazioni AAMS ha chiuso tutti i conti degli italiani su betfair.com causando parecchie polemiche: infatti su betfair.it per ora l’offerta di scommesse e la disponibilità economica sono nettamente inferiori.
- BETFLAG.IT: (commissioni in promozione allo 0 %, poi variabili) Betflag è un sito molto giovane, nato un paio d’anni fa, ma che vede lontano e non ha paura di investire su nuove tipologie di scommesse.


Due sono i grossi vantaggi del BettingExchange:

- le quote sono mediamente più alte rispetto a ogni singolo bookmakers: le quote sono a una percentuale del 102% circa (dovuto alle oscillazioni tra domanda e offerta) , mentre quelle dei bookmakers partono dal 105%. Tenete però sempre presente che poi, dove previsto verrà trattenuta la commissione sulla vincita.
- possibilità di giocare di più non essendoci limitazioni da parte dei bookmaker. Questo appena prenderà piede in Italia e ci saranno un po’ piu' di soldi a disposizione.


Il BettingExchange può essere utilizzato per fare una normale scommessa in singola (non si possono fare i multipli perché non avrebbero senso), ma in realtà è un modo di scommettere molto più ‘professionale’, quindi si consiglia di studiarlo attentamente prima di iniziare!



Pubblicato il 16/05/2014

Tags:  betting_exchange 










Contatti
Contatti