Feed RSS

SERIE B: TRENTASEISEMA GIORNATA


Il Carpi punta deciso verso la Serie A, dietro un gruppone di 7 squadre in 8 punti si giocano l'accesso ai play-off.

Pescara – Modena (18/4/15 ore 15.00)

Il Pescara deve cambiare rotta! Complici le sconfitte con Brescia e Frosinone, l'undici di Baroni, che per adesso ha salvato la panchina, è scivolato al nono posto in classifica. 
Comunque gli abruzzesi alloggiano a -2 dalla zona play-off. 
Battendo la Virtus Entella, il Modena ha ritrovato quella vittoria che non arrivava da 5 partite e ha fatto un passo importante verso la salvezza; ora si trova a +2 dalla terzultima. 
Il Pescara ha il miglior attacco del campionato ma in casa ha vinto solo 5 volte. 
Solo il Carpi ha subito meno reti del Modena; gli emiliani però hanno l'attacco meno prolifico del campionato. 
Le motivazioni non mancano da entrambe le parti e proprio per questo a prevalere potrebbe essere il classico fattore campo.

Bologna – Spezia (18/4/15 ore 15.00)

Al pareggio di Brescia, per il Bologna, si è aggiunta la decisione della Corte Federale d'Appello, che ha tolto la penalizzazione di un punto per motivi fiscali. 
Lo Spezia è in difficoltà: l'undici ligure è scivolato all'ottavo posto; per rimanere in zona play-off bisogna riprendersi in fretta. 
Titolare di una delle difese più solide del campionato, il Bologna alloggia in seconda posizione, ma ha conservato solo una lunghezza di vantaggio sul Frosinone. 
Lo Spezia fuori casa si è comportato discretamente fino ad ora e manca l’appuntamento con i 3 punti da tre turni. 
Il Bologna è decisamente favorito e l’ultima vittoria casalinga, ai danni del Livorno ne è prova.

Latina – Catania (19/4/15 ore 15.00)

Entrambe a quota 41: sfida molto interessante e utile ai fini della classifica. 
Martedì, contro il Frosinone, l’undici laziale ha posto fine ad una breve ma importante serie positiva che gli era valsa 4 punti in due partite. 
Il Catania si è rilanciato: infilando tre vittorie consecutive, impreziosite da 8 reti, l'undici siciliano si è allontanato dai bassifondi della classifica. La zona play-off ? Era sicuramente l’obiettivo all’inizio del campionato e comunque, nonostante le cose siano andate come non ci si aspettava, l’ottava posizione dista 9 lunghezze: missione possibile? 
Solo il Modena ha segnato meno del Latina che in casa vanta un buon ruolino. 
Titolare di uno degli attacchi più prolifici del campionato, il Catania ha perso 11 trasferte su 17: potrebbe far valere l’organico di maggiore qualità ma puntare in maniera secca sui siciliani è comunque rischioso.
E' probabile che si vedano molti gol.

Livorno – Frosinone (19/4/15 ore 15.00)

Il Livorno è settimo a quota 51. 
Battendo Pescara e Latina, il Frosinone si è portato a 57 punti, ovvero a -1 dalla promozione diretta. 
A caccia del quindicesimo successo complessivo, il Livorno ha un ottimo ruolino interno: sono ben 10 le vittorie casalinghe dei granata. 
Fortissimo in casa, il Frosinone quando viaggia si disunisce e rende discontinuamente. 
All'andata si impose 5-1 il Frosinone. Da uno scontro del genere ci aspettiamo molti gol e spettacolo: entrambe giocano un calcio propositivo.


Pubblicato il 17/04/2015

Tags:  serieb 










Contatti
Contatti