Feed RSS

Italia al quarto posto nel mondo per spesa nei giochi


Italia paese di santi, poeti, navigatori e... giocatori. Secondo recenti studi nella penisola sono stati giocati 23,9 miliardi di dollari durante tutto il 2014.





Con questa cifra l'Italia si piazza al quarto della speciale classifica che vede in testa gli Stati Uniti con 142,6 miliardi di dollari.
In seconda posizione e piuttosto staccata, c'è la Cina con 95,4 miliardi di dollari. Davanti all'Italia si posiziona il Giappone con 29,9 miliardi, mentre al quinto posto troviamo il Regno Unito con 23,6 miliardi di dollari.
Sesta l'Australia con 20,3 miliardi, settima la Germania con 14,6 miliardi mentre Francia e Spagna sono rispettivamente nona e decima, con 13 e 10,9 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda la spesa pro capite l'Italia è ottava al mondo con 353 euro per abitante, quasi 1 euro al giorno giocato.
Secondo uno studio redatto da H2 Gambling Capital, una società di ricerche con sede a Londra specializzata nel settore dei giochi, gli australiani, con 811 euro spesi mediamente ogni anno, sono il popolo più avvezzo al gioco, seguiti dagli abitanti di Singapore con 788 euro e dagli statunitensi con 447 euro.
A seguire l'Irlanda con 433 euro, poi Finlandia con 416 euro, Nuova Zelanda con 381 euro e Malta settima a quota 380 (davanti all'Italia).


Pubblicato il 24/09/2015

Tags:  gioconews 










Contatti
Contatti