Feed RSS

Disastro Van Gaal e Manchester United: per i bookmaker c'è Guardiola


Un misero terzo posto in un girone di Champions League piuttosto abbordabile equivale ad una “mesta” retrocessione in Europa League.





Il fallimento europeo del Manchester United di Louis Van Gaal si riflette anche sulle casse del club inglese che durante il calciomercato estivo ha speso circa 140 milioni di euro per rinforzare la rosa a disposizione dell'istrionico tecnico olandese.

Martial, Depay, Schneiderlin e Schweinsteiger non hanno riportato in auge uno dei club più vincenti della storia del calcio e i frutti del lavoro compiuto dallo stesso Van Gaal tardano ad arrivare.
In Inghilterra i Red Devils sono stati travolti dalle polemiche all'indomani della sconfitta esterna contro il Wolfsburg.

Un KO che ha consentito ai tedeschi di piazzarsi primi nel girone B davanti al PSV Eindhoven.
Solo terzo lo United che è già spalle al muro, costretto a vincere almeno un trofeo per salvare la stagione.
L'Europa League, però, potrebbe non bastare per salvare la panchina di Van Gaal.

Secondo i principali siti di scommesse l'ex commissario tecnico dell'Olanda potrebbe essere sostituito da Guardiola a fine stagione, e un suo approdo al Manchester United è bancato a 3.00.
Guardiola precede in lavagna una leggenda dello United come Ryan Giggs, attualmente vice di Van Gaal, mentre Carlo Ancelotti stazione a quota 7.00.
C'è anche Diego Simeone nelle quote, ma solo a 15,00.
Molto improbabile l'approdo di David Beckham, un altro grande ex, che viene quotato 100 volte la posta.


Pubblicato il 10/12/2015

Tags:  manchesterunited vangaal 










Contatti
Contatti