Feed RSS

Juventus-Roma, big match della 21esima giornata: precedenti e curiosità di una rivalità


I calci nella tribuna del Comunale a Dino Viola, il fallo laterale di Aldair, il gol di Turone, le quattro dita mostrate da Totti ai rivali, l'addio di Capello...
...le accuse di Zeman seguite da un infinito iter processuale, le stilettate di Franco Sensi, le interminabili polemiche che caratterizzarono la sfida della scorsa stagione... 




Dimentichiamo sicuramente moltissimi tasselli di una delle rivalità più accese della storia del calcio italiano, di una sfida che domenica sera si arricchirà di un nuovo capitolo. 

Juventus e Roma chiuderanno la ventunesima giornata di Serie A con il posticipo serale, ma stavolta i giallorossi si trovano in una condizione mentale e di classifica peggiore rispetto alla partita dei veleni giocata nello scorso campionato allo Stadium, il 5 ottobre del 2014. 
Ed è cambiato molto anche rispetto alla gara di andata di questo campionato, quando i giallorossi superarono con il punteggio di 2-1 la squadra di Allegri, facendo illudere i propri tifosi. 

I bianconeri, dopo un inizio di stagione molto difficile, hanno invece ritrovato forma e sostanza recuperando una marea di punti agli avversari con dieci vittorie consecutive in campionato, mentre la Roma ha perso per strada smalto e fiducia. 

Due andamenti opposti con l'aggravante del traumatico cambio di allenatore per i capitolini. Luciano Spalletti proverà a risvegliare dal torpore i giocatori romanisti dopo il ritorno amaro in panchina, contrassegnato dal deludente pareggio interno contro il Verona. 

I precedenti di Juventus-Roma 


Sarà il 184esimo confronto tra le due formazioni nella storia del calcio italiano e il bilancio è nettamente a favore dei bianconeri con 86 vittorie, 52 pareggi e 45 affermazioni dei giallorossi. 

Nel campionato di Serie A quello di domenica sera sarà il 164esimo duello: 77 le vittorie dei bianconeri, 48 i pareggi mentre in 38 occasioni la Roma ha portato a casa l'intera posta in palio. 




Con la Juventus società ospitante sono 81 i precedenti nella storia: 52 le vittorie casalinghe della Vecchia Signora, 21 i pareggi e solo 8 le affermazioni giallorosse. 
L'ultima vittoria della Juventus tra le mura amiche è l'infuocato 3-2 dello scorso anno, che ha suscitato tante polemiche e la famosa 'sviolinata' di Garcia (ma la moviola ha dimostrato che gli unici due errori evidenti furono i due rigori, uno per parte), l'ultimo pareggio risale al 13/11/2010 (1-1), mentre l'ultimo colpaccio della Roma è del 23 gennaio 2010 (1-2). 

Le probabili formazioni di Juventus-Roma 

Allegri, dopo aver raggiunto la semifinale di Coppa Italia superando la Lazio, per la sfida contro la Roma avrà a disposizione tutti i titolari. 
Rientra Barzagli, assente dalla fine del 2015 per un fastidio al polpaccio sinistro, ma il difensore potrebbe però comprensibilmente lasciare il posto a Rugani e rientrare mercoledì, sempre allo Stadium, nell'andata delle semifinali di Coppa Italia contro l'Inter. 
Sulla fascia destra è ballottaggio tra Cuadrado e Lichtsteiner, mentre il favorito per giocare al fianco di Dybala è Zaza. 
A centrocampo spazio a Khedira ed Evra. 

Luciano Spalletti dovrà probabilmente rinunciare a Gervinho, Maicon e Keita (oltre che a Strootman, Uçan e Ponce). 
Il tecnico toscano dovrebbe schierare Scszesny in porta, Manolas e Rudiger al centro della difesa, Torosidis e Digne ai lati. 
A centrocampo Pjanic e De Rossi, con Nainggolan più avanzato. 
Al centro dell'attacco ci sarà Edin Dzeko con Florenzi e Salah sulle corsie esterne. 

Quote dei principali siti di scommesse: Juventus nettamente favorita con l'1 a 1.67, mentre una vittoria esterna della Roma vale ben 6 volte la posta con l'X a 3.50.


Pubblicato il 23/01/2016

Tags:  seriea juventus roma 










Contatti
Contatti