Feed RSS

Napoli-Milan, il match clou di Serie A | Formazioni, precedenti e amarcord


Sarà la sfida tra Napoli e Milan a chiudere in bellezza la ventiseiseima giornata di Serie A.

Al San Paolo la formazione di Maurizio Sarri e quella di Sinisa Mihajlovic scenderanno in campo lunedì sera alle 20.45, per permettere ai partenopei di recuperare le fatiche di Europa League.
Il Napoli vuole riprendere a vincere dopo due sconfitte consecutive importanti, ma diverse, contro Juventus e Villareal.

Dall'altra parte ci sarà un Milan che vorrà vendicare l'umiliante 0-4 della gara di andata e che non ha nessuna intenzione di rallentare la marcia verso una qualificazione alle coppe europee.
Non a caso i rossoneri, con la vittoria conseguita contro il Genoa, hanno inanellato il nono risultato utile consecutivo in gare ufficiali.




Precedenti e amarcord di Napoli-Milan


Il confronto tra azzurri e rossoneri rievoca sempre i grandi duelli tra due squadre che hanno fatto la storia della Serie A, nella seconda metà degli anni '80.

Una sfida che in quegli anni ha simboleggiato anche la rivalità tra Nord industriale e Sud più arretrato economicamente, tra Maradona, Careca, Van Basten e gli olandesi del Milan.

Ma sarebbe ingiusto solo ridurre a due o tre giocatori, a due filosofie di gioco e a due diversi modi di pensare e di agire, una partita che in quegli anni si trascinava con sé una miriade di storie e di aneddoti.

Nella stagione del primo scudetto del Napoli (1986/87) furono i gol di Carnevale e Maradona a regalare la vittoria al Napoli al San Paolo.
Inutile la rete di Pietro Paolo Virdis, ma il giocatore sardo si rifarà con gli interessi. Nell'annata successiva, infatti, i rossoneri sbancarono il San Paolo con un 2-3 entusiasmante grazie alla doppietta di Virdis e al sigillo di Marco Van Basten.
Una vittoria che spalancò le porte del tricolore agli uomini di Sacchi.

Per il Napoli segnarono Maradona e Careca, ma il gol più bello lo realizzò il San Paolo che applaudì il Milan a fine partita.

Nell'88/89 gli azzurri si vendicarono con un perentorio 4-1 (doppietta di Careca, reti di Maradona, Francini, Virdis), ma in quella stagione tutta la Serie si arrese allo strapotere dell'Inter.

Un importante tassello del secondo scudetto napoletano prese forma nella stagione 1989/90 con il 3-0 rifilato ai rossoneri grazie alle reti di Carnevale (doppietta) e Maradona.

Sono in tutti 77 i confronti giocati in casa del Napoli.
In tre occasioni si è giocato in campo neutro (in serie A nel ’31 a Salerno e nel ’48 a L’Aquila, in Coppa Italia nel ’77 a Bari).
29 le vittorie del Napoli, l'ultima delle quali proprio nella scorsa stagione quando gli azzurri allenati da Benitez si imposero per 3-0.
21 i pareggi tra le due squadre, 27 le vittorie del Milan.
90 i gol segnati dal Napoli nella storia di questo confronto, 91 quelli del Milan.

Napoli-Milan | Proabili formazioni


Sarri ha fatto riposare 6 titolari nella gara di Europa League contro il Villareal persa dal Napoli.
Contro il Milan il tecnico toscano schiererà quindi la formazione migliore, organizzata secondo il canonico 4-3-3.
In difesa Hysaj, Albiol e Koulibaly centrali, Ghoulam sull'altra fascia, a centrocampo il trio formato da Allan, Jorginho e Hamsik con Callejon, Insigne e Higuain a comporre il temibile tridente offensivo.

Mihajlovic recupera Abate, ma De Sciglio dovrebbe partire ugualmente titolare (Antonelli sull'altra corsia esterna).
In difesa Alex e Romagnoli davanti a Donnarumma.
A centrocampo Honda, Montolivo, Bonaventura e Bertolacci davanti al duo di attacco formato da Bacca e Niang.


Pubblicato il 19/02/2016

Tags:  seriea napoli milan 










Contatti
Contatti