Feed RSS

Inter-Napoli sfida ad alta quota | Formazioni, precedenti, quote


Il campionato italiano di calcio sta per svoltare verso il rettilineo finale e nel programma della 33esima giornata spicca il big match Inter-Napoli.



Il confronto tra i nerazzurri e i partenopei inizierà alle 20.45 di questa sera e terminerà la serie dei tre anticipi (Bologna-Torino e Carpi-Genoa le altre due sfide in programma nel pomeriggio). 
Per la squadra di Roberto Mancini l’unico risultato accettabile è la vittoria: con tre punti i nerazzurri potrebbero continuare a sperare in una difficile rimonta verso il terzo posto (la Roma è a +6) e respingerebbero l’eventuale assalto della Fiorentina che naviga a due lunghezze di distanza. 
Per il Napoli il discorso è abbastanza simile perché una vittoria consentirebbe alla formazione di Maurizio Sarri di restare quantomeno a -6 dalla Juventus (i bianconeri affronteranno un disastrato Palermo domenica pomeriggio) e di continuare a coltivare il sogno dello scudetto. 

Inter-Napoli sarà anche la partita della stretta di mano tra Mancini e Sarri, dopo il famigerato diverbio “politicamente scorretto” andato in scena nella sfida di Coppa Italia. 
Il tecnico nerazzurro ha già lasciato intendere che non serberà rancori quando incrocerà il suo collega. 



Le probabili formazioni 


Buone notizie per Roberto Mancini che potrà contare anche su Yuto Nagatomo e Joao Miranda al centro della difesa. A completare il reparto arretrato davanti ad Handanovic saranno D'Ambrosio sulla corsia di sinistra e Murillo al fianco di Miranda. 
A centrocampo Medel e uno tra Kondogbia e Brozovic agiranno davanti al trio formato Ljajic, Palacio, Perisic, con Icardi perno dell’attacco. 

In casa Napoli l’assenza di Gonzalo Higuain è ancora un duro macigno da digerire. 
Sarri si affiderà nuovamente a Gabbiadini per rimpiazzare l’attaccante argentino dal primo minuto. L’ex sampdoriano sarà affiancata da Callejon e Insigne nel tridente offensivo, mentre il centrocampo a tre sarà formato da Allan, Jorginho e Hamsik. 
Davanti a Reina difesa a 4 composta da Koulibaly e Albiol centrali, Hysaj e Ghoulam terzini. 

I precedenti di Inter-Napoli 


Sarà il 73esimo confronto tra le due formazioni in Serie A con l’Inter società ospitante. 
48 le vittorie dei nerazzurri nella storia di questa sfida, otto i colpacci del Napoli, 17 i pareggi. 

Le ultime due sfide Inter-Napoli di campionato sono terminate col segno "X": 0-0 nel 2013-2014; 2-2 nel 2014-2015 (Guarin, Hernanes, doppietta Callejon). 

Sarà la terza sfida della stagione tra Inter e Napoli: nel girone d’andata si imposero gli azzurri col risultato di 2-1 (doppietta di Gonzalo Higuain e rete di Adem Ljajic), mentre nei quarti di finale di Coppa furono i nerazzurri a vincere per 2-0 (gol di Stevan Jovetic e Ljajic). 

Le quote 


I principali siti di scommesse preferiscono non sbilanciarsi e prevedono una sfida piuttosto equilibrata: l’1 per i nerazzurri vale 2.70 volte la scommessa contro il 2.60 fissato per il Napoli.
Da tenere d’occhio la quota dell’X che quasi tutti i bookmakers fissano al di sopra del 3.00. 

Secondo le indicazioni degli allibratori (e degli scommettitori) sarà una partita con pochi gol (Under 2,5 a quota 1.72 contro 1.92 fissato per l’Over 2,5 Gol), ma ci sono buone possibilità che entrambe le formazioni segnino almeno un gol (Goal a quota 1.73, No Goal a 2.00).


Pubblicato il 16/04/2016

Tags:  seriea inter napoli 










Contatti
Contatti