Feed RSS

Russia 2018 – Macedonia v Italia 9 Ottobre 2016: analisi e pronostico


Per la terza giornata del Girone G di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, l’Italia è impegnata in trasferta in Macedonia

Dopo appena tre giorni dall’incontro con la Spagna, pareggiato per 1-1, l’Italia di Giampiero Ventura fa visita alla Macedonia, a Skopje: imperativo vincere per tenere il passo di Albania, attuale prima del girone a punteggio pieno dopo il successo sul Liechtenstein, e della stessa Spagna che, a sua volta, farà visita alla squadra di Gianni De Biasi. 




Di spunti, la partita contro le Furie Rosse ne ha dati tanti. 
Un primo tempo imbarazzante con gli Azzurri mai in partita: è esplicativo il dato del possesso palla che al termine della prima frazione di gioco recitava 73% per la Spagna e 27% per l’Italia. 
Poi la “papera” di Buffon (ebbene sì, è umano anche lui!) con Vitolo che regala il vantaggio agli ospiti; poi l’infortunio del capitano del Milan, Montolivo, che rimarrà fermo 5-6 mesi circa. 
L’uscita dal campo di Pellè ed il mancato saluto al ct: almeno fin quando ci sarà Ventura, dubitiamo che l’attaccante salentino possa ancora vestire la maglia azzurra. 
Infine, il rigore di De Rossi per un pareggio che vale quanto una vittoria. 

Ovviamente, l’Italia non potrà ripetere una figura simile contro i modesti giocatori macedoni. 
La Macedonia è ancora a zero punti nel girone a causa della doppia sconfitta con Israele ed Albania (entrambe per 2-1 ma con un errore dal dischetto in pieno recupero contro Israele), nonché al 146° posto nel ranking FIFA. 

Gli unici giocatori di rilievo sono le conoscenze italiane Pandev e Nestorovski. 

Tuttavia, non ci si lasci ingannare da questi dati, in quanto ad attendere gli Azzurri ci sarà il classico clima tipico degli stadi dell’Est europeo ed, inoltre, i padroni di casa avranno il dente avvelenato per le due sconfitte avvenute in modo abbastanza rocambolesco. 

Le probabili formazioni


Detto dei maggiori talenti macedoni, la probabile formazione che il tecnico Angelovski dovrebbe proporre, con un coperto 5-3-2, sarà con: Bogatinov? Ristovski, Mojsov, Sikov, Ristevski, Zuta? Hasani, Ibraimi, Alioski? Pandev, Nestorovski.  

Nell’Italia, alcuni cambi saranno obbligati, altri saranno di tipo tecnico. 
Chiellini doveva rientrare ma, complice l’infortunio dell’ultima ora, giocherà ancora Romagnoli con gli intoccabili Barzagli e Bonucci. 
A centrocampo giocherà il tanto invocato Verratti a dare geometrie; ai suoi lati Parolo e Bonaventura con De Sciglio e Candreva sugli esterni. 
In attacco, si giocano due posti Eder, Immobile e Belotti. 

Il pronostico


I bookmakers danno per scontato l’esito 2, pagato a @1,25 circa più o meno da tutti. 
E’ evidente che è difficile trovare in questi casi una giocata di “valore” con tali quote risicate. 
Anche il segno NO GOL è alquanto atteso dai books che lo quotano al momento ad @1,35 circa. 
Ne consegue che anche la combo 2+NOGOL sarebbe di quota abbastanza esigua. 

Noi crediamo che dopo la mezza brutta figura con la Spagna, Buffon e compagni vorranno convincere e, soprattutto, convincersi di poter vincere il girone; e per farlo dovranno necessariamente tirar fuori gli attributi. 

Vi proponiamo, pertanto, due giocate:  
1) 2H(1:0) @1,87. 
La scommessa è vincente nel caso in cui l’Italia riesca a vincere con almeno due gol di scarto, impresa difficile ma non proibitiva, considerato che un mese scarso fa, gli uomini di Ventura sono stati corsari in Israele, vincendo per 1-3. 
2) 2+Under 2,5 @2,60. 
La scommessa è vincente se l’Italia vince per 0-1 o 0-2. Considerato che Buffon non dovrebbe prendere gol, almeno stasera, l’attacco potrebbe avere delle difficoltà a scardinare la difesa macedone, soprattutto se le idee di gioco saranno quelle viste contro la Spagna, con un centrocampo troppo basso che ha avuto enormi difficoltà a creare gioco.


Pubblicato da Angelo D'Arrigo il 09/10/2016

Tags:  nazionale italia macedonia 










Contatti
Contatti