Feed RSS

Germania schiacciasassi,Portogallo ko


Quinta giornata del Mondiale, la giornata della Germania che si è dimostrata essere forte, molto forte e una delle principale camdidate al titolo.

Poco da dire: 4 gol, 3 di Muller (prima tripletta del mondiale), molte altre occasioni, subito pochissimo.
Squadra compatta, organizzata, forte fisicamente.
Sbloccare la partita dopo 13' sicuramente ha aiutato, come l'espulsione di Pepe dopo 37', ma l'impressione è che i tedeschi siano degli schiacciasassi.

Ne ha fatto le spese il Portogallo che poco ha potuto, con la sua stella Ronaldo non al top.
Bento probabilmente aveva preparato una partita diversa, difesa e ripartenza, ma il suo piano è durato poco visto che il vantaggio degli avversari è arrivato molto presto.
Il tecnico portoghese ha provato a cambiare qualcosa, ma rimanere in 10 ha spento ogni speranza di recupero.


Ai portoghesi non resta che guardare avanti, la qualificazione è ancora possibile.

Nell'altra partita del gruppo G partenza super per gli Stati Uniti che vanno subito in vantaggio con Dempsey che segna quello che è e rimarrà il gol più veloce del mondiale, dopo soli 33'' dal calcio d'inizio.
Il Ghana ha macinato gioco (non troppo) e cercato di scardinare la difesa americana e ha trovato il gol del pareggio a 10' dalla fine: parità che è durata solo 4' perchè al 86' gli Usa hanno chiuso la partita su azione da calcio d'angolo.
Massima resa con il minimo sforzo, una squadra 'pragmatica' come l'ha definita il suo allenatore Klinsmann (vecchia conoscenza del nostro calcio).


GRUPPO G: Germania 3, Usa 3, Ghana 0, Portogallo 0


Alle 21.00 si è disputata anche la partita più noiosa del mondiale, Iran ­ Nigeria, primo pareggio tra due squadre che hanno pensato solo a difendersi e visto il risultato l'hanno fatto anche bene.

Praticamente niente da raccontare di due squadre che sicuramente non lasceranno il segno.


Pubblicato il 18/06/2014

Tags:  brasile2014 germania portogallo 










Contatti
Contatti