Feed RSS

Il Brasile non incanta, il Belgio non delude le attese


Sesta giornata dei mondiali che si è aperta alle 18.00 con la attesa vittoria del Belgio contro l'Algeria.

Il Belgio, nominata da tutti come la più probabile sorpresa di questo mondiale, non ha deluso al debutto.
Ma la vittoria è stata molto più sofferta del previsto, con l'Algeria schierata in difesa e pronta a ripartire.
Proprio da una di queste ripartenze gli africani trovano al 24' il gol del vantaggio su rigore trasformato Feghouli.

Nonostante la giovane età i baby talenti di Wilmots hanno reagito ed hanno iniziato a macinare gioco, ma la palla non voleva proprio entrare nonostante le molte occasioni.
La meritata vittoria è arrivata tra il 70' e 80' con due bei gol di Fellaini e Mertens e adesso il Belgio può guardare con fiducia al proseguio del suo cammino.




Nell'altra partita del girone H pareggio tra la Russia di Capello e Corea del sud.
Capello è l'allentore più anziano e più pagato di questo mondiale ed è stato scelto dalla federazione Russa per forgiare una squadra competitiva per il prossimo mondiale che si svolgerà proprio in Russia.
La squadra sembra già aver recepito gli insegnamenti, anche se è ancora lontana dalle più forti.

Ha dovuto soffrire per ottenere questo pareggio, in una partita equilibrata dove sono stati determinati nel male il portiere Akinfeev, autore di una papera mondiale, che farà la fortuna di tutte le trasmissioni comiche, e comunque sempre indeciso in tutti gli interventi, e nel bene Kerzhakov autore del gol del pareggio.
Girone di bassa qualità con ancora tutto da decidere.




GIRONE H: Belgio 3, Russia 1, Corea del sud 1, Algeria 0.


Alle 21.00 è sceso in campo il Brasile autore di deludente 0-­0 contro il Messico.
La squadra di Scolari non ha ancora entusiasmato, ne nella vittoia contro la Croazia, ne tantomeno nel pareggio senza reti di ieri.
Sicuramente passerà il turno ma deve migliorare molto per poter pensare di puntare alla vittoria finale.

Parte del merito va ai messicani, che con una squadra compatta, molto attenta in difesa e pronta a ripartire in contropiede è riuscita a fermare senza troppi patemi i padroni di casa e ottenere un punto preziosissimo.




Pubblicato il 18/06/2014

Tags:  brasile2014 belgio brasile 










Contatti
Contatti