Feed RSS

Adios Spagna !


Due partite, 7 gol subiti, 1 solo gol fatto, questo il cammino dei campioni del mondo che riescono a battere un altro record: essere eliminati dopo sole due partite da detentori della coppa.

Sono riusciti a fare peggio anche dell'Italia di Lippi in Sud Africa.

Le motivazioni di un tonfo così clamoroso non sono facili da trovare, si parla della fine di un ciclo per la nazionale e il Barcellona, di giocatori stanchi, demotivati, spossati da una stagione durissima tra campionato e coppe, finita troppo tardi e con pochissimo tempo per ritrovare nuove energie. 



Come contro l'Olanda gli spagnoli hanno potuto poco, il Cile ha vinto più che meritatamente, in vantaggio dopo 20' con Vargas, ha controllato bene la reazione degli iberici e ha trovato il raddoppio nel finale del primo tempo.
Secondo tempo di controllo, dando sempre l'impressione di avere in mano la partita.
Dove possa arrivare questo Cile non è facile dirlo perchè la vittoria è si esaltante, ma contro un avversario a cui è rimasto solo il nome.

Dimostrazione ne è la fatica con cui l'Olanda a battuto il l'Australia, un 3-­2 molto sofferto!
L'Australia gioca la sua partita, senza rinunciare ad attaccare (avrebbe bisogno dei 3 punti per sognare il passaggio del turno) e reagisce al gol di Robben trovando il gol del pareggio dopo un solo minuto grazie ad un eurogol di Cahill (uno dei più belli del mondiale).
Nel secondo tempo trova addirittura il vantaggio su rigore, ma poi deve subire il prepotente ritorno degli Orange che grazie all'ingresso in campo di Depay e il ritorno al 4-­3-­3.

Partita aperta e sofferta fino alla fine, in cui i ragazzi di Van Gaal hanno sofferto la fisicità degli avversari, ma alla fine hanno conquistato i 3 punti che vogliono dire qualificazione.

Girone già deciso, con spareggio tra Olanda e Cile per il primo posto, con gli olandesi in vantaggio per la differenza reti.


GIRONE B: Olanda 6, Cile 6, Australia 0,  Spagna 0


Nel girone A la Croazia schiaccia uno spento Camerun con un perentorio 4-­0.
Subito in vantaggio e con un uomo in più dal 40', la partita è stata senza storia.
I croati hanno dominato il campo e si sono vendicati della beffa subita contro il Brasile.

Girone con 3 squadra ancora in corsa, il Brasile (già qualificato) deve battere il Camerun già eliminato per assicurarsi il primo posto, e sarà scontro diretto tra Messico e Croazia per il secondo.

GIRONE A: Brasile 4,  Messico 4,  Croazia 3,  Camerun 0


Pubblicato il 19/06/2014

Tags:  brasile2014 spagna olanda 










Contatti
Contatti