Feed RSS

Week del 2-3 Febbraio in giro per l'Europa!


In Ligue 1 arriva il bello, la Bundesliga dalla classifica pazza, scossoni previsti in Liga, in Eremdivisie comanda sempre il Feyenord, Premier League il piatto forte è il Derby Chelsea - Arsenal!



GERMANIA BUNDESLIGA


La Bundesliga dalla classifica pazza degli ultimi anni continua imperterrita a confermare tutte le sorprese, nel bene e nel male. 
Il Bayern continuerà anche a soffrire più del dovuto, ma intanto ne ha vinte sei di fila e mantiene sempre le sue 3 lunghezze sul Lipsia che ha battuto l’Hoffenheim allungando a sua volta a 7 punti rispetto alla terza, il Francoforte, altra sorpresona dei piani alti. 
Il Dortmund non riesce a scattare ma sarà proprio lui protagonista della partita più attesa del week-end tedesco, quella contro il Lipsia. 

Visto che il Bayern non dovrebbe faticare con lo Schalke di questi tempi, una sconfitta per il Lipsia avrebbe il sapore della resa, mentre senza i 3 punti il Dortmund rimarrebbe sempre più invischiato nella dura lotta per le posizioni Champions. 
Le altre in lizza, Francoforte, Hoffenheim, Hertha e Colonia, giocano tutte in casa e nessuna vorrà rimanere da parte, sapendo bene che questa stagione così particolare con tanti outsider nelle prime posizioni non capita certo tutti gli anni. 




 SPAGNA  LIGA



Il turno appena trascorso è stato tutto a favore del Real Madrid, dopo un inizio 2017 che aveva addensato qualche nube sulle teste di Zidane e compagnia. 
Real che ha piegato 3-0 al Bernabeu la Sociedad con una prestazione finalmente convincente, ma soprattutto c’è stata l’ennesima frenata del Barcellona, che non ha saputo andare oltre l’1-1 contro il Betis, e la sconfitta 3-1 del Siviglia in 10 contro 11 dal secondo minuto di gioco sul campo dell’Espanyol. 
Ma neppure l’Atletico Madrid ne ha saputo approfittare con il suo 0-0 fuori casa contro l’Alaves, permettendo così a Villarreal, Bilbao e Celta Vigo di farsi sotto per il quarto posto. 

Sarà una giornata molto calda con le seguenti partite Celta Vigo-Real Madrid, Barcellona-Bilbao e Siviglia-Villarreal che daranno quindi dei bei scossoni alla classifica, con Atletico Madrid e Real Sociedad che potranno guadagnare dei punti preziosi ospitando rispettivamente Leganes e Osasuna. 




 OLANDA  EREDIVISIE


La Eredivisie olandese conferma ancora una volta la divisione delle posizioni in classifica, almeno nella parte alta, con le prime tre ormai staccatesi sulle cinque che lotteranno per i posti nei play off di qualificazione in Europa League, con quattro squadre nel limbo, e le ultime sei raggruppate in 5 punti, con l’ultima che retrocederà direttamente, e penultima e terzultima che affronteranno lo spareggio.  

Il Feyenoord procede nella sua marcia con i 5 punti di vantaggio sull’Ajax, secondo, e la sua sesta vittoria di fila; una serie che sarà messa in discussione dal Twente, campo sempre rognoso. 
Anche l’Ajax a Kerkrade contro il Roda non affronterà la scampagnata che la classifica suggerisce, mentre il Psv andando a far visita all’Alkmaar rischia seriamente di allontanarsi ancor di più dalle prime due. Molto delicato lo scontro in coda tra Sparta Rotterdam-Zwolle, con le altre che hanno tutte partite complicate. 





INGHILTERRA  PREMIER LEAGUE


Premier League sempre più colorata di blu Chelsea, uscito indenne dalla trasferta di Liverpool e pure con rammarico ma con il margine sulla seconda che si è ampliato visto che l’Arsenal si è fatto beffare dal Watford e lo stesso Tottenham non è andato al di là dello 0-0 sul campo del Sunderland
Solo il Manchester City ne ha approfittato, passando come un carro armato sul West Ham, agganciando il Liverpool e prendendo un paio di punti ai cugini dello United, anche loro clamorosamente a secco contro l’Hull all’Old Trafford. 

Ma attenzione, perché può cambiare ancora tutto con il piatto forte della giornata 23 che è addirittura il derby Chelsea-Arsenal, che si prospetta a dir poco incandescente, forse l’ultima occasione utile per le inseguitrici, che tiferanno tutte Gunners. Tottenham e Manchester City ospiteranno rispettivamente Middlesbrough e Swansea, in forma ma ampiamente abbordabili, e lo stesso Hull lo sarebbe per il Liverpool, ma il condizionale è d’obbligo vista la crisi dei reds di Klopp. 
Lo stesso Manchester United deve recuperare l’occasione appena persa andando a far visita ad un Leicester sempre più invischiato nella lotta per la retrocessione; zona di classifica che vedrà anche il delicatissimo match Crystal Palace-Sunderland .




FRANCIA  LIGUE 1


Nulla di fatto in Ligue 1 tra Psg e Monaco che hanno chiuso sull’1-1 il big match della scorsa settimana, con il Monaco che ha acciuffato nel recupero i parigini tenendoli a 3 punti di distanza. 
Il Nizza ne ha approfittato battendo il Guingamp e ritrovando la vittoria dopo tre pareggi in campionato e la doppia eliminazione nelle Coppe nazionali. 

Il bello arriva ora, perché sarà proprio il derby della Costa Azzurra ad accendere l’entusiasmo di tutta la Francia; derby che al Louis II vedrà di fronte le due capolista apparigliate, Monaco-Nizza, per una partita che peserà in maniera fondamentale nella strada verso il titolo. 
Il Psg non potrà permettersi li lusso di un passo falso e dovrà vincere a Digione, contro un avversario in forma però che richiederà il massimo impegno. 
Il Lione, invece, non è ancora una volta riuscito a dare continuità al suo rendimento e si è fatto battere in casa dal Lilla, perdendo forse l’ultimo treno per la prossima Champions. 
In questo turno se la vedrà in trasferta contro il St Etienne, dietro di una posizione in classifica a 4 punti di distacco. 
Il Marsiglia invece sarà di scena a Metz e può rosicchiare ancora qualche punto.



Pubblicato da Il Budino il 03/02/2017

Tags:  liga  bundesliga  premierleague  ligue1  eredivisie 










Contatti
Contatti