Feed RSS

4-5 Aprile: turno infrasettimanale per i principali campionati!


Tutto confermato in Bundesliga. Ufficialmente riaperta la Eredivisie. Clamorosamente riaperta anche la Premier League? Liga: il prossimo turno darà ulteriori scossoni alla classifica.





GERMANIA    BUNDESLIGA 


Il week-end appena trascorso in Bundesliga è stata una totale conferma di tutti trend e, se da un lato si è scavato un solco importante tra le prime quattro per le posizioni Champions, per l’Europa League e per la salvezza è un vero e proprio pandemonio. 
Con il Lipsia di nuovo vincente e la vittoria di capitale importanza dell’Hoffenheim a Berlino, la Germania nella prossima Champions League verrà rappresentata da una matricola e da una squadra che lo scorso campionato si è salvata all’ultima giornata grazie alla sconfitta della sua diretta rivale. 

Sono, infatti, 8 i punti di vantaggio dell’Hoffenheim sull’Hertha e, se è vero che sarà difficile fare punti con il Bayern che nel periodo recente viaggia ad una media di oltre quattro gol a partita, lo stesso Hertha andrà a far visita al Monchengladbach che ha ancora chance di qualificarsi per l’Europa League. 
Tutte quelle che lottano per questo obiettivo sono in un momento complicato, con Colonia-Francoforte che sarà una partita particolarmente importante. 
In coda lo scenario si è totalmente ribaltato, con Wolsfburg, Amburgo e Brema che stanno andando fortissimo, a discapito di Mainz e Augsburg che adesso rischiano grosso. Segnali di vita pure per l’Ingolstadt, che andrà proprio ad Augusta a giocarsi le ultime disperate possibilità di salvezza. 






OLANDA EREDIVISIE


A questo punto è ufficiale, la Eredivisie olandese è riaperta. Tutto per merito dell’Ajax, che ha battuto il Feyenoord nello scontro decisivo per alimentare le residue speranze. 
Per l’Ajax ci sarà ancora il quarto di Europa League da affrontare, ma è chiaro che adesso la pressione è tutta sulla spalle del Feyenoord, che ora ha visto ridotto il suo vantaggio a soli 3 punti. 

Il calendario propone per la capolista un classico testa-coda contro il G.A. Eagles, in teoria facile facile, ma in pratica pieno zeppo di veleno, soprattutto dopo la vittoria degli Eagles che ha ridato vigore alle speranze di salvezza. 
L’Ajax ospiterà l’Alkmaar e non si farà distrarre, mentre il Psv, zitto zitto, ho rosicchiato qualche punto qua e là, anche se è ancora nella condizione che deve solo sperare nelle disgrazie altrui. 
Anche in coda è tutto molto fluido con ben sei squadre in 5 punti, perché, oltre al già ricordato colpo del G.A. Eagles, anche il Den Haag si è riportato in auge dopo aver vinto lo scontro diretto con il Roda. 





INGHILTERRA PREMIER LEAGUE


Se la Premier League è davvero e clamorosamente riaperta ce lo dirà il turno infrasettimanale, con un Chelsea-Manchester City assolutamente da non perdere. 
La pazzesca sconfitta in casa contro il Crystal Palace arrivata in momento di tensione tra Conte e la proprietà ha tolto qualche certezza al Chelsea, chiamato alla reazione da grande squadra. 
Il City, dal canto suo, arriva da tre pareggi di fila ma non vorrà perdere l’ultimissima occasione, tutto a vantaggio del Tottenham che andrà a giocare in Galles atteso da uno Swansea che non farà sconti se vuole restare in Premier. 
Manchester United-Everton è un’altra bella partita da vedere con i “Red Devils” in piena corsa per i posti Champions, con gli altri “Reds”, quelli di Liverpool, rilanciati dalla vittoria nel derby, che attendono il Bournemouth. 
Nella parte bassa della classifica c’è un delicatissimo scontro tra Hull e Middlesbrough che pesa davvero tanto, mentre il Leicester che ne ha vinte quattro di fila può allungare la serie ospitando il derelitto Sunderland. 






SPAGNA LIGA


Liga molto frizzante, e se Real Madrid e Barcellona hanno ripreso la loro marcia a rullo compressore avendo nel mirino il “clasico” del 23 aprile, alle loro spalle sta succedendo di tutto. 
Il Siviglia è in una crisi nera e ha appena perso il terzo posto per mano dell’Atletico Madrid a sua volta tornato nella condizione migliore. 
Real Sociedad e Villarreal si sono a loro volta fatti quasi raggiungere dal Bilbao e dal sempre più sorprendente Eibar, e il prossimo turno con due partite come Barcellona-Siviglia e Atletico Madrid-Real Sociedad ha tutti i crismi per dare un ulteriore scossone alla classifica. 
Il Real Madrid andrà a far visita al Leganes e non dovrebbe rischiare troppo, mentre per la zona calda, Gijon-Malaga è un match fondamentale, mentre è una vera e propria ultima spiaggia per il Granada in casa contro il Deportivo La Coruna.


Pubblicato da Il Budino il 04/04/2017

Tags:  liga  bundesliga  premierleague  eredivisie 










Contatti
Contatti