Feed RSS

Weekend 7-9 Aprile 2017 in Europa!


Ligue 1: il Monaco è rischio di perdita punti. Inghilterra: il Chelsea si è ripreso la Premier. Turno importantissimo in Bundesliga. Conferme in Liga. Olanda: il Feyenoord non potrà permettersi passi falsi.




FRANCIA LIGUE 1

Classifica di Ligue 1 da vedere bene visto che qualche squadra ha giocato una partita in meno e, tra queste, le due contendenti per il titolo, Monaco e Psg, tra l’altro appena incontratesi in Coppa di Lega con in Psg a segno per 4-1 al Louis II, giusto per far capire che è stata definitivamente metabolizzata la pazzesca eliminazione dalla Champions che avrebbe potuto compromettere seriamente il prosieguo della stagione. 

Il Nizza sarebbe pertanto più staccato, in teoria, ma l’importante vittoria ottenuta contro il Bordeaux è servita per tenersi bene in quota per il terzo posto che sarebbe lo stesso un risultato eccezionale. 
Tornando alle prime due, il Monaco è più a rischio di perdita punti dovendo andare ad affrontare fuori casa un avversario insidioso come l’Angers, che già di suo creerebbe problemi, ma con il quarto di finale in programma martedì a Dortmund, l’eventualità di avere già la testa in Germania c’è, esattamente come è capitato qualche settimana fa quando i biancorossi pareggiarono a Bastia prima di volare a Manchester. 
Il Psg, suo malgrado, non avrà di questi problemi e attende a casa sua il Guingamp. 
Trasferta anche per il Nizza a Lille contro una rivale in forma, mentre in basso ci sono due partite molto delicate come Caen-Montpellier e soprattutto Dijon-Bastia. 





INGHILTERRA PREMIER LEAGUE

Dopo qualche giorno di allarmi e chiacchiere, il Chelsea si è ripreso in mano la Premier League battendo 2-1 il Manchester City in una partita che aveva avuto tutti i crismi per essere definita decisiva. Chelsea che, però, dovrà stare in campana perché a otto partite dalla fine non è ancora chiuso il discorso e la trasferta di Bournemouth non è la più agevole visto che i padroni di casa non perdono da cinque incontri. 
Il Tottenham, dal canto suo, non molla e a dimostrazione di questo c’è la vittoria conquistata a tempo scaduto sul campo dello Swansea; il prossimo turno affronterà il Watford in ripresa e giocando cinque ore prima del Chelsea può mettergli pressione. 

Nella lotta per i posti Champions League sembra che nessuna voglia inanellare la serie giusta, a tal punto che l’Arsenal, in precedente difficoltà, è tornato in lizza dopo essere finalmente tornato al successo. 
Il prossimo turno sarà velenoso, visto che tutte quelle coinvolte in questa parte di classifica saranno impegnate con squadre che cercano punti salvezza. 
Tra queste l'Hull è quella più in forma con due vittorie di fila stra-importanti anche se la trasferta di Manchester sponda City pare proibitiva. 
Middlesbrough-Burnley e West Ham-Swansea possono rendere ancor più confusa la situazione.





GERMANIA BUNDESLIGA

Turno importantissimo in Bundesliga all'indomani della grandissima impresa dell’Hoffenheim che ha battuto il Bayern Monaco; una vittoria non solo di prestigio, ma fondamentale per la lotta delle posizioni Champions League, con Lipsia e Dortmund che hanno vinto a loro volta tenendo a 10 punti di distacco il Colonia. 

Lipsia che affronterà in casa un Leverkusen risollevatosi mentre ci sarà un’altra trasferta per l’Hoffenheim, ad Amburgo, contro una squadra che si sta giocando la salvezza. 
Il Dortmund, invece, andrà ad affrontare proprio il Bayern Monaco per il match ovviamente più atteso del giorno, senza dimenticare che per entrambe ci sarà il fondamentale quarto di finale di Champions League pochi giorni dopo. 

Ma i motivi ci sono anche in coda perché è tornato a sperare addirittura l’Ingolstadt con due vittorie di seguito che possono diventare tre affrontando l’ultimissima, il Darmstadt, ormai virtualmente retrocesso. 

Sono in grave crisi anche Augsburg e Mainz che saranno attesi da due squadre in lotta per l’Europa League, rispettivamente l’Hertha, a sua volta in un momentaccio, ed il Friburgo, protagonista di una Bundesliga al di là di ogni più rosea aspettativa. 





SPAGNA LIGA

Turno infrasettimanale di conferme per la Liga, con Real Madrid e Barcellona che non perdono più colpi, viaggiano segnando gol a grappoli e sono in perfetta forma Champions. 

Proprio i quarti di finali di andata della massima competizione europea potrebbero pesare molto, anche perché il calendario propone un succulento derby di Madrid che, unito al “clasico” in programma il 23 Aprile, segnerà le sorti di questo campionato. 
Atletico Madrid che a sua volta è in una forma ottima e che vorrà tenere il suo terzo posto appena strappato ad un Siviglia sempre più in crisi. 

Il Barcellona andrà a Malaga dove non si prevedono colpi di scena e avrà anche il vantaggio di giocare il giorno successivo. 
Il già ricordato Siviglia sembra in caduta libera ma ha un ancora un margine cospicuo sui ritorni di Villarreal e Bilbao, che si scontreranno in un pesante incontro per l’Europa League. 
La stessa Real Sociedad, con un punto in quattro partite, è in un momento molto brutto e non dovrà sottovalutare il Gijon che dovrà tentare il tutto per tutto per salvarsi. 
Forma, invece, molto calda per l’Eibar, che si giocherà le sue carte fino in fondo, mentre Osasuna-Leganes è la partita più delicata per la lotta per la salvezza. 






OLANDA EREDIVISIE


Il turno infrasettimanale di Eredivisie è stato importante perché ha segnato il definitivo addio da parte del Psv ai sogni di gloria. 
Il pareggio subìto a tempo scaduto sul campo del Twente ha fatto precipitare i campioni in carica a 7 punti dalla vetta e a 4 dalla seconda, margini quasi impossibili da recuperare a questo punto della stagione. 
C’era da vedere soprattutto come avrebbe reagito il Feyenood dopo la pericolosissima sconfitta contro l’Ajax, e gli otto gol rifilati al malcapitato G.A. Eagles sono parsi un messaggio molto chiaro. 

Feyenoord che non potrà però permettersi passi falsi e dovrà vincere in trasferta contro lo Zwolle per tenere il primato su un Ajax che, ovviamente, non molla. 
Trasferta anche per l’Ajax, con il Nijmegen, dove non si prevedono colpi di scena. 

In coda si segnalano le importanti vittorie di Roda e soprattutto del Den Haag, alla terza nelle ultime quattro, che hanno ingarbugliato ancor di più la lotta per la salvezza. 
Tra quelle in lizza per l’Europa League, l’Heerenveen ha finalmente interrotto il suo periodo nero e si è rilanciato approfittando dei punti persi da Alkmaar e Twente. Vitesse-Heerenveen e Utrecht-Twente saranno partite molto importanti per questa parte della classifica.


Pubblicato da Il Budino il 07/04/2017

Tags:  liga  bundesliga  premierleague  ligue1  eredivisie 










Contatti
Contatti