Feed RSS

Weekend 13-14 Maggio in Europa!


Eredivisie: ultima giornata di regular season. Francia: il Monaco è il netto favorito per la vittoria finale. A 180 minuti dalla fine, la Bundesliga è più viva che mai. Liga: mancano solo due giornate alla fine. Inghilterra: il Chelsea si prende la Premier!





OLANDA EREDIVISIE

Ultima giornata di regular season per la Eredivisie olandese, che avrà un seguito con lo spareggio per la retrocessione tra la penultima e la terzultima e con gli spareggi per affiancarsi al Psv per la prossima Europa League. 

Una Eredivisie che sembrava ormai chiusa, ma che il Feyenoord ha provveduto a rendere frizzante fino all’ultimo dopo essersi fatto battere 3-0 dall’Excelsior; un’evidente paura di vincere per la capolista che dovrà battere l’Heracles in casa per non rischiare niente e per conservare il suo preziosissimo punto di vantaggio sull’Ajax. 
Ajax che andrà a far visita al Willem II ormai salvo e che dovrà solo vincere sperando nelle disgrazie altrui, come del resto è accaduto anche nell’ultimo turno. 

Molto tesa la situazione in coda, con il Roda che ha 2 punti di vantaggio su Sparta Rotterdam e Nijmegen, in questo momento le deputate per lo spareggio per la salvezza. 
Giocheranno tutte e tre in trasferta, con lo Sparta che ha l’impegno sulla carta più semplice, mentre il Nijmegen quello più complicato contro l’Heerenveen che ancora ci spera per l’Europa.





FRANCIA LIGUE 1

Due giornate alla fine della Ligue 1, con tutte le partite che si disputeranno domenica sera alle 21:00. 

Forte dei suoi 3 punti di margine sul Psg, il Monaco è il netto favorito per la vittoria finale, anche perché non si prevede un contraccolpo clamoroso per l’eliminazione nella semifinale di Champions, che resta in ogni caso un ottimo risultato; l’impegno casalingo contro il Lilla è un mezzo match ball, che i ragazzi di Jardim non vorranno lasciarsi sfuggire raccogliendo le ultime gocce di energia. 

Il Psg affronterà in trasferta in St Etienne, non proprio leggerissimo come avversario, e se il Nizza terzo in classifica saluterà i suoi tifosi contro l’Angers, la partita più attesa sarà Bordeaux-Marsiglia, durissimo e spettacolare spareggio per il quinto posto. 
Altrettanto calda sarà Dijon-Nancy, rispettivamente penultima e terzultima in una parte bassa ancora magmatica, con le ultime cinque in 5 punti, e con il Bastia ultimo che, battendo in casa il Lorient quartultimo, potrebbe tentare di rilanciarsi in extremis. 





GERMANIA  BUNDESLIGA

A 180 minuti dalla fine, la Bundesliga è più viva che mai, ovviamente eccezion fatta per la testa, con il Bayern facile campione. 

Tutto il resto infatti è da decidere, anche se al Lipsia basta solo un punto per mantenere un secondo posto a dir poco clamoroso. 
Il terzo posto in questo momento è del Dortmund, che ha appena battuto l’Hoffenheim nello scontro diretto e che vincendo ad Augusta potrebbe blindarlo, anche perchè lo stesso Hoffenheim non avrà vita facile a Brema, che ancora si gioca un posto per l’Europa League. 
In questa parte di classifica ci sono cinque squadre in 4 punti per due posti buoni, con il Friburgo che battendo lo Schalke ha fatto un passo avanti notevole in tal senso, visto che può replicare contro l’Ingolstadt quasi retrocesso dopo il pari interno contro il Leverkusen. 

La stessa lotta per la salvezza è incandescente, e pure il Leverkusen è ancora a rischio, con un calendario micidiale che propone scontri contro quelle che ancora sperano per l’Europa. 





SPAGNA LIGA

Anche in Liga mancano solo due giornate alla fine, con tre anticipi senza interesse per le posizioni in classifica e con tutte le altre partite che contano in programma domenica sera alle 20:00. 

Al Real Madrid potenziale capolista ne mancano in realtà tre, e proprio mercoledì sera ci sarà questo posticipo decisivo contro il Celta Vigo al Bernabeu. 
Ma forse sarà ancor più decisiva questa giornata, visto che il Real, sempre al Bernabeu, affronterà il Siviglia, dovendo recuperare in fretta energie fisiche e nervose dopo la semifinale di ritorno di Champions che non è affatto stata la passeggiata che tutti prevedevano. 

Il Barcellona, che tra l’altro ha fatto venti gol nelle ultime quattro partite, andrà invece alle Canarie contro un Las Palmas ormai in vacanza sperando di ricevere qualche buona notizia. 

L’Atletico Madrid dal canto suo cerca in trasferta contro il Betis il punto che gli serve per il terzo posto matematico, e pure in coda è quasi tutto deciso, con il Leganes fuori dai guai e il Gijon che deve recuperare 5 punti al La Coruna. 

Ancora serrata la bagarre per l’Europa League, con tre squadre in un punto per due posti. 






INGHILTERRA PREMIER LEAGUE

Il Chelsea di Antonio Conte con la vittoria in casa del West Bromsi è preso la Premier League!

La prossima settimana finalmente si aggiornerà la classifica, con i vari recuperi tra martedì e giovedì, con l’Arsenal e le due squadre di Manchester che possono così avvicinarsi o addirittura superare il Liverpool che in questo momento è terzo ma con una partita in più. 

L’Everton nel frattempo è matematicamente qualificato per i preliminari di Europa League, mentre in coda si è sancita la retrocessione del Middlesbrough che è andato a fare compagnia al Sunderland. 

Con due vittorie nelle ultime tre partite lo Swansea è riuscito a scavalcare lo Hull raggiungendo la quartultima posizione, mentre le tre sconfitte di fila hanno riportato nel baratro il Crystal Palace. 

E siccome il calendario è beffardo, ecco servito un bel Crystal Palace-Hull, a dir poco delicatissimo.


Pubblicato da Il Budino il 12/05/2017

Tags:  liga  bundesliga  premierleague  ligue1  eredivisie 










Contatti
Contatti