Feed RSS

Eliteserien 2017: consigli e presentazione del tredicesimo turno.


Diamo uno sguardo alle partite in programma da Sabato 17 Giugno a Lunedì 19 Giugno ed alle relative quote.


Kristiansund v Aalesund


L’anticipo del Sabato si presenta, almeno sulla carta, all’insegna dell’equilibrio e, non a caso, le quote appaiono abbastanza allineate con il Kristiansund leggermente favorito a 2,40. Entrambe le squadre hanno perso nell’ultimo turno: un po’ a sorpresa, l’abbiamo scritto, l’Aalesund che è caduto in casa contro l’Haugesund dopo tre risultati utili consecutivi, solo all’ultimo secondo, invece, il Kristiansund contro il Viking in trasferta e non a caso segnalammo quella partita con quote assolutamente sballate. Difficile dire chi potrà prevalere visti anche gli ottimi rendimenti casa/trasferta delle due compagini: il Kristiansund, infatti, ha perso solo la prima partita in casa e poi ha collezionato 3 vittorie e 2 pareggi; simile discorso per gli ospiti che, dopo aver perso la prima trasferta, hanno inanellato 5 risultati utili consecutivi. Tali rendimenti sono inoltre accompagnati da ottime performance difensive e non è casuale il fatto che l’Under sia di quota inferiore dell’Over.

Haugesund v Rosenborg


Il turno scorso ha riconsegnato i 3 punti alla capolista Rosenborg dopo ben 4 partite consecutive. L’Haugesund, come detto, ha fatto il colpo grosso vincendo in casa dell’Aalesund, data nettamente come favorita ed ha dato seguito al punto conquistato in casa contro il sorprendente Sarpsborg. Le quote vedono nettamente favorito il Rosenborg, pagato 1,85, ma c’è da chiedersi se i campioni in carica siano davvero definitivamente usciti dal periodo di crisi e se l’Haugesund potrà strappare almeno un punto in casa visto che finora ha perso solo una volta su cinque non prendendo gol in tre occasioni.

Lillestrom v Viking


Squadra del momento il Lillestrom che ha dato spettacolo nelle ultime due uscite siglando ben 8 reti, 4 a testa, alle malcapitate Tromso e Stabek. Ha ripreso ossigeno anche il Viking, vittorioso all’ultimo respiro nell’ultimo turno contro il Kristiansund. Le quote danno ovviamente come favorito il Lillestrom, considerato appunto il suo stato di forma. C’è da dire, però, che la quota di 1,80 forse va a sovrastimare i padroni di casa che hanno pur sempre il peggior rendimento casalingo fino ad oggi. Vero anche che il Viking, invece, ha il peggiore rendimento esterno. A nostro avviso questa è la classica partita da seguire “live” e valutare il segno dell’1 se dovesse salire oltre la pari.

Molde v Tromso


Neanche il tempo di lodare il Molde, che pareva essere uscito dal periodo di crisi dopo le vittorie contro Odd e Stabaek, che ecco nuovamente un tonfo, stavolta in trasferta contro il Sarpsborg. Come dicemmo, il risultato di 1-0 non rispecchia la prestazione davvero inguardabile del Molde che mai s’è reso pericoloso. Il Tromso è sicuramente, sulla carta, un avversario abbordabile ed i padroni di casa potrebbero approfittare della difesa davvero imbarazzante degli ospiti – la peggiore del torneo con 21 reti incassate - per tornare alla vittoria, sempre che non sottovalutino l’impegno come già è successo finora con squadre di minor rango.
La quota di partenza non è eccezionale per la vittoria del Molde, appena di 1,70, e, quindi, anche qui il consiglio è cercare di seguire “live” il match per far salire il segno “1”.

Sandefjord v Sarpsborg


Non un buon periodo quello del Sandefjord che, dopo un inizio notevole, non vince da 4 gare in cui ne ha perse 3. Il Sarpsborg, invece, continua a sorprendere e tallonare la capolista Rosenborg, appena ad un punto di distanza. Fosse per il periodo di forma, la scelta ricadrebbe immediatamente sul segno “2” pagato oltre la pari a 2,10. Tuttavia, analizzando i rendimenti casa/trasferta, si nota come il Sandefjord in casa tenga botta avendo perso solo la prima gara contro il Rosenborg per poi vincere e pareggiare due volte. Riguardo il rendimento esterno del Sarpsborg, esso recita 2 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta.
Insomma, per chi dà peso agli stati di forma, il segno “2” è da prendere al volo, chi invece dà più attenzione alle statistiche, il consiglio è quello di valutare bene cosa fare.

Sogndal v Odd


Difficile non divertirsi quando gioca il Sogndal, autore di un’altra partita pirotecnica nello scorso turno contro il Sandefjord vinta per 3-2. Padroni di casa che, più in generale, vivono un buon momento di forma che li ha visti sconfitti (in modo clamoroso e rocambolesco) solo contro il Brann in casa per 2-3. L’Odd, invece, naviga sempre nelle parti alte della classifica ma non vince da tre gare in cui, peraltro, ha segnato solo un gol. Difficile capire chi potrebbe spuntarla mentre potrebbe essere interessante la quota alla pari del segno Over considerando che il Sogndal finora ne ha collezionati 8 su 12. Vero che l’Odd, per contro, ne ha accumulati solo 4 ma c’è da ricordare che il Sogndal ne ha segnato almeno uno in 5 occasioni su 6 ed in generale ha il terzo miglior attacco interno del torneo, così come solo una volta non ha preso gol in casa e complessivamente ne ha già subiti 8 tra le mura amiche. L’Odd, da par suo, è chiamato a darsi una svegliata e contro una squadra che gioca e fa giocare potrebbe uscirne un’altra partita divertente.

Valerenga v Stromsgodset


Continua la risalita del Valerenga che, dopo un avvio di stagione non esaltante con 4 sconfitte nelle prime 6 uscite, ha invertito la tendenza conquistando 11 punti nelle ultime 6 gare. Sempre al di sotto delle aspettative, invece, il cammino dello Stromsgodset, attualmente al terz’ultimo posto in coabitazione con il Tromso. Ciò che più risalta all’occhio è il confronto casa/trasferta delle due formazioni: 3 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta per il Valerenga con appena 4 gol presi e 2 pareggi e 4 sconfitte per gli ospiti in trasferta con appena 3 gol realizzati e 12 incassati.
Con tali numeri e considerati gli stati di forma, il segno “1” quotato a 2,00 circa appare sicuramente di valore e meritevole di considerazione.

Brann v Stabaek


Il posticipo del Lunedì appare scontato a vedere le quote che pagano la vittoria dei padroni di casa ad 1,60 circa. Vediamo se ci sono controindicazioni. Più volte finora abbiamo avuto modo di sottolineare la forza del Brann e soprattutto in casa con un rendimento che, in caso di 3 punti, diventerebbe il migliore della Eliteserien, e con un attacco che ha sempre segnato davanti ai propri tifosi. Anche lo Stabaek sta disputando un campionato più che dignitoso, sebbene nelle ultime 7 gare abbia vinto solo una volta e venga da due sconfitte consecutive. C’è, inoltre, il dato statistico che vuole lo Stabaek sempre in gol quando gioca in trasferta. Il Brann dovrebbe sì vincere ma la quota, come detto, è quella che è.
Per chi cerca di più, potrebbe rivelarsi interessante l’Over ad 1,80 circa visto e considerato che il segno è sortito 4 volte su 6 partite casalinghe del Brann e 4 volte su 5 trasferte dello Stabaek. Al dato statistico sopra enunciato, aggiungiamo anche che il Brann finora ha sempre segnato in casa e già da solo sarebbe capace di fare Over in quanto ha segnato più di due gol in casa già 4 volte su 6.


Pubblicato da Angelo D'Arrigo il 13/06/2017

Tags:  brann  eliteserien  rosenborg  molde  aalesund  sarpsborg  viking 










Contatti
Contatti