Feed RSS

22. Come utilizzare il segno Asian Handicap nel mercato Under-Over.


Nello scorso articolo ti abbiamo parlato di un segno poco conosciuto dagli scommettitori, ossia dell'Asian Handicap.


Abbiamo detto come sia un segno sviluppato dal mercato asiatico ma presente anche nell'offerta di Bet365 che, lo ricordiamo, è un regolare bookmaker con licenza AAMS per il mercato italiano.

S'è detto come i segni dell'Asian Handicap siano applicati ai mercati 1X2 e Under/Over. Nel primo articolo ti abbiamo descritto i significati di tutti i segni Asian Handicap applicati all'1X2, parlando delle analogie col mercato europeo e spiegando perché, oltre alla vincita o perdita della scommessa, ci possa anche essere una vincita parziale od una perdita parziale e persino il rimborso totale della scommessa.

Nel presente articolo vogliamo illustrarti come tali possibilità siano presenti anche nel mercato Asian Handicap dell'Under/Over, mercato inaugurato anche a livello di pronostici proprio nello scorso weekend (bilancio in parità con un segno vinto di quota 2,00 ed un altro perso di quota 2,10).

La miglior cosa da fare è partire anche qui da un riferimento grafico.
Prendiamo come esempio la partita di Premier League chi si disputerà sabato 28 ottobre 2017 tra West Bromwich e Manchester City.
Dal sito di Bet365, selezioniamo, quindi, "Premier League", "West Bromwich v Manchester City" ed andiamo nella sezione "Asiatiche".


Come avrai notato, ci sono segni che hanno perfetta corrispondenza anche nel mercato europeo degli Under/Over come 1.5, 2.5, 3.5 e così via. Ma ci sono anche segni intermedi che, come vedremo, ci possono venire incontro per modulare le nostre scommesse ed il nostro rischio/investimento.

Partiamo con una rapida carrellata!

- Somma goal asiatica 1.5: tale segno è esattamente il corrispondente dell'Under/Over 1,5 europeo a cui siamo abituati a giocare e quindi non fa alcuna differenza se giocarlo qui oppure nel mercato "Principale".
In entrambi i mercati, la scommessa sarà vinta in caso di 2 o più gol totali (se abbiamo giocato Over, altrimenti sarà vinta in caso di uno o nessun gol in caso di Under).
Potrà però esserci differenza a livello di quota, poiché si tratta di due mercati distinti. In tal caso è ovviamente opportuno giocare nel mercato che offre la quota più alta.

- Somma goal asiatica 1.5, 2.0: questo è un segno composto. Come nell'Asian Handicap dell'1X2, anche qui l'importo scommesso viene diviso in due ed una metà è giocata sull'Under/Over 1.5, mentre l'altra metà è giocata sull'Under/Over 2.0.
In questo caso, quindi, affinché la scommessa sia totalmente vinta (in caso di scommessa sull'Over), dovranno verificarsi almeno 3 gol complessivi. Infatti 3 è superiore sia a 2.0 che ad 1.5. 

Che succede però in altri casi?

Se vengono realizzati due gol, metà scommessa sarà rimborsata, in quanto 2 = 2.0, mentre l'altra metà sarà vinta poiché 2 > 1.5.
Sarà persa nel caso in cui vi sarà un gol o nessun gol.

E se avessimo scommesso sull'Under?

Fermo restando la doppia giocata, metà sull'Under 2.0 e l'altra metà sull'Under 1.5, la scommessa sarebbe vinta in caso di uno o nessun gol (in quanto 1 è inferiore sia a 1.5 che a 2.0) ma in caso di 2 gol totali, metà sarebbe rimborsata (infatti 2 = 2.0) e l'altra metà sarebbe persa poiché 1.5 < 2.

- Somma goal asiatica 2.0: qui non ci sono vincite o perdite parziali ma è previsto il rimborso totale della scommessa nel caso in cui vengano realizzate esattamente due reti.
In caso di giocata sull'Over, si vince dai 3 gol totali in su, si perde con meno di due gol complessivi. In caso di scommessa sull'Under, si vince con 1 o nessun gol, si viene rimborsati in caso di due gol complessivi.

- Somma goal asiatica 2.0, 2.5: è un altro segno che prevede una doppia giocata. Dell'importo complessivo, metà è giocato sul segno 2.0, l'altra metà è giocato sul segno 2.5. Ne consegue che per essere complessivamente vinto, l'evento dovrà terminare con almeno 3 gol totali in caso di scommessa sull'Over: anche in questo caso, infatti, 3 è superiore sia a 2.5 che a 2.0.

Cosa succede se vengono segnati due gol complessivi?

In questo caso: 2 = 2.0 ma 2 < 2.5. Ne consegue che metà della scommessa sarà rimborsata mentre l'altra metà sarà persa. Quindi in caso giocassimo 10 €, ci ritroveremmo con 5 €.
Se invece la scommessa fosse stata fatta sull'Under, questa sarebbe stata vinta in caso di un gol o zero gol totali: infatti, 1 è minore sia di 2.0 che di 2.5.

E se ci fossero stati esattamente due gol?

In tal caso, una parte della scommessa avrebbe ottenuto il rimborso (2 = 2.0), mentre l'altra metà sarebbe stata vinta in quanto 2 < 2.5.

Dal segno 2.5 in poi, ma anche per i segni inferiori all'1.5, si ripete il ragionamento fatto per quelli fin qui esposti, aggiungendo o sottranedo le dovute unità a tutti i riferimenti numerici fatti.

L'Asian Handicap quindi, se applicato al mercato Under/Over ci permette di cogliere buone opportunità in termini di quote quando riteniamo ad esempio un Over 2,5 troppo basso: basterà alzarlo e farlo diventare un Asian Handicap Over 3.0. Mantenendo l'esempio fin qui proposto, s'è visto come il Manchester City abbia quest'anno la facilità di terminare le proprie partite con il segno over 2,5. Per la gara in questione, l'Over 2,5 come vediamo è di appena 1,45. Perché, quindi, non provare a scommettere sul fatto che vi saranno almeno 4 gol ma con la possibilità di veder rimborsata la propria giocata in caso ne vengano segnati esattamente 3 e puntare quindi sul segno "Somma goal asiatica: più di 3.0"? E' abbastanza evidente, infatti, la differenza di quota tra l'1,45 dell'Over 2,5 e l'1,70 del segno Over 3.0.

Se davvero siamo convinti della bontà del nostro pronostico, potremo lucrare maggiormente in termini di quota con la possibilità che il nostro capitale sia rimborsato, oppure parzialmente vinto o perso se optiamo per gli altri casi di giocata.

Vorresti saperne di più su un argomento in particolare del mondo del betting? Scrivici in pagina Facebook oppure alla seguente mail: info@bettinglife.it.

Seguici anche su Twitter, G+ ed unisciti al nostro canale Telegram per restare sempre connesso col mondo di Bettinglife!


Pubblicato da Angelo D'Arrigo il 23/10/2017

Tags:  over  under  bettingschool  asian handicap 










Contatti
Contatti