Feed RSS

I pronostici di Bettinglife: il resoconto stagionale


I pronostici di Bettinglife: ecco il resoconto finale della stagione 2017/2018.


Con la fine dei maggiori campionati europei e l'assegnazione della Coppe Europee (Champions League ed Europa League), termina anche la nostra stagione bettistica riferita proprio alle più importanti leghe europee (Serie A, Premier League, LaLiga, Ligue 1, Bundesliga) ed alle Coppe.

Possiamo affermare che i nostri tipster ci hanno regalato delle belle soddisfazioni grazie ai loro pronostici vincenti!


Ma andiamo un po' più nel dettaglio. Nell'infografica che vedi qui sopra, ti abbiamo riassunto i principali numeri della stagione, quelli che secondo noi sono i più significativi.

Non è un caso che siamo partiti dall'evidenziare lo Yield: come ti spiegammo in questo articolo, lo Yield è il principale parametro di misurazione di un metodo di betting o di una serie di risultati. I principali tipster professionisti - che giocano in singola, proprio come da noi proposto - concludono la stagione con uno Yield compreso tra il 5% ed il 15%: noi chiudiamo con un 11,87% di tutto rispetto che ci fa stare a testa alta nella ristretta cerchia di scommettitori in attivo!

Come si è tradotto in termini di guadagno tale percentuale di Yield?


Il secondo indicatore da noi riportato - parliamoci chiaro, è quello che interessa tutti! - è il guadagno netto ottenuto.
Qui apro una parentesi: ogni risultato ottenuto va sempre contestualizzato. Proprio l'altro giorno, mi arriva un messaggio privato dove un ragazzo mi fa vedere una sua vincita di oltre 2000 € grazie all'1 del Real Madrid in finale di Champions.
Capisco dal messaggio alcune cose:
- innanzitutto non frequenta bookmakers AAMS: la ricevuta, infatti, è di un bookmaker estero e noi siamo invece per il gioco sicuro!
- giocare 2000 € per un singolo evento significa due cose: sei ricchissimo e puoi permettertelo oppure non hai programmato una corretta gestione della cassa;
- far vedere una vincita, seppure alta, ottenuta con una sola giocata, non ha senso!

Ha senso, invece, capire come si è arrivati ad un certo guadagno finale e non parziale.
Noi siamo partiti da un capitale di 1000 € e per ogni evento abbiamo giocato il 5% del bankroll, ossia 50 €.
Il 5% è anche uno stake alto e per i principianti si consiglia di tenersi sull'1%/2%.
E' grazie alla contestualizzazione di tali numeri che possiamo affermare di aver triplicato il nostro capitale di partenza! Abbiamo iniziato con una cassa di 1000 € ed abbiamo terminato con una cassa di 3179 €!

Come ci siamo riusciti?


Sono significativi i seguenti fattori:
- numero di pronostici indovinati;
- quota media.

Riuscendo a mantenere una quota media oltre la pari - 2,12 - ed indovinando ben oltre la metà dei segni proposti, il 56,1% di 385, ecco che conseguentemente il risultato non può che essere in attivo!
Andando, poi, ancora più nello specifico, abbiamo alternato ottimi momenti stagionali ad altri meno entusiasmanti ma ciò è assolutamente fisiologico nell'arco di una lunga stagione durata dieci mesi: siamo partiti in quarta, chiudendo in attivo i primi quattro mesi. Abbiamo avuto un calo nei mesi invernali di dicembre e gennaio, per poi riprenderci con tre mensilità consecutive nuovamente in attivo e terminare, purtroppo, il mese di maggio con segno negativo.
Ciò che conta, come più volte detto, è il segno finale: e nel nostro caso, è di gran lunga positivo

Infine, qualche curiosità circa i guadagni parziali: il nostro tallone d'Achille quest'anno è stato rappresentato dalla Bundesliga, unica competizione in cui chiudiamo in negativo. Ma in tutte le altre, chiudiamo col segno positivo ed in particolare in Premier League che, con 804 € guadagnati, contribuisce per il 36,9% al totale del nostro guadagno.

La nostra mission per quest'anno, quindi, è compiuta: abbiamo contribuito a creare una rendita extra in massima sicurezza, con un metodo di gioco collaudato e senza particolari ansie.
Ed ora? Appuntamento all'anno prossimo? Certo ma... prima ci sono i Mondiali di Russia!

Ecco quindi il nostro programma per l'estate:
- in questa prima parte di giugno, seguiremo le partite amichevoli di avvicinamento ai Mondiali (e già ieri sera siamo andati in cassa con l'OVER di Francia - Italia) e faremo il punto anche sulla Eliteserien norvegese, che poi riprenderemo in Luglio;
- occhi puntati sul Mondiale dalla metà di giugno fino alla metà di luglio con pronostici quotidiani; - Eliteserien norvegese che ci accompagnerà dalla fine dei Mondiali fino alla ripresa dei maggiori campionati europei.
L'invito, quindi, è di restare con noi di Bettinglife anche sotto l'ombrellone!

Qui puoi scaricare il nostro file excel aggiornato con i dati e le statistiche definitive per la stagione appena terminata. Per sottoscrivere l'abbonamento, invece, ti rimandiamo qui, ricordando che agli abbonati Premium l'accesso è stato prolungato per tutto il mese di giugno, visto che la mensilità di maggio è stata chiusa in negativo.

Un sentito grazie a tutti coloro che ci hanno dato fiducia in questi mesi e che continueranno a farci compagnia!



Pubblicato da Angelo D'Arrigo il 02/06/2018

Tags:  serie a  europa league  champions league  bundesliga  premier league  pronostico  ligue 1  laliga 










Contatti
Contatti