Feed RSS

Primo turno Champions League 2018-2019: le gare di martedì 17 luglio 2018


Riparte, o meglio, è già ripartita la Champions League per la nuova stagione 2018-2019 con le gare dei turni preliminari e dell'andata del primo turno.


Una Champions League differente rispetto alle scorse edizioni, che ha valorizzato i principali campionati europei - o, per meglio dire, quelli le cui federazioni hanno un coefficiente UEFA per nazioni che gli permette di essere tra le prime quattro posizioni in Europa - tra cui la Serie A italiana, dando spazio a ben quattro squadre.

Ne avremo di parole da scrivere durante l'entusiasmante stagione che verrà ed iniziamo da qui, da oggi, analizzando le gare di ritorno del primo turno di Champions League.
Come accennato, s'è già disputato il turno preliminare che ha visto coinvolte quattro squadre, rappresentanti le nazioni dal 52° al 55° posto del suddetto Ranking delle federazioni e vale a dire Gibilterra, Andorra, San Marino e Kosovo.
Proprio la squadra rappresentante il Kosovo, il Drita, ha avuto la meglio, eliminando prima l'FC Santa Coloma di Andorra e, successivamente, in finale, battendo 1-4 agli extra time i gibilterrini del Lincoln Red Imps FC. Drita che poi non è stato decisamente fortunato nel sorteggio del primo turno, in quanto ha incontrato i campioni di Svezia del Malmo che hanno già ipotecato il passaggio al secondo turno, vincendo 0-3 in trasferta.

Non è un caso che oggi la vittoria del Malmo per poco non sia addirittura quotata: al momento si trova alla ridicola quota di 1,03. La sfida tra Malmo e Drita tuttavia non è l'unica dall'esito che appare già deciso. Vediamo assieme quali altre non dovrebbero riservare sorprese.

HJK - Vikingur


La squadra campione di Finlandia per l'ennesima volta, l'HJK, ha battuto l'attuale terza forza del campionato delle isole Far Oer per 1-2. I bookies non hanno dubbi sul passaggio dei finlandesi la cui vittoria è pagata ad 1,10.
Semmai, vedendo le statistiche delle squadre, con il Vikingur sempre a segno nelle gare in trasferta nel proprio campionato, si potrebbe pensare che entrambe le squadre possano pervenire al gol ma attenzione poiché la difesa dell'HJK in casa si fa sempre rispettare. La quota di 2,25 è comunque davvero invitante. Terminerà la serie di gol esterni del Vikingur o la difesa dell'HJK reggerà i tentativi dell'attacco avversario?

La Valletta - Kukesi


La sfida tra maltesi ed albanesi è una di quelle ancora in bilico. 0-0 il risultato in Albania, punteggio che favorisce i padroni di casa oggi, pagati alla pari dai bookmakers.
Sono comunque due squadre i cui campionati sono fermi, quindi è difficile esprimere giudizi. Decisamente da passare se non si hanno sufficienti informazioni.


APOEL - Suduva


E' stato il risultato a sorpresa dell'andata del primo turno: si parte, infatti, dall'1-3 in favore dei lituani che dalla loro vantano una preparazione fisica migliore, visto che il campionato lituano è in pieno svolgimento ed, anzi, il Suduva ha già conquistato aritmeticamente il pass per i play off finali. Nonostante ciò, i bookies hanno tantissima fiducia nell'APOEL la cui vittoria - ma serviranno almeno due gol di scarto per passare il turno - è infatti risicata ad 1,12 circa. Discrete le quote dell'OVER ad 1,50, ben più interessante quella del segno GOL addirittura pagato 2,95! L'APOEL prende gol in casa davvero molto spesso... chissà!

Hapoel Beer Sheva - Flora


La squadra che gli interisti ben ricorderanno ha un piede e mezzo al secondo turno, avendo praticamente già chiuso la pratica all'andata con un 1-4 che poco lascia all'immaginazione. Niente da aggiungere.

The New Saints - Shkendija


Ennesima partita in cui l'andata ha praticamente già decretato chi passerà il turno: lo 0-5 per i macedoni è praticamente impossibile da ribaltare per la squadra campione del Galles. Il bis dei macedoni è dato poco meno di un raddoppio.

Videoton - Dudelange


Le quote di questa sfida, decisamente a favore dei padroni di casa, la cui vittoria è pagata ad 1,50, farebbero pensare ad una gara già decisa. Forse non è proprio così: vero che l'1-1 dell'andata in Lussemburgo favorisce oggi gli ungheresi così com'è vero che quest'ultimi sono in fase di rodaggio mentre gli ospiti stanno dominando il proprio campionato nazionale. Difesa rivedibile quella del Videoton che, tra la gara dell'andata e le amichevoli di preparazione estiva disputate, ha sempre preso almeno un gol. Attacco del Dudelange vivissimo in patria: riuscirà la squadra a giocarsela e rendere la vita difficile agli ungheresi favoriti? Da monitorare le quote del GOL e dell'OVER rispettivamente al raddoppio e ad 1,90.

Crvena zvedza - Spartaks


Dopo lo 0-0 in Lettonia, la qualificazione è ancora in bilico, in teoria, nonostante i bookies siano convinti che i campioni della Serbia non avranno difficoltà a passare il turno: 1,10 è infatti la quota assegnata ai padroni di casa che, effettivamente, tra le mura amiche fanno paura, essendo riusciti, nel campionato scorso, a vincere 17 partite su 19 in casa, segnando ben 55 gol e subendone solo 8. Come visto, la quota dell'1 è ingiocabile, da valutare il parziale/finale 1/1 ma solo per le giocate in bolletta.

Crusaders - Ludogorets


Vi diciamo solo il risultato dell'andata: 0-7.

Legia - Cork City


Dopo la sconfitta in casa per 0-1, gli irlandesi del Cork City - anche l'anno scorso hanno chiuso secondi alle spalle del Dundalk - cercheranno una rimonta improbabile in Polonia. La vittoria dei polacchi, infatti, pare scontata vista la quota di 1,25 decisa per il segno '1'. Di difficile lettura i segni GOL ed OVER, è preferibile non dare indicazioni su di essi, essendo una gara che tanto potrebbe terminare a reti bianche e tanto potrebbe vedere oltre i due gol complessivi.


Pubblicato da Petroliano il 16/07/2018

Tags:  champions league  pronostico  quota 










Contatti
Contatti