Feed RSS

Secondo turno Champions League: le gare di mercoledì 25 luglio 2018


Si conclude oggi mercoledì 25 luglio l'andata del secondo turno di Champions League con cinque gare in programma. Vediamo quali sono e cerchiamo di trovare qualche spunto.


BATE BORISOV - HJK HELSINKI


Il Bate Borisov, squadra bielorussa, fa il suo ingresso in questa edizione della Champions partendo dal secondo turno. Affronterà i finlandesi dell'HJK Helsinki che hanno eliminato il Vikingur nel primo turno, regalandoci un bel segno GOL ben oltre la pari nella gara di ritorno, prontamente fiutato.
Entrambe le squadre sono protagoniste nei rispettivi campionati, occupando il primo posto ed è molto probabile che saranno i campioni delle rispettive leghe di appartenenza. Tale situazione, gli permette anche di affrontare questo turno con grande tranquillità.
I padroni di casa arrivano davvero benissimo in quanto non perdono dall'inizio di giugno ed in particolare in casa da tempo immemore. L'Helsinki quest'anno è migliorata anche nel rendimento esterno ed in patria ha perso soltanto una delle dieci partite disputate lontano dal proprio stadio, senza contare anche il succitato impegno di coppa. Insomma, le quote vanno tutte a favore del Bate, probabilmente per i trascorsi nella massima competizione continentale a cui ha partecipato nel 2008, nel 2012 e nel 2015. Tuttavia, questo HJK potrebbe non essere da sottovalutare, almeno nella doppia gara. Non ci fidiamo al 100% del segno 1; in bolletta optiamo per la combo 1X+OVER 1,5 ad 1,50 circa.

KUKESI - QARABAG


Gara tra squadre che erano già scese in campo nel primo turno. Vediamo come si sono comportate. Gli albanesi del Kukesi hanno davvero stentato contro i modesti giocatori de La Valletta e sono passati solo grazie al gol realizzato in trasferta nell'1-1 della gara di ritorno, dopo che all'andata in casa il punteggio era rimasto fermo sullo 0-0. Migliore la prestazione del Qarabag che, ha sì anch'essa superato il turno di misura - 0-1 all'andata, 0-0 in casa - ma l'Olimpia Ljubijana è avversario ben più ostico rispetto ai maltesi. Nell'ottica qualificazione, non ci dovrebbero essere dubbi nell'andare a favore degli azeri, i quali potrebbero ipotecare il turno già stasera. In tal senso, ci pare interessante il segno '2' proposto ad 1,90. L'X2 è d'obbligo in bolletta per i più prudenti.

LUDOGORETS - VIDEOTON


Parliamo anche qui di due squadre che sono già scese in campo nel primo turno di Champions. Il Ludogorets ha praticamente passeggiato contro i nordirlandesi del Crusaders, presi a pallonate per un 9-0 complessivo tra andata e ritorno.
Passaggio più sofferto per gli ungheresi del Videoton che hanno superato il turno ai danni dei lussemburghesi del Dudelange, vincendo in casa 2-1 dopo l'1-1 in Lussemburgo.
Riguardo la gara di stasera, i bookies hanno davvero pochi dubbi e vedono favoriti i bulgari del Ludogorets: l'1 è proponibile solo in bolletta mentre in singola si potrebbe ragionare sul segno OVER proposto alla pari.

AJAX - STURM GRAZ


Scende in campo anche una vincitrice del passato della Coppa Campioni ossia l'Ajax che ha alzato il trofeo quattro volte nella sua storia, dal '71 al '73 e poi nel 1995, battendo il Milan 1-0.
Ospita oggi gli austriaci dello Sturm Graz e parte evidentemente come favorita. Con i campionati ancora fermi, andiamo a vedere come si sono comportate le squadre nelle amichevoli estive. Decisamente non bene l'Ajax la cui unica vittoria è stata contro una squadra di terza categoria olandese mentre nelle altre cinque ha sempre preso almeno un gol. Meglio lo Sturm Graz che, al contrario, ha sempre vinto tranne nell'uscita contro i russi del Krasnodar, impostisi per 0-1. Nell'Ajax sono previste anche diverse assenze e, sebbene la maggiore forza non si discute, andremmo prudenti nel considerare come 'sicura' la quota dell'1 offerta ad 1,36. Probabilmente alla squadra serve ancora un periodo di rodaggio e non ci meraviglieremmo se gli austriaci, non dico riuscissero a vincere, ma potessero segnare almeno un gol. In tal senso, ci stuzzica la quota del GOL a 2,10.

CELTIC - ROSENBORG


E' decisamente la sfida più interessante di questo secondo turno di Champions League. Il Celtic, assieme all'Ajax, è l'unica squadra presente in queste gare ad aver vinto il titolo - in questo caso nel 1967 - mentre il Rosenborg, come avemmo già modo di dire la settimana scorsa, è squadra spesso presente nei Group Stage.
Il caso vuole che le squadre si reicontrino dopo che l'anno scorso pure s'erano affrontate nei turni preliminari di Champions: in quell'occasione la spuntò il Celtic che, dopo l'inaspettato 0-0 dell'andata, riuscì ad imporsi in Norvegia per 0-1.
L'attuale differenza tra le squadre la fa la preparazione fisica, evidentemente a favore dei norvegesi il cui campionato è in pieno svolgimento. Tuttavia, lo stesso discorso poteva essere fatto l'anno scorso eppure abbiamo appena detto come terminò.
L'istinto ci direbbe che almeno un gol possa essere segnato da entrambe ma la quota di 2,45 addirittura per tale segno, ci fa riflettere. Per quanto ci riguarda, rimandiamo tutto alla gara di ritorno per capirne di più.


Pubblicato da Petroliano il 24/07/2018

Tags:  champions league  pronostico  quota 










Contatti
Contatti