Feed RSS

Presentazione ed anteprima Serie A 2018 - 2019


Serie A: si riparte!


In Serie A, si è chiuso ieri sera il calciomercato, il più interessante e movimentato degli ultimi anni.

Un calciomercato che ha invertito la rotta, con le squadre Italiane protagoniste, con una spesa seconda solo all'Inghilterra. Sono arrivati tanti campioni: su tutti ovviamente CR7, ma anche Emre Can, Cancelo, Pastore, Bakayoko e tanti altri.
In più, con qualche gradito ritorno come Ancelotti e Zaza, la Serie A torna importante e cresce l'interesse internazionale sul nostro campionato.

Oggi 18 agosto, alle ore 18, si parte con i Campioni d'Italia della Juventus impegnati a Verona contro il Chievo e tutti gli occhi saranno puntati su Cristiano Ronaldo.
Una festa che doveva essere rinviata, nel giorno del lutto nazionale per la tragedia di Genova, ma gli interessi economici contano più dei morti. Rinviate, invece, solo le due partite delle genovesi, che avrebbero dovuto giocare domenica, una scelta senza senso.

Ma torniamo al calcio. La Juve rimane la squadra da battere, con l'inserimento di CR7 sembra aver aumentato il gap con le rivali. L'obiettivo è ovviamente la Champions, da anni la rincorre e la sogna, ma l'organico è importante e probabilmente anche quest'anno può raggiungere i 90 punti. Difficile dire chi sarà l'anti-Juve, sicuramente ci sarà una gran bella lotta per i posti Champions, lotta aperta a diverse squadre.

Il Napoli ha cambiato poco nell'organico, ma tanto in panchina con la partenza di Sarri, che aveva portato tanto entusiasmo tra i tifosi partenopei, con un gioco spettacolare e un campionato stupendo concluso con il record di punti, 91, ma alla fine è arrivato solo un secondo posto con tanti complimenti ma senza vincere niente. Arriva Ancelotti, uno degli allenatori (e giocatori) più vincenti del Mondo per tornare a vincere qualcosa.

La Roma ha perso Nainggolan, ma sembra comunque uscita rinforzata dal mercato con gli innesti di Pastore, N'Zonzi e Kluivert, soprattutto per la parte offensiva, qualche dubbio rimane sulla difesa. Ma comunque ci aspettiamo una stagione importante e soprattutto un calcio spumeggiante al secondo anno con Di Francesco.

L'Inter, quarta l'anno scorso, ha mancato il colpo Modric, ma comunque si è rinforzata con innesti intelligenti sotto la direzione di Spalletti.

Al Milan, dopo la parentesi cinese, torna ad esserci un progetto, con la coppia Leonardo-Maldini che ha operato bene sul mercato. Ci vorrà forse un po' di pazienza per vedere i risultati, ma l'obiettivo di tornare in Champions è possibile ed un pensierino all'Europa League si può fare.

La Lazio ha cambiato poco, ma il mercato si può considerare più che positivo, visto che Lotito è riuscito a tenere i suoi campioni, su tutti il tecnico Inzaghi e Milinkovic-Savic. Può tranquillamente confermarsi e ripetere la stagione dell'anno scorso, magari cercando quella concretezza che è mancata nel finale facendo svanire la qualificazione Champions e interrompendo il cammino in Europa League. L'esperienza aiuta e i Biancocelesti ne avranno fatto tesoro.

Poi si va alla ricerca delle sorprese. L'Atalanta non può essere più considerata tale dopo due anni in cui ha centrato la qualificazione all'Europa League. Confermarsi è sempre più difficile, ma il progetto Gasperini continua con l'innesto di giovani e qualche acquisto mirato come Zapata e Rigoni.

Proviamo con la Fiorentina che ha la rosa più giovane del campionato e con il suo baby-tridente Chiesa-Simeone-Pjaca può sorprendere. A Pioli il compito di dare quella continuità che è mancata la scorsa stagione a questi giovani.

Il Torino ha clamorosamente strappato Zaza alla Sampdoria nelle ultime ore di mercato, andando a formare un'ottima coppia di attacco con Belotti. Un bel regalo per Mazzarri che quest'anno può lavorare su un organico che sente suo.

Campionato, quindi, tutto da gustare, con grande lotta anche nella parte bassa della classifica perché il divario tra le grandi e le piccole sembra accentuarsi di anno in anno.

Buon campionato a tutti!


Pubblicato da Alex il 18/08/2018

Tags:  serie a 










Contatti
Contatti