Feed RSS

UEFA Nations League: analisi e pronostici del 16 novembre 2018


Le gare di UEFA Nations League di venerdì 16 novembre.


Antipasto servito ieri per quanto riguarda la UEFA Nations League e piatti forti in preparazione durante tutto questo fine settimana a partire già da questa sera con la grande sfida tra Olanda e Francia in Lega A.
Ma, come ieri, eseguiamo una rapida carrellata di tutte le partite in programma!

LEGA A


Olanda - Francia è l'unica gara di Lega A prevista per stasera. Possiamo affermare che questo incontro probabilmente deciderà le sorti dell'intero Gruppo A: infatti, la Francia con un pareggio avrebbe la matematica qualificazione alle Final Four, essendo a +4 proprio dall'Olanda ed a sua volta gli "orange", pareggiando, andrebbero quasi a condannare la Germania, portandosi a +3 dai tedeschi e necessitando di un pareggio poi nell'ultima sfida proprio in Germania.
Olanda che, però, vincendo oggi, avrebbe grandi possibilità di accedere lei alle Final Four. La Francia ha fin qui pareggiato in Germania per 0-0, e poi ha vinto due volte in casa per 2-1 proprio contro Olanda e Germania.
In particolare, contro la Germania, i "galletti" erano stati schiacciati dai tedeschi nella prima parte di gara, salvo poi riuscire a recuperare con una doppietta del solito Griezmann. Anche l'Olanda è riuscita a vincere contro i tedeschi con un rotondo 3-0, riuscendo a sfruttare al massimo le indecisioni della difesa teutonica.

Francesi che sono favoriti dai bookies ma se l'Olanda scende in campo con la giusta motivazione potrebbe dare filo da torcere ai Campioni del Mondo. Non ci esprimiamo sull'esito finale e crediamo sia probabile assistere ad almeno un gol per parte.

LEGA B


In Lega B è stato già emesso un verdetto: con tre vittorie di fila, l'Ucraina di Shevchenko è già stata promossa in Lega A ed oggi sarà una pura formalità scendere in campo in Slovacchia contro una squadra che, invece, si trova ultima e che dovrà cercare di fare almeno un punto oggi per poi avere la possibilità di superare la Repubblica Ceca nell'ultima gara.

Non è un caso che le diverse motivazioni a questa gara abbiano influenzato le decisioni dei bookies che, infatti, danno come favoriti i padroni di casa della Slovacchia, sebbene con una quota parecchio sopra la pari. Probabilmente il pareggio è il segno più indicato per questo match ed allo stesso tempo pensiamo di non assistere a troppi gol.

Nel Gruppo 4, invece, è ancora tutto da decidere visto che Galles e Danimarca - che oggi si sfideranno - hanno rispettivamente sei e quattro punti ma i danesi giocano la loro terza partita a differenza dei gallesi che chiudono stasera. L'imperativo per il Galles è vincere visto che col pari non sarebbe sicuro della promozione, in quanto la Danimarca potrebbe poi scavalcarlo se vincesse l'ultima partita contro l'Irlanda. Danimarca che, così come al Mondiale, ha confermato la sua abilità difensiva, non avendo preso gol nelle prime due uscite e riuscendo ad essere concreta, avendo battuto proprio il Galles per 2-0 all'andata.

Probabilmente assisteremo ad una partita molto tattica con la Danimarca che baderà innanzitutto a non prenderle per poi colpire in contropiede. La partita è da 1X2 e non è un caso che le quote siano perfettamente allineate. Se il pareggio è nell'aria, forse lo è ancora di più il fatto di vedere pochi gol anche qui.

LEGA C


Due le sfide anche in Lega C.

La Bulgaria vola a Cipro per cercare di centrare la vittoria che le darebbe speranza di distanziare la Norvegia, visto che entrambe sono a 9 punti. Norvegia che, a sua volta, se la vedrà in trasferta contro la Slovenia, già battuta in casa per 1-0. Obbligo per entrambe di vincere, quindi, con la differenza che la Slovenia appare un avversario più morbido rispetto a Cipro visto che ha già perso tre delle quattro gare fin qui disputate.

Se per la Norvegia si può tentare un 2 DNB (quota 1,65), lo stesso non pensiamo per la Bulgaria, che a Cipro dovrebbe strappare al massimo un pareggio: tradotto, suggeriamo la doppia chance 1X ad 1,60 circa.

LEGA D


In Lega D, sogna la piccola Gibilterra che si trova clamorosamente a sei punti nel Gruppo 4 dopo le due ultime recenti vittorie in Armenia (la vittoria era pagata 34 volte la posta) ed in casa contro il Liechtenstein.
Stasera nuovamente l'Armenia sarà l'avversario che divide proprio con Gibilterra il secondo posto, tre punti dietro la Macedonia che sarà impegnata in Liechtenstein. Le quote deridono ancora una volta Gibilterra la cui seconda affermazione ai danni dell'Armenia è pagata a 17. Ne stiamo alla larga vista la sorpresa della scorsa volta.

Non dovrebbe avere problemi la Macedonia a mettere un piede e mezzo in Lega C poiché il Liechtenstein, seppur in trasferta, non può far paura ad una squadra che mise in crisi anche gli Azzurri, riuscendo nell'impresa di venir a pareggiare in casa nostra per 1-1. La quota sorride ai macedoni ma è buona solo per i multiplisti.


Pubblicato da Petroliano il 15/11/2018

Tags:  francia  pronostico  olanda  danimarca  galles  quota  nations league 










Contatti
Contatti