Feed RSS

UEFA Nations League: analisi e pronostici del 19 novembre


Le gare di UEFA Nations League di lunedì 19 novembre.


Penultimo appuntamento con le gare di UEFA Nations League con altri importanti verdetti ancora da decidere. In particolare, occhi puntati stasera sulla Veltins Arena di Gelsenkirchen dove si affronteranno Germania ed Olanda ma in quasi tutte le partite saranno emessi verdetti decisivi. Cerchiamo di capirne di più!

LEGA A


Nel Gruppo 1 della Lega A, tutto è stato rimesso in discussione dopo le eccellenti prestazioni della nuova Olanda di Koeman che, dopo aver perso la gara inaugurale in Francia per 2-1, ha ammutolito prima la Germania in casa per 3-0 e, successivamente, gli stessi francesi pochi giorni fa con una gara perfetta terminata in favore degli "orange" per 2-0, con uno strepitoso Lloris ad evitare un passivo peggiore.

Grazie a queste due vittorie, l'Olanda ha oggi l'opportunità di agganciare o superare la Francia che si trova ancora al primo posto con 7 punti.
La Germania è già condannata alla retrocessione in Lega B, avendo conquistato un solo punto in tre gare e trovandosi cinque lunghezze dietro l'Olanda. Olanda che, invece, con un pareggio si qualificherebbe per le Final Four del prossimo giugno: pur andando a pari punti, infatti, l'Olanda godrebbe di un vantaggio maggiore negli scontri diretti, oltre ad una differenza reti migliore rispetto alla Francia.
Le forma degli olandesi fa ben sperare e sarebbe un riscatto non da poco visto che l'Olanda è stata una delle grandi escluse allo scorso Mondiale. La Germania sembra stia percorrendo un tunnel dal quale ancora non intravede la luce sebbene contro la Francia abbia giocato una partita gagliarda ed immeritatamente persa.

I bookies favoriscono proprio i tedeschi la cui vittoria è pagata sotto la pari. Ci sembra una quota che decisamente va a sovrastimare l'attuale forza teutonica. Maggiori motivazioni e forma migliore dovrebbero favorire gli olandesi, per cui suggeriamo il segno X2 attorno ad 1,95.

LEGA B


Nel Gruppo 1 della Lega B, l'Ucraina di Shevchenko ha centrato la promozione in Lega A con una giornata di anticipo ed infatti sono mancate le motivazioni nel 4-1 subìto dalla Slovacchia il 16 sera.
Vittoria che ha rimesso in carreggiata proprio la Slovacchia che ha ripreso in classifica la Repubblica Ceca, squadra che affronterà oggi in una sorta di spareggio per non retrocedere in Lega C.
La Repubblica Ceca al momento si trova avvantaggiata poiché è andata a vincere proprio in Slovacchia per 1-2; quindi, affinché la Slovacchia oggi possa festeggiare la permanenza in Lega B, dovrà necessariamente vincere segnando almeno due gol per avere un vantaggio negli scontri diretti.

I bookies favoriscono la Repubblica Ceca e non è un caso se andiamo a vedere il confronto home/away delle squadre con i Cechi che in casa fanno davvero molto bene mentre gli Slovacchi che hanno perso cinque delle ultime sei trasferte con un unico pareggio in Svezia nell'ultima amichevole di metà ottobre. Repubblica Ceca, quindi, che dovrebbe difendere e conservare il secondo posto per la permanenza nel girone. L'1 DNB ad 1,70 circa dovrebbe essere il segno più "sicuro" per questa gara.

Nell'altra gara di Lega B, è già tutto deciso per le due contendenti Danimarca e Irlanda: i danesi giocheranno la prossima Nations League in Lega A, mentre gli Irlandesi scenderanno in Lega C. Il Galles, secondo, ha conquistato la permanenza sempre in Lega B.
Le quote, sebbene sia una gara senza motivazioni, vanno tutte a favore della Danimarca che in casa fa davvero molto bene: ha perso solo una volta nelle ultime sedici partite disputate in casa, non prende quasi mai gol - appena cinque nell'intervallo considerato - e segna quasi sempre. Squadre tendente al segno Under 2,5, basti pensare che questo è sortito dodici volte nelle ultime quattordici partite in casa. L'Irlanda in trasferta non è eccezionale e ciò giustifica ancor di più l'orientamento dei bookies. L'1 viaggia su 1,60 circa, chi vuol alzare la quota può provare la combo 1+Under 3,5 senza rimpianti.

LEGA C


Situazione intricata nel Gruppo 3 di Lega C dove Norvegia e Bulgaria lottano fianco a fianco per la vittoria del girone.

Entrambe a 10 punti, la Norvegia si trova avanti in virtù di una differenza reti di +3 rispetto a quella di +2 della Bulgaria.
I confronti tra le due squadre sono perfettamente in parità, avendo vinto entrambe le rispettive gare in casa contro l'altra e sempre per 1-0. Saranno, quindi, decisive le sfide di oggi: la Bulgaria ospita la Slovenia, ultima ed ormai condannata in Lega D - infatti, anche agganciando Cipro a 5, sarebbe dietro per gli scontri diretti - mentre la Norvegia avrà l'insidiosa trasferta di Cipro, dove già la stessa Bulgaria ha impattato per 1-1 nella scorsa gara del 16.
La Bulgaria dovrebbe farcela in casa ed in tal senso è da prendere senza pensarci troppo l'1 ad 1,85 mentre la Norvegia potrebbe incontrare qualche difficoltà a Cipro. Il 2 dei norvegesi ad 1,65 ci pare troppo basso e privo di valore. La passiamo.

LEGA D


Nulla da dire sulle due partite delle 18 che chiuderanno il Gruppo 1 di Lega D: la Georgia è già stata promossa in Lega C dopo un girone ai limiti della perfezione, costellato da 13 punti, 10 gol fatti ed appena uno preso. Oggi ospiterà il Kazakhstan, già battuto in trasferta per 0-2.
Possibile che si affermi anche oggi in casa per chiudere senza battute d'arresto il girone e la quota di 1,72 appare invitante.
Totalmente inutile l'altra partita tra Lettonia ed Andorra, entrambe a tre punti e senza prospettive.

Praticamente deciso - salvo cataclismi calcistici - anche il Gruppo 4 della Lega D che vede la Macedonia in testa a 12 punti, seguito dall'Armenia a 9. Matematicamente, quindi, l'Armenia potrebbe ancora prendere il posto della Macedonia ed essere promossa, avendo il vantaggio degli scontri diretti, ma, se è certamente possibile la vittoria dell'Armenia stessa in Liechtenstein, decisamente meno realizzabile appare l'ipotesi che la Macedonia possa perdere in casa contro Gibilterra. Rispettive quote pro-Macedonia e pro-Armenia a stento considerabili dai multiplisti.


Pubblicato da Petroliano il 18/11/2018

Tags:  germania  irlanda  pronostico  olanda  norvegia  danimarca  bulgaria  quota  nations league 










Contatti
Contatti