Feed RSS

Qualificazioni EURO 2020: le partite di sabato 23 marzo 2019


Analisi e pronostici delle partite di qualificazione ad EURO 2020.


Il sabato italiano si tinge d'azzzurro con la Nazionale di Roberto Mancini in campo stasera contro la Finlandia. Ma il programma odierno offre tante altre gare e spunti di riflessione: vediamole assieme!

GEORGIA - SVIZZERA


Nel Gruppo D di qualificazione ad EURO2020 la Svizzera non dovrebbe avere troppe difficoltà a conquistare uno dei primi due posti. Infatti, le altre partecipanti sono Danimarca, Irlanda, Gibilterra e Georgia; quest'ultima oggi, nel primo pomeriggio, ospiterà appunto la Svizzera che, abbastanza a sorpresa, ha conquistato un posto nelle Final Four di Giugno dopo aver vinto il proprio girone di Lega A in Nations League: in particolare, grande prova nell'ultima gara contro il Belgio, dove è riuscita a ribaltare lo 0-2 per vincere 5-2 e quindi ottenere una migliore differenza reti proprio nei confronti della squadra classificatasi terza agli scorsi mondiali. Per oggi i bookies danno la Svizzera favorita ma attenzione ad una Georgia che ha dominato il proprio raggruppamento in Nations League, conquistando la promozione nella Lega superiore e che, in generale, ha perso solo una volta nelle ultime dodici partite. L'ultima sconfitta in casa risale all'ottobre del 2017. Vittoria non scontata della Svizzera, più probabile che ci siano meno di quattro gol totali, con relativa quota da inserire in bolletta.

GIBILTERRA - IRLANDA


Capita spesso che nei gironi di qualificazione ci sia una squadra che venga "bullizzata"; nel Gruppo D è il caso della già succitata Gibilterra che, verosimilmente, sarà la formazione che concluderà all'ultimo posto. Oggi ospita l'Irlanda che ha lasciato molto a desiderare ultimamente: si registra non solo la retrocessione in Nations League a seguito dell'ultimo posto ottenuto nel gruppo con Danimarca e Galles, ma anche la perenne difficoltà nel trovare il gol, basti pensare che nelle ultime sei trasferte gli irlandesi hanno trovato la rete solo in due occasioni. Gibilterra che in Nations League è riuscita ad evitare l'ultimo posto, riuscendo anche a vincere due partite, in particolare in Armenia dove si impose per 0-1. Probabile che l'Irlanda alla fine abbia la meglio (il "2" è pagato ad 1,04!) ma può darsi che non ci siano troppi gol. Un Under 4,5 in bolletta potrebbe avere il suo perché.

MALTA - ISOLE FAR OER


Malta ed Isole Far Oer si ritrovano nel Gruppo F di qualificazione dopo che avevano già disputato assieme la Nations League. Quest'ultima è stata una competizione avara di soddisfazione per entrambe, tant'è che Malta ha chiuso all'ultimo posto con 3 miseri punti e poco meglio han fatto le Isole Far Oer con 5 punti, riuscendo a vincere proprio lo scontro casalingo con Malta. In un girone - per loro - di ferro con Spagna, Norvegia, Svezia e Romania, entrambe si giocheranno il penultimo posto e quindi diventa già fondamentale vincere questa gara. I precedenti di Nations League dicono gol: la quota è ben oltre la pari, quindi va provata.

SVEZIA - ROMANIA


Chi l'avrebbe mai detto che con l'addio alla Nazionale di Ibrahimovic, la Svezia sarebbe migliorata? Dopo lo sgambetto all'Italia nello spareggio, la Svezia ha fatto una bella figura ai Mondiali, arrivando fino ai quarti di finale e, successivamente, vincendo il proprio raggruppamento in Nations League, grazie ad una migliore differenza reti rispetto alla Russia, e conquistando la promozione in Lega A. Anche la Romania ha migliorato di molto il suo rendimento negli ultimi tempi ed infatti ha sfiorato il successo in Nations League, arrivando seconda alle spalle della Serbia ma riuscendo a non perdere nessuna delle sei partite del girone. Più in generale, la Romania non perde una partita dall'amichevole contro l'Olanda, in cui arrivò appunto una sconfitta per 0-3, ma resta l'unica debacle nelle ultime 14 gare. Con due squadre molto attente alla fase difensiva, in bolletta l'UNDER 3,5 dovrebbe dare ampie garanzie di sortita.

BOSNIA & HERZEGOVINA - ARMENIA


Bosnia ed Armenia sono inserite nel gruppo J dell'Italia ma solo la prima dovrebbe impensierire gli Azzurri nel cammino verso i prossimi Europei. La Bosnia oggi parte favorita e così non potrebbe che essere visto che Pjanic e compagni hanno dominato il proprio girone di Nations League, ottenendo la promozione nella Lega superiore con i 10 punti guadagnati in 4 incontri dove hanno preso un solo gol. L'Armenia, sempre in Nations League, s'è piazzata dopo la Macedonia, macchiando il suo cammino con due sconfitte in sei gare, di cui una in casa contro la "cenerentola" Gibilterra. Oggi è imperativo per i bosniaci partire bene e pertanto non possiamo far altro che consigliare il segno 1 in bolletta.

ITALIA - FINLANDIA


Dopo l'onta della mancata qualificazione agli scorsi Mondiali, l'Italia sta faticosamente cercando di voltare pagina e lo sta facendo sotto la guida di Roberto Mancini che, pian piano, sta inserendo volti nuovi in rosa. Ciò che s'è maggiormente evidenziato in questa prima fase di gestione è la difficoltà che ha l'attacco Azzurro ad andare in gol: solo una volta, nell'amichevole contro l'Arabia Saudita, l'Italia è riuscita a segnare più di un gol, limitandosi poi a solo due vittorie di misura nei successivi otto incontri, tra amichevoli e Nations League. Non a caso, in attesa dei migliori Belotti e Balotelli, Mancini ha chiamato in Nazionale Fabio Quagliarella, attuale capocannoniere della nostra Serie A con 21 centri.
Proprio in Nations League, l'Italia è riuscita a mantenere il posto in Lega A, arrivando seconda dietro il Portogallo e condannando così la Polonia, battuta in trasferta dopo l'1-1 in casa. La Finlandia, invece, ha vinto il proprio raggruppamento in Nations League, mettendosi alle spalle Ungheria, Grecia - anch'essa presente nel Gruppo J - ed Estonia e, come l'Italia, ha fatto registrare partite poco spettacolari e con pochi gol. Oggi abbiamo i favori del pronostico, tuttavia, se sarà vittoria, non aspettiamoci di vedere chissà quante marcature. In singola, l'UNDER 2,5 potrebbe aver senso, in bolletta l'UNDER 3,5 dovrebbe dare ampie garanzie.

LIECHTENSTEIN - GRECIA


Liechtenstein e Grecia sono anch'esse inserite nel Gruppo J assieme all'Italia. Se per la prima si tratterà di un mero dovere di presenza, senza particolare aspettative, per la seconda ci sarà quanto meno il dovere di impegnarsi a contrastare le squadre che ambiscono al secondo posto, come Bosnia e Finlandia. Tuttavia, il compito non sarà semplice per una Grecia che, in Nations League, è finita proprio dietro la Finlandia - ed anche l'Ungheria - con tre vittorie e tre sconfitte. In generale, poi, la Grecia in trasferta ha perso 4 delle ultime 5 partite. Le quote sono appannaggio dei Greci, tuttavia anche i precedenti fanno riflettere sulla possibilità di non vedere goleade, ipotesi peraltro supportata anche dai bookies che vedono molto probabile il segno UNDER 3,5.

SPAGNA - NORVEGIA


La Spagna di Luis Enrique pareva aver dimenticato in fretta lo scarso risultato ottenuto agli scorsi Mondiali grazie alle vittorie in Inghilterra per 1-2 e per 6-0 in casa contro i vice campioni del Mondo della Croazia nei primi due incontri di Nations League ma così non è stato poiché gli iberici sono poi crollati nelle gare di ritorno, perdendole entrambe, e chiudendo così al secondo posto del gruppo 4 di Lega A. Ora l'obiettivo è rivolto ad EURO2020 e l'imperativo è vincere un girone abbordabile ma non facilissimo, considerata la presenza della Svezia, della Romania e, non ultima, proprio della Norvegia, squadra che che ha vinto il suo raggruppamento di Nations League ed ha notevolmente migliorato la fase difensiva, subendo appena due gol in sei gare. Più in generale, la Norvegia ha perso solo una partita negli ultimi due anni, contro la Bulgaria in trasferta, ma v'è da dire come i norvegesi non abbiano mai affrontato in tale lasso di tempo squadre top come appunto le "furie rosse". L'obiettivo oggi sarà contenere il gioco offensivo della Spagna il più possibile ma difficilmente si riuscirà ad uscire indenni dal Mestalla stasera. I bookies danno il segno 1 a quote stracciate; metterlo in combo con l'UNDER 3,5 ed ottenere una quota di 1,80 circa potrebbe essere una buona soluzione.


Pubblicato da Petroliano il 22/03/2019

Tags:  pronostici  qualificazioni  euro 2020 










Contatti
Contatti