Feed RSS

Qualificazioni EURO 2020: le partite di domenica 24 marzo 2019


Analisi e pronostici delle partite di qualificazione ad EURO 2020.


Passiamo la domenica ancora in compagnia delle Nazionali, tra squadre che tornano in campo per la seconda volta in pochi giorni e squadre che inaugurano il loro cammino verso EURO 2020.

KAZAKHSTAN - RUSSIA


Abbastanza a sorpresa - ma neanche troppa, forse - il Kazakhstan ha inflitto un pesante 3-0 alla Scozia nella partita inaugurale del gruppo I. Padroni di casa che, di fatto, avevano già chiuso il discorso nel primo tempo, grazie ad una partenza a razzo che gli ha permesso di andare sul doppio vantaggio in pochi minuti. Nel secondo tempo poi è arrivato il gol della sicurezza per una vittoria più che meritata. La Russia ha fatto male in Belgio e, come da pronostico, ha perso per 3-1 ed è rimasta anche in dieci uomini proprio al novantesimo per l'espulsione di Golovin che oggi, quindi, non sarà della gara. Dovessimo basarci sulle prestazioni offerte nella prima uscita, il valore della quota lo si trova nell'1X al raddoppio, anziché nella vittoria degli ospiti sotto la pari. In bolletta, l'UNDER 3,5 è consigliabile.

GALLES - SLOVACCHIA


Fa l'esordio nel proprio girone di qualificazione il Galles, unica squadra a non esser scesa in campo nei giorni scorsi - ma ha disputato l'amichevole contro i modesti Trinidad & Tobago, vincendo di misura 1-0 -, affrontando la Slovacchia, che ben si è comportata all'esordio, vincendo 2-0 in casa contro l'Ungheria. Primo tempo comandato dagli slovacchi che hanno trovato il gol prima dell'intervallo, ripresa equilibrata ma un gol negli ultimi minuti ha legittimato la vittoria della Slovacchia la quale, però, in trasferta stenta parecchio a fare risultato ed infatti l'ultima vittoria lontano dai confini nazionali risale a due anni fa. Non che il Galles sia questa grande potenza in casa, visto che ha vinto solo una delle ultime 4 partite davanti ai propri tifosi. Le quote non aiutano la scelta poiché sono appannaggio dei padroni di casa. Interessante la quota dell'OVER 1,5 in bolletta ad 1,50.

UNGHERIA - CROAZIA


Abbiamo appena detto dell'Ungheria che, nella gara d'esordio, ha perso il Slovacchia per 2-0, mostrando una timida reazione allo svantaggio solamente nel secondo tempo. Stasera ospita la Croazia che, a sua volta, pure ha dovuto sudare non poco per superare in casa i modesti avversari dell'Azerbaijan che, addirittura, s'erano portati in vantaggio. Fortunatamente, i croati sono riusciti a pareggiare al termine d'un primo tempo equilibrato e, poi, con un netto predominio territoriale, hanno trovato il gol del vantaggio con Kramaric nella ripresa. Per la gara di oggi, le quote vanno in direzione degli ospiti, tuttavia l'Ungheria potrebbe riuscire a trovare almeno un gol come è successo in 8 delle ultime partite casalinghe. GOL al raddoppio è un'opzione da provare.

ISRAELE - AUSTRIA


Si affrontano le due deluse della prima giornata del Gruppo G, ossia l'Israele, che ha pareggiato in casa contro la Slovenia, e l'Austria che, invece, ha perso in casa contro la Polonia. L'Israele era dato favorito ma ha subìto l'iniziativa della Slovenia che era passata in vantaggio ad inizio ripresa; fortunatamente Israele ha raggiunto subito il pari. L'Austria pure era data come favorita contro la Polonia che invece è riuscita a partire alla grande grazie al rossonero Piatek che ha risolto una mischia scaturita da calcio d'angolo con un colpo di testa praticamente a porta vuota. Partita di difficile lettura, NO BET.

SAN MARINO - SCOZIA


Se per la Scozia la sconfitta in Kazakhstan è stata abbastanza sorprendente, lo stesso non si può dire di San Marino che, come da pronostico, ha perso malamente a Cipro, prendendone cinque. Davvero pochissimo da dire, dovrebbe arrivare al 99% la prima vittoria nel girone per la Scozia. CIPRO - BELGIO Il Belgio ha confermato di essere tra le migliori nazionali al mondo, iniziando la sua avventura alle qualificazioni di Euro 2020 con un netto 3-1 alla Russia. Già nel primo tempo, grazie alle reti di Tielemans ed Hazard dal dischetto, intervallate dal momentaneo 1-1 di Cheryshev, il Belgio aveva mostrato il proprio predominio ed ha legittimato la vittoria ancora con Hazard a due minuti dal novantesimo. Riguardo Cipro, netta la vittoria contro San Marino: un 5-0 che ha rappresentato poco più di un allenamento. Nonostante i progressi dei ciprioti negli ultimi anni - sono solo due le sconfitte interne negli ultimi dieci incontri - oggi ci sarà ben poco da sperare contro una squadra dal tasso tecnico troppo elevato. Il "2" è buono solo se inserito in bolletta.

OLANDA - GERMANIA


Sicuramente la partita più interessante da seguire, quella tra Olanda e Germania è la terza sfida tra le due Nazionali in pochi mesi dopo il doppio scontro di Nations League: 3-0 in casa degli "orange", 2-2 in Germania, con la squadra di casa avanti di due gol ma recuperata negli ultimi cinque minuti di gara. L'Olanda di Koeman è una delle più belle Nazionali in prospettiva futura, sebbene manchi un centravanti puro. La Germania vive una fase transitoria che ha visto la fine di un ciclo, culminato nelle pessime prestazioni del Mondiale. Low, ancora confermato dalla Federazione tedesca, cercherà di sfruttare il girone abbastanza abbordabile per effettuare degli esperimenti e capire chi possa davvero far parte del nuovo progetto. Oggi, però, vediamo ancora favorita l'Olanda che s'è già sbarazzata della Bielorussia per 4-0 nella prima uscita. Le quote permettono di giocare un 1 DNB anche in singola.

IRLANDA DEL NORD - BIELORUSSIA


Esordi opposti per quanto riguarda l'Irlanda del Nord e la Bielorussia: buona prova dei nordirlandesi in casa contro l'Estonia, che hanno battuto per 2-0, sonora sconfitta per i bielorussi in terra olandese dove ne hanno incassati due per tempo. L'Irlanda del Nord ha la possibilità, oggi, di fare due su due ed andare a punteggio pieno, ipotesi più che possibile visto che bisognerà sfruttare al massimo le gare interne. Difficile che la Bielorussia riesca a far punti. Il segno 1 ha una quota decente in singola.

POLONIA - LETTONIA


Colpo grosso della Polonia che, nella prima giornata del Gruppo G è andata a vincere in Austria grazie ad un gol di Piatek che ha risolto il match nella ripresa. La Lettonia, come da pronostico, è andata a perdere in Macedonia per 3-1, trovandosi sotto di due gol già dopo mezz'ora. Per stasera è difficile prevedere un esito diverso dall'affermazione dei padroni di casa, la cui quota dell'1 è a stento valida per essere inserita in bolletta.

SLOVENIA - MACEDONIA


Buona la prima per la Slovenia che, a dispetto dei pronostici della vigilia, ha preso un punto importante in Israele. Meglio ha fatto la Macedonia che non ha deluso le aspettative e s'è agevolmente sbarazzata della Lettonia, battuta per 3-1. Oggi le quote vedono nettamente favorita la squadra di casa ma a vedere il confronto home/away - nessuna vittoria nelle ultime cinque uscite interne della Slovenia ed una sola sconfitta nelle ultime 8 trasferte della Macedonia - storciamo il naso sull'effettiva bontà delle stesse. Sinceramente vediamo più valore nella doppia chance esterna che non nel segno 1, pertanto, volendo rischiare qualcosa, preferiamo l'X2 a 2,05.


Pubblicato da Petroliano il 23/03/2019

Tags:  pronostici  qualificazioni  euro 2020 










Contatti
Contatti