Feed RSS

Qualificazioni EURO 2020: le partite di sabato 8 giugno 2019


Analisi e pronostici delle partite di qualificazione ad EURO 2020.


Proseguono le gare di qualificazione ad EURO 2020 e scende in campo stasera anche la Nazionale italiana, impegnata in Grecia. Come sempre, cerchiamo di capire cosa ci aspetta!

CROAZIA - GALLES


Il Gruppo E è attualmente uno dei più equilibrati poiché vede ben 4 squadre su 5 a 3 punti. Due di queste sono proprio Croazia e Galles. La prima ha già disputato due partite: la prima l'ha persa nella trasferta ungherese, la seconda l'ha vista vincente in casa contro l'Azerbaijan, unica squadra ferma a 0 punti. Il Galles, invece, ha vinto l'unica partita fin qui disputata, 1-0 in casa contro la Slovacchia. La Croazia, quindi, pare ancora stia pagando l'appagamento emotivo derivante dal secondo posto agli scorsi Mondiali, visto che è stata anche retrocessa in Lega B in Nations League ed ora si trova a rincorrere le avversarie per le prime posizioni. Una vittoria è d'obbligo per i Croati mentre, per il Galles, prendere almeno un punto sarebbe fondamentale in prospettiva. Partita di difficile lettura: la quota della Croazia ci pare troppo schiacciata ed anche l'UNDER 2,5 ha una quota che non ci esalta troppo. Consigliamo di seguirla LIVE.

AZERBAIJAN - UNGHERIA


Altra partita del Gruppo E vede l'Azerbaijan ospitare l'Ungheria. Padroni di casa che vorrebbero staccarsi di dosso l'etichetta di "cenerentola" del raggruppamento - ed, infatti, al momento è l'unica squadra a 0 punti - ed ospiti che proveranno a dare continuità alla vittoria ottenuta in casa contro la Croazia per 2-1. L'unica gara fin qui disputata dall'Azerbaijan è stata proprio contro la suddetta Croazia ma il primo tempo fu assolutamente equilibrato ed addirittura gli azeri s'erano portati in vantaggio. Azerbaijan che in casa non perde da oltre un anno mentre, per trovare una vittoria dell'Ungheria in trasferta, dobbiamo andare indietro di quasi 3 anni, quando s'impose in Lettonia per 0-2; da allora, sette sconfitte e due pareggi. Le squadre non si affrontano dal 2011 ma da allora la qualità del calcio azero è certamente migliorata. I bookies danno in vantaggio gli ospiti ma i padroni di casa potrebbero essere in grado di strappare almeno un pareggio: in tal senso, l'1X è offerto ad 1,80 circa. Da valutare anche l'UNDER 2,5 ma solo in bolletta, vista la quota esigua.

ISLANDA - ALBANIA


Nel Gruppo H, comandato da Francia e Turchia a punteggio pieno, Islanda ed Albania sono appaiate a tre punti dopo due partite. L'Islanda, dopo aver preso i primi tre punti in Andorra, vincendo per 0-2, ha subìto una batosta in Francia dove il risultato finale è stato di 4-0. Discorso opposto per l'Albania che prima ha perso in casa contro la Turchia per 0-2 e poi s'è rifatta anch'essa contro l'Andorra, battendola a domicilio per 0-3. L'Islanda non è certo più quella che sorprese tutti agli scorsi Europei e ciò è confermato dallo score interno che non vede vincere gli islandesi davanti ai propri tifosi addirittura dal 2-0 sul Kosovo dell'ottobre 2017: da allora, cinque sconfitte ed un pareggio. Non che l'Albania sia poi così temibile in trasferta ma, quanto meno, nello stesso periodo di riferimento, ha fatto meglio dell'Islanda. Quote troppo schiacciate in favore degli islandesi, a nostro avviso l'1 è troppo sopravvalutato e, quindi, non esprime la quota a nostro avviso reale. In bolletta, l'UNDER 3,5 dovrebbe dare sufficienti garanzie di sortita.

MOLDOVA - ANDORRA


Dopo due sconfitte nelle prime due gare, sia Moldova che Andorra sono alla ricerca dei primi punti nel Gruppo H. Andorra non è riuscita neppure a segnare, mentre la Moldova ha realizzato un gol ma a fronte di ben 8 incassati. C'è ben poco da dire riguardo due squadre che a livello tecnico hanno ben poco da esprimere. Potrebbe prevalere la squadra di casa, la quale, però, negli ultimi anni è riuscita a vincere solo la partita contro San Marino. Nel dubbio, la passiamo.

RUSSIA - SAN MARINO


Poco da dire su una partita dall'esito già scritto. La Russia ha fatto davvero molto bene nel Mondiale disputato in casa e poi ha confermato il suo buon momento in Nations League dove, piazzandosi seconda, ha conquistato la permanenza in Lega B. Per San Marino sarà poco più di una gita in Russia. Per trovare qualcosa di interessante a livello bettistico, bisognerebbe valutare una vittoria con sei gol di scarto o un OVER 5,5.

ESTONIA - IRLANDA DEL NORD


Nel Gruppo C, l'Irlanda del Nord ha la grande occasione di portarsi a punteggio pieno dopo tre partite. Il calendario ha certamente favorito i nordirlandesi visto che gli hanno opposti in queste due prime uscite prima in casa contro l'Estonia - 2-0 - e poi ancora in casa contro la Bielorussia, battuta per 2-1. Visti gli impegni dell'Olanda in Final Four di Nations League, l'Irlanda del Nord vola in Estonia per cercare una vittoria che manca in trasferta dallo 0-3 di San Marino del settembre del 2019. Estonia che in casa pure non vince da oltre un anno. In bolletta, l'X2 dovrebbe dovrebbe essere più che sensato. LIVE si potrebbe valutare il 2 dell'Irlanda del Nord, già ora sopra la pari.

BIELORUSSIA - GERMANIA


L'altra partita del Gruppo C vede la Germania impegnata in Bielorussia per la sua seconda uscita dopo la bella vittoria in Olanda del marzo scorso per 2-3. La Germania, dopo la disfatta degli scorsi Mondiali, ha voltato pagina e sta proponendo molti giovani interessanti. La Bielorussia, che ha già perso le prime due gare, non perde in casa da quattro partite, giocate però contro squadre non irresistibili. Vediamo oggi una Germania nettamente favorita ed, infatti, anche le quote parlano chiaro con il 2 con quota da "banker" ad 1,20.

ARMENIA - LIECHTENSTEIN


Nel Gruppo J, quello in cui è presente anche l'Italia, Armenia e Liechtenstein sono in coabitazione all'ultimo posto dopo entrambe hanno perso le prime due gare del girone, disputate in marzo. Tra le due, peggio ha fatto il Liechtenstein che non ha ancora segnato ed ha già incassato 8 gol, di cui 6 dall'Italia. Pur perdendo, meglio s'è comportata l'Armenia che ha perso 0-2 in casa contro la Finlandia e 2-1 in Bosnia. Vittoria dei padroni di casa offerta ad una quota da fame dai bookies. Per chi se la sente, va necessariamente alzata in combo oppure con l'handicap.

GRECIA - ITALIA


Il nuovo corso targato Roberto Mancini inizia a dare i primi risultati: dopo aver centrato la permanenza in Lega A di Nations League - a tal proposito, fondamentale è stata la vittoria in Polonia per 0-1 -, la Nazionale ha fatto punteggio pieno nelle prime due gare di qualificazione ai prossimi Europei. Se era abbastanza scontata la vittoria sul Liechtenstein - un 6-0 che potrebbe far comodo in caso di arrivo a pari punti con qualche antagonista -, qualche insidia, più che altro emotiva, poteva nascondere la gara contro la Finlandia, poi vinta per 2-0 grazie ai gol di Barella e Kean. Da par suo, la Grecia ha colto una vittoria in Liechtentein per 0-2 ed ha strappato un importante pareggio in Bosnia per 2-2. Parte favorita l'Italia ma la quota non ci ispira troppa fiducia, viste le difficoltà - a parte il suddetto 6-0 - che la Nazionale ha mostrato in fase di finalizzazione. Inoltre, le ultime tre sconfitte interne della Grecia sono sempre avvenute col minimo scarto e tutte le ultime sei partite interne sono terminate sempre col segno UNDER 1,5. Probabile, quindi, che assisteremo ad una gara con poche marcature. L'UNDER 2,5, non a caso, è buono solo in bolletta. Per puntare sull'Italia, consigliamo di giocarla LIVE, aspettando il rialzo della quota.

FINLANDIA - BOSNIA & HERZEGOVINA


La terza partita del Gruppo J è probabilmente la più equilibrata poiché Bosnia e Finlandia sono separate da appena un punto. La Finlandia, dopo la sconfitta all'esordio contro gli Azzurri, s'è prontamente riscattata ed ha vinto in Armenia per 0-2, mentre meglio ha fatto la Bosnia che ha prima vinto in casa contro la suddetta Armenia per 2-1 e poi, sempre in casa, non è andata oltre il pareggio contro la Grecia, facendosi sciaguratamente rimontare il 2-0 maturato nel primo quarto d'ora di gioco. Peraltro, fu espulso Pjanic che, quindi, oggi non sarà della gara. Le quote appaiono abbastanza allineate, con un leggero vantaggio per la Bosnia ma col mercato che tendenzialmente sta dando fiducia ai padroni di casa. Effettivamente, la Finlandia raccoglie risultati positivi in casa in gare ufficiali dal settembre 2017, segna poco ma subisce poco e niente. Tuttavia, anche il ruolino esterno della Bosnia non è affatto male, pertanto crediamo che la squadra ospite riesca quanto meno a strappare un pareggio. Di certo non c'è da attendersi troppi gol.

BELGIO - KAZAKHSTAN


Nel Gruppo I, appare avere davvero vita facile il Belgio che, si trova già a punteggio pieno dopo due partite. La partita d'esordio, sulla carta, era già la più difficile del girone poiché contro la Russia, prontamente liquidata in casa per 3-1. Successivamente, la squadra classificatasi terza ai passati Mondiali ha vinto anche in trasferta a Cipro, imponendosi per 0-2. Oggi ancora una gara in casa da vincere, contro il Kazakhstan che, abbastanza a sorpresa, ha vinto nettamente contro la Scozia per 3-0 in casa all'esordio, salvo poi essere asfaltata in trasferta dalla Russia per 4-0. Anche oggi si prevede una serata davvero difficile per i kazaki, la cui vittoria - ma anche il pareggio - non è presa minimamente in considerazione dai bookies. A livello bettistico, vale la pena provare solo l'OVER 4,5 offerto a 2,40.

SCOZIA - CIPRO


Sempre nel Gruppo I, la Scozia cercherà di risalire la china ed insidiare il secondo posto alle altre squadre del girone, escluso il Belgio che, verosimilmente, lo vincerà. Esordio pessimo per gli scozzesi che hanno perso malamente in terra kazaka ma hanno conquistato poi tre punti nella successiva trasferta di San Marino. Oggi ospitano Cipro che, pur trovandosi anch'esso a tre punti, si pone in vantaggio nei confronti della Scozia in virtù di una miglior differenza reti accumulata grazie alla vittoria per 5-0 ai danni di San Marino. Cipro che, però, ha poi perso la gara interna contro il Belgio per 0-2 e che, quindi, oggi insegue una vittoria che in trasferta manca esattamente da due anni, ossia dalla vittoria ottenuta sul campo di Gibilterra per 1-2 nel giugno del 2017. Crediamo che, nonostante i miglioramenti negli ultimi anni di Cipro, l'ambiente caldo scozzese possa dare una marcia in più ai padroni di casa sulla cui vittoria si può fare un pensiero sia in bolletta, sia anche in singola ma meglio se LIVE.

TURCHIA - FRANCIA


I Campioni del Mondo della Francia scendono in campo alla Torku Arena di Konya per la sfida al verticde del Gruppo H. Le squadre, infatti, sono a punteggio pieno dopo le gare inaugurali di marzo: la Francia ha già segnato 8 gol, equamente distribuiti nelle vittorie in Moldavia ed in casa contro l'Islanda, ed è ottimo anche il cammino della Turchia che grazie ai successi in Albania per 0-2 ed in casa per 4-0 contro la succitata Moldavia, hanno segnato sei gol senza subirne. La Francia oggi è la ovvia favorita per la vittoria ma la quota ha poco valore a nostro avviso. Al solito, l'ambiente turco è sempre molto caldo e ciò potrebbe favorire una partita con almeno un gol per entrambe: la quota di 2,10 non è male e va presa in considerazione.


Pubblicato da Petroliano il 07/06/2019

Tags:  qualificazioni  pronostico  euro 2020 










Contatti
Contatti