Feed RSS

ANCORA JUVENTUS E ROMA


Il Big Match della terza giornata finisce nel più scontato nei modi: vittoria della squadra più forte, la Juventus, con il risultato più classico, 1- 0.

Infatti i bianconeri vincono molto spesso vincono e molto spesso lo fanno di misura.
In realtà il campo ha dato un verdetto molto più severo per i rossoneri, che hanno fatto il possibile, ma l’inferiorità è apparsa netta nella qualità, nel gioco e nella resistenza fisica.
Il Milan è sicuramente in crescita, forse anche meglio di quanto ci si potesse aspettare quest’estate, ma per ora è utopistico pensare che possa lottare per lo scudetto.
Nel primo tempo ci ha anche provato e infatti la prima vera occasione da gol è stata rossonera con un bel colpo di testa di Honda neutralizzato da Buffon.
Ma poi la Juve ha preso il sopravvento e dominato il finale di tempo con diverse occasioni nitide.

Inzaghi si dimostra allenatore intelligente e, capita l’impossibilità di giocare a viso aperto, nel secondo presenta una squadra arroccata nella propria area, molto attenta a bloccare ogni iniziativa bianconera, ma incapace di ripartire.
La diga regge fino al 71’ quando un triangolo Pogba - Tevez mette l’attaccante argentino solo davanti ad Abbiati, due finte, portiere seduto e palla in rete!

La Juventus di Allegri gioca quasi a memoria, l’allenatore toscano è stato bravo a cambiare poco, anche se rispetto alla squadra di Conte c’è meno foga nel cercare il risultato, forse meno grinta, ma più tranquillità e consapevolezza nei propri mezzi.




Migliori in campo: per la Juventus Tevez autore del gol decisivo e sempre pericoloso, per il Milan Abate, in forma super, ha corso molto e ha fatto l’impossibile per fermare i bianconeri (aveva fermato anche il tiro dell’Apache che poi ha messo in rete sul rimpallo).

La Roma di Garcia non è da meno e in 13’ minuti chiude la pratica Cagliari con reti di Destro e Florenzi. Florenzi che dopo il gol corre in tribuna ad abbracciare la nonna: il più bel gesto della giornata premiato con un bel cartellino giallo! (così è il regolamento…)
Poi i giallorossi tirano i remi in barca, mercoledì di nuovo in campo a Parma.




Pazza Inter non si smentisce mai, regala un gol al Palermo dopo 4’, poi tante occasioni, due gol annullati per fuorigioco (uno molto dubbio) e tanti spazi lasciati ai padroni di casa che solo per imprecisione non ne approfittano.

Nuovo passo falso del Napoli, in periodo terrific e vetta già a -6.
Champions andata, scudetto in salita. Ma il campionato è lungo e c’è tempo per rialzarsi.




Ventura porta il Torino dalla B all’Europa e la società lo ringrazia e gli vende Cerci e Immobile.
Sconfitta casalinga contro il Verona, 1 solo punto in 3 giornate, 0 gol fatti e 3 subiti.
Ma qualcosa di buono si è visto, crescerà.

Cesena - Empoli: un tempo per uno non fa male a nessuno.
2-0 dei padroni di casa nel primo tempo, rimontano gli ospiti meritatamente nel secondo.

La Fiorentina finalmente riesce a segnare un gol e vince la sua prima di campionato

Risultati III giornata:

Cesena - Empoli 2-2
Milan - Juventus 1-0
Chievo - Parma 2-3
Genoa - Lazio 1-0
Roma - Cagliari 2-0
Sassuolo - Sampdoria 0-0
Atalanta - Fiorentina 0-1
Udinese - Napoli 1-0
Palermo - Inter 1-1
Torino - Verona 0-1


Squadra

Pt

G

V

N

P

M.I.

GR

GS

ROMA

9

3

3

0

0

+2

5

0

JUVENTUS

9

3

3

0

0

+4

4

0

VERONA

7

3

2

1

0

+2

3

1

MILAN

6

3

2

0

1

-1

8

6

UDINESE

6

3

2

0

1

-1

3

2

INTER

5

3

1

2

0

0

8

1

SAMPDORIA

5

3

1

2

0

0

3

1

ATALANTA

4

3

1

1

1

-3

2

2

GENOA

4

3

1

1

1

-3

2

2

FIORENTINA

4

3

1

1

1

-1

1

2

CESENA

4

3

1

1

1

-3

3

5

LAZIO

3

3

1

0

2

-2

4

4

PARMA

3

3

1

0

2

-2

7

8

CHIEVO

3

3

1

0

2

-4

3

4

NAPOLI

3

3

1

0

2

-2

2

3

PALERMO

2

3

0

2

1

-5

3

4

SASSUOLO

2

3

0

2

1

-5

1

8

CAGLIARI

1

3

0

1

2

-4

2

5

EMPOLI

1

3

0

1

2

-4

2

5

TORINO

1

3

0

1

2

-6

0

3



Statistiche della III giornata:

1X2
1: 4, X: 3, 2: 3

UNDER-OVER

UNDER 1.5: 6, OVER 1.5: 4
UNDER 2.5: 8, OVER 2.5: 2
UNDER 3.5: 8, OVER 3.5: 2

Arrivederci a mercoledi!


Pubblicato il 22/09/2014

Tags:  seriea juventus roma 







Nonostante tutto: FORZA MILAN!!

Pubblicato il 22/09/2014, 15:37 da aletrotto






Contatti
Contatti