Feed RSS

Calciomercato 2020 - 2021: possibile addio di Ronaldo dalla Juventus?


Sarà rivoluzione bianconera?


Assieme alle temperature, da ferragosto in poi s'infiammerà anche il calciomercato, quest'anno in notevole ritardo rispetto al tradizionale calendario estivo, visto che la stagione 2019/2020, di fatto, non è ancora terminata.

Quali sono i nomi più caldi sui quali poter pensare di cogliere qualche opportunità a livello bettistico?


Dopo il "terremoto" in casa Juventus, con la dirigenza che, all'indomani dell'eliminazione dalla Champions per mano del Lione, ha sollevato dall'incarico Maurizio Sarri ed ha scelto Andrea Pirlo come nuovo allenatore, è evidente che le maggiori voci riguardano proprio il club bianconero.
Accantonato l'anno scorso forse in maniera troppo frettolosa Mandzukic, ora la "Vecchia Signora" è alla ricerca di un attaccante "d'area", uno che possa catalizzare il gioco lì davanti.
La dirigenza pare orientata verso nomi già noti alla Serie A: quelli più "caldi" sono il polacco Milik che, seppur penalizzato dagli infortuni, ha fatto più che bene a Napoli, ed il bosniaco della Roma, Dzeko, che, anche se 34enne, pare avere ancora parecchio mercato.
L'attaccante del Napoli è in scadenza il prossimo giugno, pertanto De Laurentiis è costretto a monetizzare subito per non rischiare di perdere il 26enne a parametro zero. La sua valutazione di mercato si aggira attorno ai 32 milioni di euro. Certamente più economico è il profilo del giallorosso: 11 milioni di euro. Pare una buona occasione anche la quota che i bookies attribuiscono all'affare Dzeko, pagato a 3,50.

Al momento più difficilmente percorribili le strade che porterebbero a Zapata dell'Atalanta ed al ritorno di Alvaro Morata, sebbene le valutazioni non siano astronomiche: per entrambi, infatti, il valore di mercato si aggira attorno ai 36 milioni di euro.
Altro nome da attenzionare per l'attacco bianconero, ma dal profilo più tecnico e meno fisico, è Jimenez del Wolverhampton: il messicano, che quest'anno ha realizzato la bellezza di 17 reti e 6 assist, è al momento quello con la quotazione migliore: servono 40 milioni di euro per strapparlo alla dirigenza portoghese. Non sarà semplice, visto che il progetto dei Wolves è ben delineato.

Se i possibili nomi in entrata sono tanti, lo sono anche quelli in uscita. Radio Mercato dà per sicuro partente Mattia De Sciglio: l'ex rossonero aveva spinto per raggiungere in bianconero Allegri, già suo mentore proprio al Milan, ma, a conti fatti, il rendimento del terzino destro s'è rivelato inferiore alle aspettative in questo triennio alla corte della Vecchia Signora: 12 presenze il primo anno, 22 il secondo, appena 9 quest'anno per via anche degli infortuni (tant'è che è ancora ignoto il ritorno in campo dopo l'infortunio al bicipite femorale).
La quota proposta dai bookies è ben oltre la pari, a 2,45, con una valutazione di appena meno di 10 milioni di euro che potrebbe ulteriormente limarsi in fase di trattativa.

Anche il centrocampo sembra essere soggetto ad una rivoluzione: Pjanic s'è già accordato da tempo con il Barcellona, rientrando nell'affare che porterà Arthur in bianconero. Matuidi pure ha ringraziato ed ha già svolto le visite mediche a Miami per l'Inter e dubbi aleggiano anche sulla permanenza di Khedira.
Nel restyling desiderato da Mister Pirlo, si cercherà di inserire giocatori dai piedi buoni ed i nomi più gettonati, in tal senso, sembrano essere quelli di Tonali e di Locatelli.
Il ventenne nativo di Lodi, dopo appena una stagione in A, ha già una valutazione che supera i 30 milioni di euro ed è corteggiatissimo da mezza Serie A. Per l'ex rossonero, le stagioni convincenti col Sassuolo, specie l'ultima, ne hanno alzato il livello, tant'è che potrebbe lasciare l'Emilia per non meno di 16 milioni di euro. Anche la quota associata al suo addio ai neroverdi è da tenere in considerazione: 3,80 è certamente di valore.

Naturalmente, gli esiti di tali trattative dipenderanno anche dalla permanenza in bianconero di Ronaldo. Il portoghese non è riuscito ad alzare la sua ennesima Champions anche con la Juventus e, deluso, potrebbe anche decidere di cambiare aria se il progetto non dovesse convincerlo.
Qualora dovesse restare Cristiano, a fare le valigie a quel punto sarebbe Dybala: la dirigenza bianconera, infatti, pare intenzionata a fare a meno di uno dei due per la prossima stagione: gli eventuali relativi addii sono quotati rispettivamente a 4.00 ed a 6.00 e se tali voci trovassero conferma, si configurerebbe un'ipotetica surebet di mercato di notevole valore!


Pubblicato da Petroliano il 13/08/2020

Tags:  juventus  ronaldo  calciomercato 










Contatti
Contatti