Feed RSS

Playoff EURO 2021: analisi e pronostici delle partite di giovedì 12 novembre 2020


Chi andrà all'Europeo del 2021?


Con le quattro partite in programma oggi, si decidono le altre squadre che parteciperanno alla prossima edizione degli Europei di calcio, i primi della storia ad essere itineranti nonché i primi ad essere stati rinviati a causa di una pandemia.

Vediamo le gare in programma e cerchiamo di analizzarle.

GEORGIA - MACEDONIA DEL NORD


Georgia e Macedonia hanno avuto accesso alla finale playoff dopo aver eliminato rispettivamente la Bielorussia ed il Kosovo. Entrambe le squadre hanno vissuto un ottimo 2020 in cui sono ancora imbattute. Le ultime sconfitte infatti risalgono per entrambe ad esattamente un anno fa, quando persero rispettivamente contro la Croazia e contro l'Austria. Le squadre si sono affrontate negli ultime due mesi già due volte in Nations League e le gare sono terminate tutte e due le volte per 1-1, a confermare l'equilibrio che si può desumere da quanto detto. Anche le quote rispecchiano tale sensazione ed infatti il pareggio si trova in alcuni bookies addirittura sotto quota 3,00. Se già in Nations League le squadre hanno dimostrato attenzione nei riguardi dell'altra, ancor più ve ne sarà stasera. Crediamo prevarrà nuovamente l'equilibrio e le poche emozioni. L'UNDER 2,5 ad 1,80 può essere una scelta ragionevole.

UNGHERIA - ISLANDA


L'Ungheria concluderà con questa gara un 2020 più che decente: la squadra del coach italiano Marco Rossi viene infatti da un periodo fatto di tre vittorie ed un pareggio nelle ultime cinque partite, su cui spicca il successo per 1-3 ai danni della Bulgaria, grazie al quale s'è appunto meritato questa finale playoff. A Budapest arriverà l'Islanda, che arriva alla Puskas Arena dopo aver vinto solo due delle ultime 14 trasferte internazionali, arrivate peraltro con squadre di bassa lega quali Andorra e Moldavia. Più in generale, l'Islanda arriva da 4 sconfitte nelle ultime cinque gare con l'unica vittoria proprio nel turno precedente a quello odierno, nel quale ha eliminato la Romania vincendo per 2-1. Le quote sono appannaggio dei padroni di casa i quali dovrebbero spuntarla.
Il segno 1 è proposto ben oltre la pari (2,50): ne consigliamo la giocata ed eventualmente anche la copertura col segno X.

IRLANDA DEL NORD - SLOVACCHIA


L'Irlanda del Nord con una prova gagliarda ha eliminato ai calci di rigore la più quotata Bosnia dalla corsa ai prossimi Europei ed ora si trova a soli novanta minuti dal raggiungimento della sua seconda qualificazione per la massima competizione continentale per Nazioni. I biancoverdi di Ian Baraclough se la vedranno con la Slovacchia: la squadra di Tarkovic sembra più forte sulla carta anche se è indicativa, in senso negativo per gli ospiti, la statistica di sole due vittorie nelle ultime 13 trasferte. Non che l'Irlanda del Nord in casa faccia meglio: i padroni di casa hanno vinto solo due delle ultime dieci sfide giocate in casa. Probabilmente, vista la posta in palio, le squadre avranno un approccio cauto, tendente ad evitare errori. Anche le capacità offensive non ci sembrano eccelse, pertanto si potrebbe arrivare nuovamente a decidere la gara dopo i tempi regolamentari.
Le quote sono perfettamente allineate ed il pareggio - che consigliamo - rappresenta un'esatta triplicazione (3,00). Eventualmente, si può optare per la copertura dello stesso andando a favore dei padroni di casa.

SERBIA - SCOZIA


Una Scozia in forma guarda con ottimismo alla sfida cruciale contro la Serbia per i prossimi Europei. Gli ospiti infatti non perdono da un anno ed hanno vinto sei delle ultime otto partite, pareggiando le altre due. In tale periodo, la Scozia ha mostrato anche una buona organizzazione difensiva, prendendo solo 4 gol e non subendone nelle ultime tre uscite contro Israele, Slovacchia e Repubblica Ceca. Contro una Serbia che non ha vinto nessuna delle ultime sei partite entro i 90 minuti - la qualificazione contro la Norvegia è arrivata solo nei supplementari grazie a Milinkovic-Savic - e non ha segnato nelle ultime due gare in casa, crediamo che gli scozzesi potrebbero anche riuscire a realizzare qualcosa di importante.
La quota della Serbia ci pare troppo sopravvalutata, pertanto decidiamo di optare per la doppia chance esterna X2 che a 2,25 ci appare di valore.

ATTENZIONE: Questo sito confronta le quote dei bookmakers in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e, pertanto, aiuta l'utente ad effettuare una scelta consapevole tra le varie offerte. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per le normali regole di mercato, le quote indicate nei pronostici siano suscettibili di modifica e, pertanto, non se ne assicura l'esatta corrispondenza nel momento in cui l'utente va a verificarle. Infine, ti ricordiamo che questo sito fornisce periodicamente pronostici, suggerimenti ed anteprime su alcune delle principali competizioni sportive e che, nonostante gli sforzi nel produrre informazioni il più precise possibile, questa attività comunque non garantisce il conseguimento di alcuna vincita.


Pubblicato da Petroliano il 11/11/2020

Tags:  pronostico  quota  euro 2020 










Contatti
Contatti