Feed RSS

UEFA Nations League: analisi e pronostici delle partite di domenica 15 novembre 2020


Azzurri, scatto decisivo?


Domenica insolita di Nations League con ben 18 gare tra cui anche quella degli Azzurri contro la Polonia. Visto l'alto numero di gare, ci soffermiamo unicamente sulle gare della Lega A.

OLANDA - BOSNIA & HERZEGOVINA


La gestione De Boer non ha fin qui portato i frutti sperati per gli Oranje che dopo 4 gare di Nations League non hanno ancora conosciuto la vittoria e, soprattutto, hanno subito un'involuzione dal punto di vista realizzativo con appena due gol. In particolare, il tecnico ex Inter, ha preso in mano la squadra all'indomani della gara vinta dall'Olanda contro la Polonia e da lì in poi sono arrivate due sconfitte e tre pareggi tra gare ufficiali ed amichevoli, tanto che in patria è stato già definito come il peggior allenatore della storia della nazionale arancione. Oggi arriverà una Bosnia che, fuori dalla corsa ai prossimi Europei, rischia anche di retrocedere in Lega B se oggi non dovesse vincere. A dispetto delle quote, a completo appannaggio dei padroni di casa, la gara appare incerta. La paura per entrambe di sbagliare e cercare l'attimo giusto potrebbe far nascere una gara con poche emozioni.
In tal senso, il segno UNDER 2,5 proposto a 2,15 potrebbe essere degno di attenzione.

BELGIO - INGHILTERRA


Con la sconfitta in casa della Danimarca, l'Inghilterra ha vanificato l'importante vittoria interna contro il Belgio - con la quale s'era portata in testa al girone - ed ora si trova nuovamente nella condizione di dover vincere oggi e poi contro l'Islanda nell'ultima gara per poter accedere alle Final Four. E non è detto che basti, poiché la Danimarca precede gli inglesi in virtù di una miglior differenza reti. Da par suo, il Belgio vanta tre vittorie che gli permettono di comandare il girone con due punti di vantaggio proprio su danesi ed inglesi, ma non dovrà rilassarsi nella gara odierna se vorrà mantenere il primato. Le due squadre si sono comportate bene nelle amichevoli di preparazione a questa gara: il Belgio l'ha ribaltata contro la Svizzera, mentre l'Inghilterra non ha avuto problemi contro l'Irlanda. I numeri parlano chiaro: il Belgio ha un potenziale offensivo tra i migliori al mondo ma nelle ultime 8 gare solo in un'occasione ha mantenuto la porta inviolata mentre l'Inghilterra ha segnato in 10 delle ultime 12 partite.
Con tali numeri, e visto che la gara è potenzialmente da 1X2, ci pare opportuno evidenziare la quota di 1,97 per il segno OVER 2,5.

DANIMARCA - ISLANDA


Arriva in Danimarca un'Islanda col morale sotto i tacchetti dopo la sconfitta nei minuti di recupero contro l'Ungheria che, di fatto, la estromette dai prossimi Europei. A ciò s'aggiunge il fatto che l'Islanda è già matematicamente retrocessa in Lega B avendo perso fin qui tutte le partite giocate. La Danimarca, che già è stata corsara in Islanda per 0-3, dovrà necessariamente approfittare di tale situazione per dar seguito all'impresa del turno scorso in Inghilterra e sperare così di giocarsi l'accesso alle Final Four nell'ultimo turno in casa del Belgio. Le quote sono per forza a favore dei danesi.
Considerata la buona organizzazione difensiva dei danesi e la pochezza degli islandesi in avanti, l'unica quota degna di nota è la vittoria dei padroni di casa senza prendere gol pagata come un raddoppio (Combo 1+NO GOL, quota 2,00).

ITALIA - POLONIA


A dispetto della sua imbattibilità in questa edizione della Nations League, l'Italia di Roberto Mancini si trova ad inseguire la Polonia, capolista del Gruppo 1 di Lega A, in virtù di 3 pareggi ed una vittoria. A conti fatti, pesa per l'Italia il pareggio all'esordio con la Bosnia, visto che la Polonia proprio contro i bosniaci ha fatto bottino pieno tra l'andata ed il ritorno. In Polonia, la gara fu equilibrata e l'attacco azzurro non riuscì a sfondare, col risultato finale di 0-0. Per riprendersi la leadership del gruppo, gli Azzurri sono costretti a vincere ma non sarà affatto semplice, poiché la Polonia è una nazionale in gran forma, come testimoniano gli ultimi risultati. L'Italia, inoltre, dovrà fare a meno di alcune pedine importanti nonché al tecnico Roberto Mancini, causa Covid. Le quote ci sembrano troppo a favore degli Azzurri, sui quali non scommetteremmo ad occhi chiusi.
Ci auguriamo di sbagliarci, ma a nostro avviso la doppia chance X2 alla quota di 2,25 ci pare di valore. Interessante anche l'UNDER 2,5 ad 1,72.

ATTENZIONE: Questo sito confronta le quote dei bookmakers in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e, pertanto, aiuta l'utente ad effettuare una scelta consapevole tra le varie offerte. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per le normali regole di mercato, le quote indicate nei pronostici siano suscettibili di modifica e, pertanto, non se ne assicura l'esatta corrispondenza nel momento in cui l'utente va a verificarle. Infine, ti ricordiamo che questo sito fornisce periodicamente pronostici, suggerimenti ed anteprime su alcune delle principali competizioni sportive e che, nonostante gli sforzi nel produrre informazioni il più precise possibile, questa attività comunque non garantisce il conseguimento di alcuna vincita.


Pubblicato da Petroliano il 14/11/2020

Tags:  pronostico  nations league 










Contatti
Contatti