Feed RSS

LA LEGGE DEL PARI


Ultimo turno prima della sosta natalizia con il segno X che la fa da padrone, cosi come nella Supercoppa tra Juve e Napoli.

Tanti gol (26) e tanto equilibrio (6 pareggi). 

Gol su tutti i campi tranne che nel Big Match tra Roma e Milan, finito a reti inviolate. 
Pareggio tutto sommato giusto, con la Roma che prova a fare la partita, il Milan che cerca di tenere il ritmo basso e pensa prima di tutto a non prendere gol. 
Polemiche per un fallo di mani netto di De Jong con rigore non concesso, e rossoneri in 10 per gli ultimi 20’. 

Spettacolo dagli altri campi, a partire dal Sassuolo che prova a vincere, trova il vantaggio con un rigore ‘generoso’, ma subisce il gol del pareggio a tempo scaduto. 
Primo punto per Mimmo Di Carlo alla guida del Cesena. 

La Fiorentina ci mette un tempo a trovare il vantaggio, il più sembra fatto, ma ad inizio ripresa subisce il gol di Tonelli, nato e cresciuto a Firenze. 
La partita non si sblocca più e ai viola rimane l’amaro in bocca. 

L’Atalanta sull’orlo del baratro, sotto 1-3 contro un cinico Palermo, che approfitta di ogni errore dell’avversario. 
Ci vuole tutto il cuore dei bergamaschi per raddrizzare una partita pazzesca. 

Pareggio rocambolesco anche a Marassi con la Sampdoria che trovato il vantaggio sembrava amministrare, e invece subisce 2 gol in 4’ che complicano tutto. 
Secondo tempo ad attaccare a testa bassa, ma i ragazzi di Mihajlovic non riescono ad andare oltre il pari. 

Pareggio anche nel posticipo, con l’Inter che prova a fare la partita, ma va subito sotto, prova a rimediarla e prende il secondo. 
Nel secondo tempo la Lazio arretra troppo e subisce un po’ troppo. 
Ma la partita cambia al 66’ quando Kovacic accorcia le distanze con un gran tiro al volo: gol da cineteca! Da li in poi l’Inter ci crede e ottiene un pareggio utile soprattutto per il morale. 

Colpo del Chievo che si aggiudica il derby di Verona al termine di una partita non spettacolare, ma piacevole ed incerta. 

Torna alla vittoria il Torino, che dopo aver subito per tutto il primo tempo, terminato solo 0-1, riesce a grazie ala grande cuore granata a ribaltare il risultato. 

Juve e Napoli si preparano alla finale di Supercoppa con due vittorie facili, contro Cagliari e Parma.
Massima resa, minimo sforzo. 


Energie che poi sono servite tutte visto che la 120’ non sono serviti a decretare il vincitore. 
La Juve trova subito, dopo soli 6’, il vantaggio con il solito Tevez . Ma poi deve subire soprattutto nel secondo tempo il forcing del Napoli che trova il pareggio con Higuain, tornato leader di questa squadra. E forse gli va stretto per quanto visto nei 90’. 
Supplementari con il nuovo vantaggio, meritato, bianconero, sempre con Tevez . Ma quando sembrava fatta, pareggio sempre di Higuain a 2’ dalla fine. 
Botta e risposta dagli 11 metri, sempre in parità fino all’errore di Padoin e il Napoli alza la Coppa!

I risultati

XVI GIORNATA

Fin

P.T.

Poss. palla

Tiri porta

Tiri fuori

Cagliari

Juventus

1-3

0-2

37

63

2

7

6

4

Napoli

Parma

2-0

2-0

59

41

7

0

8

3

Sassuolo

Cesena

1-1

0-0

53

47

9

2

5

3

Roma

Milan

0-0

0-0

60

40

5

6

5

3

Verona

Chievo

0-1

0-0

54

46

2

4

8

6

Atalanta

Palermo

3-3

1-3

52

48

5

6

5

4

Fiorentina

Empoli

1-1

1-0

60

40

6

5

10

3

Sampdoria

Udinese

2-2

1-2

67

33

5

4

9

3

Torino

Genoa

2-1

0-1

42

58

6

5

4

5

Inter

Lazio

2-2

0-2

65

35

6

2

4

2


La classifica

Squadra

Pt

G

V

N

P

M.I.

GR

GS

Juventus

39

16

12

3

1

+9

34

7

Roma

36

16

11

3

2

+2

28

11

Lazio

27

16

8

3

5

-3

28

19

Napoli

27

16

7

6

3

-5

28

20

Sampdoria

27

16

6

9

1

-5

22

14

Genoa

26

16

7

5

4

-6

21

15

Milan

25

16

6

7

3

-7

25

18

Fiorentina

24

16

6

6

4

-8

21

13

Udinese

22

16

6

4

6

-10

20

22

Palermo

22

16

5

7

4

-10

22

26

Inter

21

16

5

6

5

-11

25

23

Sassuolo

20

16

4

8

4

-12

17

21

Empoli

17

16

3

8

5

-15

17

22

Torino

17

16

4

5

7

-17

12

18

Verona

17

16

4

5

7

-15

18

27

Chievo

16

16

4

4

8

-16

12

19

Atalanta

15

16

3

6

7

-17

11

21

Cagliari

12

16

2

6

8

-20

21

29

Cesena

9

16

1

6

9

-23

13

30

Parma (-1)

6

16

2

1

13

-25

16

36


Statistiche della XVI giornata:

1X2
1: 2, X: 6, 2:2

UNDER-OVER

UNDER 1.5: 2, OVER 1.5: 8
UNDER 2.5: 5, OVER 2.5: 5
UNDER 3.5: 6, OVER 3.5: 4

Segnati 26 gol.

Buone feste a tutti, ripresa il 6 gennaio con il Derby d'Italia, Inter - Juventus!


Pubblicato il 24/12/2014

Tags:  seriea supercoppa 










Contatti
Contatti