Feed RSS

DERBY D'ITALIA, DUE PARTITE


Partita a due facce tra Juventus e Inter.

Primo tempo dominato dalla Juve, si gioca ad un sola porta e i valori in campo sono ben evidenti.
Vantaggio dopo 5’ di Tevez, con gran merito di un super Vidal.
Tante occasioni e la colpa di non averla chiusa.
Secondo tempo con i bianconeri un po’ sulle gambe che tentano di tenere basso il ritmo.
Viene fuori l’Inter, che trova il pari con Icardi dopo 9’ e rischia anche di vincerla.



La verità è che il secondo tempo è stato veramente brutto, anche se i cronisti lo defiscono emozionante.
Le occasioni da gol ci sono state, ma tutte dettate da errori. Errori banali nei passaggi, mai tre passaggi di fila, negli stop, nelle ripartenze.
Brutte entrate con 7 ammonizioni e un’espulsione, nonostante un arbitro che lascia molto correre.

Top della serata Osvaldo! Entra in campo, tenta di aggredire Icardi, manda a quel paese Mancini e a fine partita ne ha per tutti.
Ha ragione ad arrabbiarsi, perché il ‘non passaggio’ di Icadi aveva più l’aria di un dispetto che di un eccesso di egoismo, ma vedere tale astio tra compagni di squadra fa pensare e non è certo un buon segno.

Ne approfitta la Roma che si porta a -1, vincendo di misura a Udine.
Grandi polemiche per il gol vittoria: per l’arbitro di porta la palla non entra del tutto, per Guida si.
Guida comanda, si prende la responsabilità, concede il gol e sbaglia.
Come al solito polemiche su polemiche, ma non vogliono la tecnologia e i risultati sono questi…



Domenica c’è il derby contro una Lazio in splendida forma che domina contro la Sampdoria, facile 3-0.
Squadra quadrata, concreta quella di Pioli, crea molto e subisce poco.
La squadra di Mihajlovic invece non ha ancora digerito la cessione di Gabbiadini e il conseguente cambio di modulo per mancanza di alternative.
Molto lavoro aspetta il bravo tecnico serbo, se vuole puntare al terzo posto.

La SORPRESISSIMA: il Milan arriva da risultati positivi (tra cui anche la vittoria in amichevole contro il Real Madrid), con il morale alto per l’arrivo di Cerci.
I rossoneri trovano anche il vantaggio con Poli dopo 9’, ma poi il buio, fisico e mentale. Complimenti a Di francesco e a questo Sassuolo tutto italiano (oggi 14 su 14 giocatori in campo).
Non ha rubato nulla e, dopo un inizio difficile, continua nel suo splendido cammino: 23 i punti raccolti fino a qui.

Il risultata ingiusto: la Fiorentina (non troppo spumeggiante) va sotto a Parma e non riesce a ribaltare. Le occasioni le crea, il possesso palla dice 70%, ma non la mette dentro, neanche su rigore.
Se i viola aspettano i gol di Gomez il terzo posto diventa un sogno!

Ritorno shock di Zola sulla panchina del Cagliari, 0-5 a Palermo. E’ presto per dare giudizi, ma forse non era tutta colpa di Zeman.
Complimenti al Palermo che sta crescendo, nel gioco e nei risultati: nono risultato utile consecutivo.

Che cos’è la noia? Chievo-Torino. I veneti provano a fare qualcosina in più, ma in 90’ non succede nulla.

I risultati

XVII GIORNATA

Fin

P.T.

Poss. palla

Tiri porta

Tiri fuori

Lazio

Sampdoria

3-0

2-0

56

44

8

2

9

3

Udinese

Roma

0-1

0-1

39

61

0

7

3

6

Milan

Sassuolo

1-2

1-1

64

36

5

3

5

3

Chievo

Torino

0-0

0-0

55

45

6

4

9

2

Empoli

Verona

0-0

0-0

62

38

8

4

10

3

Genoa

Atalanta

2-2

0-1

61

39

7

6

6

0

Palermo

Cagliari

5-0

3-0

61

39

8

3

9

7

Parma

Fiorentina

1-0

1-0

30

70

3

5

2

8

Cesena

Napoli

1-4

0-2

40

60

5

6

3

4

Juventus

Inter

1-1

1-0

51

49

5

2

4

6


La classifica

Squadra

Pt

G

V

N

P

M.I.

GR

GS

Juventus

40

17

12

4

1

+7

35

8

Roma

39

17

12

3

2

+4

29

11

Lazio

30

17

9

3

5

-3

31

19

Napoli

30

17

8

6

3

-3

32

21

Genoa

27

17

7

6

4

-8

23

17

Sampdoria

27

17

6

9

2

-6

22

17

Milan

25

17

6

7

4

-10

26

20

Palermo

25

17

6

7

4

-10

27

26

Fiorentina

24

17

6

6

5

-9

21

14

Sassuolo

23

17

5

8

4

-10

19

22

Inter

22

17

5

7

5

-11

26

24

Udinese

22

17

6

4

7

-13

20

23

Empoli

18

17

3

9

5

-17

17

22

Torino

18

17

4

6

7

-17

12

18

Verona

18

17

4

6

7

-15

18

27

Chievo

17

17

4

5

8

-18

12

19

Atalanta

16

17

3

7

7

-17

13

23

Cagliari

12

17

2

6

9

-21

21

34

Parma (-1)

9

17

3

1

13

-25

17

36

Cesena

9

17

1

6

10

-26

14

34


Statistiche della XVII giornata:

1X2
1: 3, X: 4, 2:3

UNDER-OVER

UNDER 1.5: 4, OVER 1.5: 6
UNDER 2.5: 5, OVER 2.5: 5
UNDER 3.5: 7, OVER 3.5: 3

Segnati 24 gol.


Pubblicato il 07/01/2015

Tags:  seriejuventus inter 










Contatti
Contatti