Feed RSS

DRAMMA ROMA


Una volta c'era il Big Match della domenica sera, questa volta lo scudetto si decide di lunedi.

Iniziamo dalla fine perchè le partite più interessanti erano nel Mondey Night!

Tonfo della Roma che perde in casa 0-2.
Duro il risultato e adesso il secondo posto traballa.
I giallorossi dominano il primo tempo, ma la palla non entra anche grazie ad un super Viviano, migliore in campo. Ne approfitta la Sampdoria che alla prima occasione colpisce. E da lì i ragazzi di Garcia si sfaldano, incapaci di reagire.
Manca il carattere e le assenze si fanno sentire.

Festeggia invece l'altra sponda di Roma, con la Lazio che vince e convince sul non facile campo granata e si porta a -1 dai cugini e soprattutto dal secondo posto che significa accesso diretto alla Champions.

Inzaghi nel dopopartita: 'ho rivisto il mio Milan'. Urge visita oculistica!
L'ha visto solo lui!
Come spesso accade il Milan trova il vantaggio ad inizio secondo tempo, proprio nel miglior momento della Fiorentina.
Ma poi i rossoneri come spesso accade si fanno rimontare, con due gol su palle aeree e difesa distratta.

Non è andata certo meglio all'altra sponda di Milano, con l'Inter che fatica a strappare un pareggio contro un Cesena attento, che ha dominato il centrocampo e imbrigliato i rossoneri.

La Juventus è poco brillante, ma porta sempre a casa la vittoria. A Palermo fa bottino pieno e si porta a +14. Discorso scudetto ampiamente chiuso.

Crolla il Napoli a Verona abbattuto dall'eterno Toni, la classe non svanisce con l'età! Benitez continua con il suo turnover, e forse è proprio quello il problema di questa squadra, molto alterna, capace di vincere e perdere con chiunque.

Torna Zeman a Cagliari, dopo la triste parentesi Zola. La squadra gioca bene, domina il primo tempo dove meriterebbe il doppio vantaggio, ma all'ultima azione del match arriva la beffa, che brucia.

Tanti complimenti al Parma che, nonostante la situazione societaria, se la gioca senza sconti nel primo tempo. Nel secondo poi crolla sotto le folate del Sassuolo che arrotonda il risultato.

Reti inviolate tra Atalanta e Udinese per un pareggio che va bene a tutti.

Statistiche della XXVII giornata:

1X2
1: 3, X: 3, 2: 4

UNDER-OVER

UNDER 1.5: 2, OVER 1.5: 8
UNDER 2.5: 8, OVER 2.5: 8
UNDER 3.5: 9, OVER 3.5: 1

Segnati 21 gol.


Pubblicato il 18/03/2015

Tags:  seriea 










Contatti
Contatti