Feed RSS

VINCE LA ROMA, FURIA NAPOLI


Roma e Lazio vincono, insegue con forza solo la Samp; la Fiorentina ribalta lo svantaggio iniziale ma viene recuperata e ottiene un solo punto come il Napoli che rischia tantissimo, a riprova di un periodo avaro e che le partite del giovedì pesano.

Il Chievo conquista la seconda vittoria e abbandona definitavamente le zone a rischio della classifica. Decide Paloschi al min. 35 imbeccato da una giocata di prima di Meggiorini, autore di una prestazione perfetta.
Il Palermo attraversa una fase di flessione e in trasferta non riesce a esprimere il gioco visto nelle gare al Barbera.

Il Milan ritrova la vittoria contro il Cagliari dopo i deludenti pareggi contro le squadre di Verona e la sconfitta a Firenze.
La squadra di Zeman se la gioca alla pari e viene penalizzata dall'episodio che chiude la gara. Sul 2-1 Tagliavento fischia e assegna un rigore inesistente ai rossoneri  (il contatto è avvenuto fuori dall'area), trasformato da Menez (al quindicesimo centro).

Al Castellani l'Empoli batte il Sassuolo per 3-1. Nel primo tempo si vedono poche occasioni da gol, neutralizzate dagli ottimi Sepe e Consigli. Come spesso capita la squadra di Sarri trova il gol nel primo quarto d'ora della ripresa.
Dopo pochi minuti un tiro di Berardi viene sporcato da Rugani che commette l'autogol del momentaneo pareggio.
L'Empoli domina il secondo parziale e trova meritatamente il 2 e 3-1, sempre con Saponara protagonista.

La Juventus prosegue nella sua fuga solitaria battendo di misura il Genoa di Gasperini per 1-0. Perin para il rigore che avrebbe chiuso i conti a Tevez e gli ospiti crescono nel finale, ma non basta per fermare l'armata bianconera.

La Roma ritrova i 3 punti dopo un digiuno durato 5 giornate. Il gol vittoria è di De Rossi; dall'esultanza si deduce quanto i giocatori stiano subendo le pressioni della piazza, in seguito ai risultati deludenti di questi mesi.
Il Cesena fa quel che può e cerca costantemente la torre Djuric, al fine di sfruttare al meglio le seconde palle, cercando di attaccare ma senza trovare il gol.

La Lazio conferma l'ottimo stato di forma e vince, senza particolari problemi, contro il Verona grazie soprattutto a Felipe Anderson, giocatore che fa sempre più la differenza con una facilità nel puntare l'uomo che hanno pochi in Europa.

Un Napoli da sufficienza non va oltre l'1-1 contro l'Atalanta, che guadagna un punto nei confronti delle dirette concorrenti per la salvezza. La squadra di Benitez passa in svantaggio in superiorità numerica nella ripresa, in seguito ad un fallo di Pinilla su Henrique, non visto dall'arbitro, che fa infuriare la società partenopea.
A un minuto dal 90' arriva l'1-1 firmato Duvan Zapata, subentrato a David Lopez 10 min. prima.

Il Torino vince al Tardini con le reti di Maxi Lopez, al 18', e Basha, nella ripresa. I gialloblu, rimasti in 10 al 38', fanno il possibile ma non basta per evitare la 20^ sconfitta in 26 gare disputate.

L'Inter viene sconfitta da una Sampdoria cinica e spietata. La squadra di Mancini fa la partita e concede poco agli avversari, che sono a bravi a concretizzare (come nel turno precedente a Roma) una delle poche palle gol create. L'assenza iniziale di Palacio, sostituito da un spento Podolski, si fa sentire e il gol vittoria arriva da una punizione magistrale di Eder.  

La Fiorentina, tra i tanti impegni ravvicinati, pareggia al Friuli contro l'Udinese. Il primo tempo non dispensa emozioni e l'unico squillo lo regalano i bianconeri con la rete di Wague al 15'. Nella ripresa la partita si fa più emozionante e i viola ribaltano il risultato in 3 minuti grazie ad una doppietta di Mario Gomez. Al 62' Kone ristabilisce la parità e nel finale la squadra di Stramaccioni sfiora il 3-2 con una traversa di Widmer.


La classifica

Squadra

Pt

G

V

N

P

M.I.

GR

GS

JUVENTUS

67

28

20

7

1

+11

55

14

ROMA

53

28

14

11

3

-3

39

21

LAZIO

52

28

16

4

8

-4

51

27

SAMPDORIA

48

28

12

12

4

-8

37

28

NAPOLI

47

28

13

8

7

-9

47

36

FIORENTINA

46

28

12

10

6

-8

41

31

TORINO

39

28

10

9

9

-17

32

30

MILAN

38

28

9

11

8

-20

41

35

GENOA

37

27

9

10

8

-16

37

33

INTER

37

28

9

10

9

-17

42

36

PALERMO

35

28

8

11

9

-21

38

41

UDINESE

33

27

8

9

10

-22

31

36

EMPOLI

33

28

6

15

7

-25

30

30

SASSUOLO

32

28

7

11

10

-22

34

43

CHIEVO

32

28

8

8

12

-26

21

30

VERONA

32

28

8

8

12

-22

33

48

ATALANTA

26

28

5

11

12

-28

23

38

CAGLIARI

21

28

4

9

15

-35

34

53

CESENA

21

28

4

9

15

-37

25

49

PARMA (-3)

9

26

3

3

20

-42

21

53



Statistiche della XXVIII giornata:

1X2
1: 6, X: 2, 2: 2

UNDER-OVER

UNDER 1.5: 4, OVER 1.5: 6
UNDER 2.5: 7, OVER 2.5: 3
UNDER 3.5: 7, OVER 3.5: 3

Segnati 22 gol.


Pubblicato il 23/03/2015

Tags:  seriea 










Contatti
Contatti