I pronostici di Bettinglife




JUVENTUS - NAPOLI


Alle 18:30 italiane di stasera avrà inizio a Doha (capitale del Qatar) la Supercoppa Italiana che vede di fronte la Juventus, campione d'Italia in carica, contro il Napoli che ha vinto l'ultima edizione della coppa Italia. 

Juventus - Napoli è una delle partite di cartello italiane degli ultime tempi e in Supercoppa vi sono 2 precedenti: il primo risale agli anni 90' dove, al S.Paolo, il Napoli si impose per 5-1; il secondo è datato 5 agosto 2012 ed è un ricordo ancora fresco nella memoria dei tifosi: la gara si disputò a Pechino con una grande partecipazione da parte del pubblico (60.000 spettatori).

 L'arbitraggio di Mazzoleni fece andare su tutte le furie l'allenatore Mazzarri (espulso subito dopo Pandev e Zuniga) e il presidente Aurelio De Laurentis che decise o quantomeno autorizzó la squadra a non presentarsi alla premiazione in segno di protesta contro l'arbitro e contro la Lega , organizzatrice dell'evento (terminato 4-2 ai supplementari). < p>


In questi 2 anni e mezzo poco è cambiato per quel che riguarda i valori tecnici dei 2 team: la Juventus ha continuato a dominare in Italia vincendo altri 2 scudetti e, nonostante il cambio di allenatore (da Conte ad Allegri) che inizialmente non entusiasmava i tifosi bianconeri, la squadra è sempre 1ª in classifica e ha passato anche il traguardo delle qualificazioni alla fase finale della Champion League; il Napoli è una squadra altamente competitiva in serie A, come valori tecnici (e come classifica) è la 3ª forza del campionato ma, come ricordato spesso dai propri allenatori (prima Mazzarri, ora Benitez), sarà difficile poter competere (sulla lunga durata, in campionato) con la Juventus finché il monte ingaggi è tanto inferiore (quello della Juventus è di 118 milioni circa, quello del Napoli è sui 70 milioni). 


In sintesi i cosiddetti top player o giocatori di prima fascia arrivano se si è disposti a pagare un ingaggio proporzionato al loro valore, la Juventus spende di più e ne ha di più. 

Il gap tra le 2 squadre è attualmente, dopo 16 giornate, di 12 punti; la scorsa stagione fu, a campionato terminato, di 24. 


La Juventus vorrà riconfermare la propria superiorità così da diventare la squadra ad aver vinto più volte il titolo (attualmente è pari a 6 con il Milan); il Napoli proverà a conquistare una coppa che riporterebbe entusiasmo ad un ambiente che, con i recenti risultati non eccellenti (tenendo conto anche e soprattutto della mancata qualificazione in Champions ), sembra in quest'ultimo periodo averne perso. 

Hamsik sogna di diventare il secondo capitano del club ad alzare il trofeo (il primo ed unico fin qui è stato Maradona); Buffon spera di vincere la sua 6ª finale così da diventare, insieme a Dejan Stankovic, il giocatore ad aver vinto più edizioni della manifestazione. < font>


I bianconeri dovranno fare a meno dei lungodegenti Caceres, Marrone, Barzagli, Asamoah e Romulo. 

Nei partenopei saranno assenti gli indisponibili Zuniga, Michu ed Insigne. Allegri potrebbe far giocare Pereyra al posto di uno tra Pogba e Marchisio che in caso di ammonizione salterebbero la sfida contro l'Inter nel prossimo turno di campionato; gli altri diffidati sono Lichtsteiner e Ogbonna e, per il Napoli, Koulibaly. 

Entrambe le squadre non sono apparse brillantissime nelle ultime uscite. 


Nella partita secca puó succedere di tutto e il Napoli, a tratti, ha giocato un gran calcio (per es. la partita contro la Roma); nonostante ciò la Juventus resta favorita, oltre che per l'abitudine e la propensione generale alla vittoria, per la solidità difensiva e per la costanza di rendimento. < p>


Probabili formazioni


Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Llorente, Tevez. 

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Lopez, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.


Pronostico: 1



Pubblicato da Tommy il 22/12/2014

Vai all'evento



Tags:  supercoppaitala juventus napoli 

Contatti
Contatti