I pronostici di Bettinglife




Secondo turno di Premier League: LIVERPOOL-BOURNEMOUTH


La sfida tra Il Liverpool, reduce dalla vittoria sullo Stoke City,  e il neopromosso Bournemouth, sconfitto  dall'Aston Villa, chiude il secondo turno di Premier League nel tradizionale monday night.

Il Liverpool è riuscito a vincere una gara che sembrava destinata a terminare 0-0, grazie a una giocata individuale di Coutinho a 4' min. dal 90°.
Il trequartista brasiliano, leader creativo della rosa, ha regalato con uno splendido tiro da fuori area la prima gioia stagionale ai reds, che sono tornati dall'ostico Britannia Stadium col bottino pieno.

Oggi ad Anfield Road la squadra sarà posta a un altro tipo di pressione e cercherà dal 1° minuto il gol del vantaggio, che metterebbe gli avversari nella condizione di non potersi limitare alla fase difensiva.  

La prima Premier League della storia del Bournemouth è iniziata con la sconfitta interna contro l'Aston Villa per 1-0.
Nonostante il risutato sfavorevole, i trionfatori dell'ultima Championship non sono risultati inferiori ai villans, specie nel primo tempo.

Tra I giocatori più quotati della rosa ci sono l'attaccante Callum Wilson (23 reti nella stagione passata di cui 20 in Championship), l'esperto Kermorgrant (17 reti di cui 15 in Ch.) e l'esterno mancino Matt Ritchie, più i rinforzi estivi Tyrone Mings e Gradel.  

Come nella vittoria sui Potters, Brendan Rogers schiererà dall'inizio i recenti acquisti Clyne (terzino destro), Benteke (a segno 11 volte nelle sue ultime 12 presenze in Premier), Milner e il classe 97 Joe Gomez, attualmente preferito sulla corsia di sinistra a Alberto Moreno.
Inoltre potrebbe debuttare dall'inizio l'ex Hoffeneim Roberto Firmino.
Sempre out Allen, Sturridge e Flannagan. Lovren dovrebbe cedere il posto a Sakho.

Nel Bournemouth il giovane allenatore Eddie Howe ha detto che tutti i 4 nuovi arrivati (Gradel, Mings, Federici e Distin) hanno chance per occupare un posto negli 11 di partenza.
Da valutare le condizioni dell'esterno ghanese Atsu, in prestito dal Chelsea, e del centrocampista Shaun MacDonald, mentre Harry Arter rimane ai box.  

Le manovre offensive del Liverpool al Britannia non hanno entusiasmato ma, quantomeno, la squadra è parsa equilibrata e dietro ha concesso poco agli avversari, maggiormente competitivi sulla carta di quelli odierni e per di più  tra le proprie mura.

La sensazione è che in un modo o nell'altro, magari con l'aiuto dei giovani attaccanti in seconda linea Origi (in evidenza nel mondiale Brasile 2014) e Ings (in doppia cifra col Burnley nell'ultimo campionato), i padroni di casa riusciranno ad avere la meglio.

Precedenti: nel 2014 i team si sono affrontati 2 volte al Dean Court: a gennaio il Liverpool ha vinto 0-2 in FA Cup e a dicembre ha bissato per 3-1 in Capital One Cup.
Le uniche trasferte del Bournemouth ad Anfield, datate 1927 e 1968, sono entrambe terminate col risultato di 4-1.

Probabili formazioni

Liverpool: (4-3-2-1) Mignolet; Clyne, Skrtel, Sakho, Gomez; Milner, Can, Henderson; Coutinho, Firmino; Benteke
Bournemouth: (4-4-2) Boruc; Francis, Elphick, Cook, Mings; Ritchie, Gosling, Surman, Gradel; Kermogant; Wilson

Pronostico: 1  
Risultato esatto: 1-0  
Stake: basso


Pubblicato da Tommy il 17/08/2015

Vai all'evento



Tags:  premierleague 

Contatti
Contatti