I pronostici di Bettinglife




Pronostico di Europa League: Lazio impegnata nel difficile campo ucraino dei vicecampioni del Dnipro


Lazio impegnata nel difficile campo ucraino dei vice-campioni del Dnipro I biancocelesti volano in Ucraina con un bomber in più, Alessandro Matri, ma ancora con qualche problema sotto l’aspetto del gioco. Dnipro che proverà a difendere la reputazione arrivata dallo splendido cammino dello scorso anno. DNIPRO - Gli Ucraini non avranno a disposizione i loro tifosi, in un ambiente già freddo di suo, dopo le cessioni dei pezzi pregiati, su tutti Konoplyanka e Kalinic. Peso offensivo dunque ridotto al minimo e difesa mantenuta intatta in quanto punto forte della squadra. Rotan proverà a dare la qualità nel campo che sembra venir meno LAZIO - Pioli conferma il 4-2-3-1 visto in campionato contro l’Udinese. Torna Felipe Anderson dal primo minuto con Kishna e Milinkovic a completare i tre dietro all’unica punta Matri. Fuori ancora Biglia, Klose e Djordjevic. Parolo e Cataldi nel mezzo a dare quantità ma sicuramente mancano le giocate di Biglia, regista imprescindibile per questa squadra Il solo Matri davanti difficilmente riuscirà a far male più volte a un ottima difesa ucraina. Non si prevedo goleade, tutt’altro, la noia potrebbe farla da padrona, vediamo comunque la Lazio leggermente favorita Nessun precedente tra le due squadre, mentre per il Dnipro due sconfitte e con l’Inter lo scorso anno, in seguito l’eliminazione del Napoli dalla competizione Le probabili formazioni Dnipro (4-2-3-1): Boyko; Fedeckyj, Douglas, Gueye, Matos; Rotan, Fedorchuk; Matheus, Danilo, Luchkevych; Seleznyov. All. Markevich. Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Radu, Hoedt, Gentiletti, Konko; Parolo, Cataldi; Felipe Anderson, Milinkovic, Kishna; Matri. All. Pioli. PRONOSTICO: UNDER 2,5 (2) RISULTATO ESATTO: 0-1 I biancocelesti volano in Ucraina con un bomber in più, Alessandro Matri, ma ancora con qualche problema sotto l’aspetto del gioco.
Il Dnipro proverà a difendere la reputazione arrivata dallo splendido cammino dello scorso anno.

DNIPRO
Gli Ucraini non avranno a disposizione i loro tifosi, in un ambiente già freddo di suo, dopo le cessioni dei pezzi pregiati, su tutti Konoplyanka e Kalinic.
Peso offensivo dunque ridotto al minimo e difesa mantenuta intatta in quanto punto forte della squadra.
Rotan proverà a dare la qualità nel campo che sembra venir meno.

LAZIO
Pioli conferma il 4-2-3-1 visto in campionato contro l’Udinese.
Torna Felipe Anderson dal primo minuto con Kishna e Milinkovic a completare i tre dietro all’unica punta Matri.
Fuori ancora Biglia, Klose e Djordjevic.
Parolo e Cataldi nel mezzo a dare quantità ma sicuramente mancano le giocate di Biglia, regista imprescindibile per questa squadra.
Il solo Matri davanti difficilmente riuscirà a far male più volte a un ottima difesa ucraina.
Non si prevedono goleade, tutt’altro, la noia potrebbe farla da padrona, vediamo comunque la Lazio leggermente favorita.

Nessun precedente tra le due squadre, mentre per il Dnipro due sconfitte e con l’Inter lo scorso anno, in seguito l’eliminazione del Napoli dalla competizione.

Le probabili formazioni

Dnipro (4-2-3-1): Boyko; Fedeckyj, Douglas, Gueye, Matos; Rotan, Fedorchuk; Matheus, Danilo, Luchkevych; Seleznyov. All. Markevich.
Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Radu, Hoedt, Gentiletti, Konko; Parolo, Cataldi; Felipe Anderson, Milinkovic, Kishna; Matri. All. Pioli.

PRONOSTICO: UNDER 2,5  (2)
RISULTATO ESATTO: 0-1


Pubblicato da Simone il 17/09/2015

Vai all'evento



Tags:  europaleague 

Contatti
Contatti