Risultati della ricerca per il tag: champions league





Pronostico Champions League: ATLETICO MADRID - CLUB BRUGGE di mercoledì 3 ottobre 2018


Atletico a punteggio pieno?


Ancora una volta l'Atletico Madrid si appresta ad essere una delle squadre più preparate per la massima competizione europea: ne ha dato immediata dimostrazione nella partita d'esordio dove ha sbancato Monaco, andando a vincere per 1-2, recuperando lo svantaggio iniziale di Grandsir con le reti di Diego Costa e Gimenez, tutto prima dell'intervallo.

Atletico che già era stato pericoloso in un paio di occasioni prima del gol del Monaco e che, nella ripresa, ha gestito comodamente il vantaggio senza mai rischiare nulla. Quella rete incassata dalla difesa dei Colchoneros è stata l'ultima in quanto nelle successive tre gare di campionato, l'Atletico non ha più preso gol: sono arrivate infatti due vittorie contro Getafe e Huesca, rispettivamente per 0-2 e 3-0 e poi lo 0-0 nel derby di Madrid.

Tale seconda gara è, sulla carta, quella più facile del girone poiché al Wanda Metropolitano arriva il Club Brugge, campione della Jupiler League belga che anche quest'anno sta dominando il proprio campionato di appartenenza.
Nella gara d'esordio in casa contro il Borussia Dortmund, il Brugge ha anche spesso avuto l'iniziativa ma non ha davvero mai impensierito la retroguardia tedesca ed, alla fine, è stato abbastanza sfortunato nel subire il gol dello 0-1 - un semi gollonzo fortuito - che gli è costato la prima sconfitta nel girone di Champions.
A onor del vero, però, il Brugge non ha vinto le ultime undici partite disputate in Champions, perdendone dieci di esse, e sarà davvero molto difficile che qualcosa cambi qui oggi, visto che l'Atletico verosimilmente coglierà l'occasione di allungare su almeno una tra Borussia Dortmund e Monaco che s'affronteranno in Germania.

Ieri abbiamo sì visto sorprese come il pareggio casalingo del Bayern o la sconfitta del Real in Russia ma, non a caso, si trattava di squadre che già nelle precedenti partite avevano deluso; l'Atletico, invece, appare tirato a lucido per questa gara e crediamo che sia una squadra troppo abituata a questa competizione per poter perdere gare come questa; ed, inoltre, c'è da riscattare l'eliminazione dell'anno scorso ai gironi e coltivare il sogno di giocare la finale nel proprio stadio.
L'1 è ovviamente d'obbligo e dobbiamo cercare per forza di cose un'opzione valida per alzare la quota. Sebbene la tendenza dell'Atletico sia quella di partire forte e poi addormentare le partite, soprattutto in casa, pensiamo che Simeone voglia approfittare di questa gara per valorizzare anche il fattore differenza reti, spesso importante nei gironi e, quindi, non si accontenti di vincere la gara col minimo scarto. Per tale ragione, optiamo per la vittoria con handicap che SportYes offre ad 1,80.

Pronostico: 1H


Pubblicato da Petroliano il 03/10/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  pronostico  atletico madrid  quota  club brugge 



Pronostico Champions League: LIONE - SHAKTAR DONETSK di martedì 2 ottobre 2018


Equilibrio con gol?


Il primo risultato a sorpresa di questa edizione della Champions League 2018/2019 l'ha realizzato il Lione che è riuscito ad espugnare l'Etihad Stadium vincendo per 1-2 contro il Manchester City.

Ti abbiamo già detto di questa partita nel pronostico su Hoffenheim - Manchester City e qui ci limitiamo ad aggiungere che il Lione è apparso in forma anche nelle successive tre partite di campionato, riuscendo a vincere 4-2 contro il Marsiglia, 0-3 in casa del Dijon e pareggiando in casa 1-1 contro il Nantes una partita che se fosse rigiocata altre e 100 volte, il Lione la vincerebbe sempre.
Un palo ed un rigore sbagliato, infatti, hanno negato la vittoria al Lione che comunque è apparso in palla e reattivo. Stasera arriva lo Shaktar di cui pure ti abbiamo già detto in precedenza e per il quale valgono le stesse considerazioni del Lione visto che anche gli ucraini hanno vinto le successive due gare del proprio campionato.

Con due squadre così in forma e dall'attacco prolifico non possiamo che immaginare una gara aperta ad ogni risultato e con diversi gol. Pertanto il nostro pronostico è OVER 2,5 che Unibet offre ad 1,68 ma per chi vuole alzare la quota suggeriamo la combo GOL+OVER che SportYes propone a 1,90.

Pronostico: OVER 2,5 (+GOL)


Pubblicato da Petroliano il 02/10/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  pronostico  lione  quota  shaktar donetsk 



Pronostico Champions League: JUVENTUS - YOUNG BOYS di martedì 2 ottobre 2018


Juve, tre punti anche senza CR7.


Esordio curioso quello della Juventus quest'anno in Champions League: preso Cristiano Ronaldo per vincere il più ambito trofeo continentale, si trova a giocare la prima gara dei gironi per gran parte di essa proprio senza il cinque volte Pallone d'Oro per un'espulsione oggettivamente ingiusta.

Nonostante ciò, grande prova di forza dei ragazzi di Allegri che, seppur in inferiorità numerica, hanno le migliori occasioni e riescono a vincere con due rigori entrambi realizzati da Pjanic. Oggi arriva allo "Stadium" lo Young Boys, squadra che ha iniziato alla grandissima il campionato svizzero con nove vittorie su nove ma che è stata battuta nella gara d'esordio del girone con un secco 0-3 dallo United.
Ha sicuramente più valore assoluto il punteggio pieno che ha la Juventus in Serie A, sette su sette, dove anche nell'anticipo di sabato ha dimostrato tutta la sua forza contro la principale indiziato alla lotta per lo Scudetto, ossia il Napoli di Ancelotti battuto per 3-1.

Oggi, con CR7 sarà assente anche Douglas Costa e quindi con tutta probabilità scenderanno in campo Dybala e Mandzukic con Bernardeschi esterno in un ipotetico 3-4-3 con Barzagli che prenderà il posto di Chiellini come annunciato da Allegri e Cancelo a riposo.

Poco da dire: la Juventus è favorita e crediamo che non dovrebbe avere problemi a portarsi a punteggio pieno dopo due partite. Resta da capire se ci saranno pochi o tanti gol.
Nelle otto partite ufficiali finora disputate, solo in due occasioni si sono visti più di tre gol totali ed in casa la Juve ha preso gol contro Sassuolo e Napoli, segnando sempre ma fermandosi sempre ad un massimo di tre gol realizzati.

Abbiamo motivo di pensare che potrebbe essere la classica partita dove, una volta in vantaggio per un paio di gol, i bianconeri potrebbero limitarsi a gestire la gara, cosa in cui l'undici di Allegri è maestro da diversi anni a questa parte. Al segno 1 abbastanza scontato siamo costretti ad aggiungere l'UNDER 3,5 per ottenere una quota decente: andiamo su SportYes e prendiamo la combo 1+UNDER 3,5 offerta esattamente a 2,00.

Pronostico: 1+UNDER 3,5


Pubblicato da Petroliano il 02/10/2018

Vai all'evento



Tags:  juventus  champions league  pronostico  quota  young boys 



Pronostico Champions League: HOFFENHEIM - MANCHESTER CITY di martedì 2 ottobre 2018


"Must win" per Guardiola.


L'Hoffenheim è arrivato alla fase a gironi della Champions League per la prima volta nella sua storia in questa stagione e l'esordio è stato positivo sia dal punto di vista del risultato che della prestazione.

La squadra tedesca, infatti, dopo aver perso malamente le due trasferte che precedevano quella di Champions - rispettivamente 3-1 e 2-1 contro Bayern Monaco e Fortuna Dusseldorf - è andata a pareggiare per 2-2 in Ucraina contro lo Shaktar, andando in vantaggio per due volte ma facendosi recuperare sempre.

Inizio ancor più positivo se si pensa che il Manchester City, favoritissimo per vincere il girone, è stato sconfitto in casa a sorpresa dal Lione, che a sua volta veniva dal 2-2 esterno contro il Caen, squadra non di certo irresistibile. Lione che ha sfruttato al massimo due errori difensivi dei Citizens ed ha anche colpito un palo con Depay prima che Bernardo Silva accorciasse il doppio svantaggio che era stato siglato nel primo tempo da Cornet e Fekir. Da lì in poi, il City ha cambiato registro e sono arrivate tre vittorie tra Premier e Carabao Cup in cui la squadra di Guardiola ha segnato 10 gol senza subirne nessuno. Anche nell'ultima uscita casalinga contro il Brighton, il risultato di 2-0 va stretto ad Aguero e compagni, considerate le numerose palle gol create.

L'Hoffenheim, invece, ha nuovamente perso la gara che precede un turno di Champions: stavolta in casa contro il Lipsia per 1-2 dove alla doppietta di Poulsen ha risposto Kramaric dal dischetto nel recupero.
Considerata la situazione del City, difficilmente Guardiola sbaglierà anche questa partita.
A dar valore a tale ipotesi, inoltre, c'è la scarsa tecnica della difesa dell'Hoffenheim che quest'anno ha sempre incassato gol nelle otto partite ufficiali fin qui disputate tra Bundesliga e Coppe.

Così come i bookmakers, siamo abbastanza convinti che il City vada in Germania e conquisti i tre punti. Allo stesso tempo, di gol se ne dovrebbero vedere visto che nelle 8 partite dell'Hoffenheim è sempre sortito il segno GOL. Pertanto, la misera quota del '2' ci costringe ad aggiungere anche il segno OVER 2,5, visto che il City potrebbe ottenere una larga vittoria ma allo stesso tempo anche subire un gol.
Per tale giocata consigliamo SportYes: 2+OVER 2,5 ad 1,65 o, per chi vuole alzare la quota, 2+GOL a 2,35.

Pronostico: 2+OVER 2,5 / 2+GOL


Pubblicato da Petroliano il 02/10/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  manchester city  pronostico  hoffenheim  quota 



Pronostico Champions League: SHAKTAR DONETSK - HOFFENHEIM di mercoledì 19 settembre 2018


Una habitué contro un'esordiente.


Nella prima gara del Gruppo F scendono in campo Shaktar ed Hoffenheim che si contenderanno il passaggio agli ottavi assieme al Manchester City ed il Lione, squadre che si affronteranno invece alle 21 sempre di oggi.

Lo Shaktar si appresta a disputare ormai l'ottava edizione della Champions nelle ultime nove stagioni mentre (la tredicesima in totale) per l'Hoffenheim, invece, è il debutto assoluto alla fase a gironi dopo che l'anno scorso fu eliminato ai playoff dal Liverpool, poi finalista.
Vediamo come arrivano le squadre all'appuntamento.

Lo Shaktar è più avanti nella preparazione: è in pieno svolgimento il campionato ucraino che li vede al comando dopo nove partite. Ben otto sin qui le vittorie con l'unica sconfitta nella trasferta di Kiev contro la Dinamo per 1-0 (vera e propria bestia nera).
L'anno scorso, sempre con Fonseca in panchina, lo Shaktar vinse tutte e quattro le partite di Champions disputate in casa, ossia le tre del girone (Napoli, Feyenoord e Man. City) più l'andata con la Roma per 2-1. In generale, lo Shaktar in casa è quasi una macchina perfetta e solo la Dinamo Kiev è riuscita a batterla nelle ultime 15 partite interne.

Differente il discorso riguardante l'Hoffenheim: il campionato non è iniziato nel migliore dei modi. Passi la sconfitta alla prima giornata in casa del Bayern, i tedeschi hanno battuto in casa il Friburgo per 3-1 (squadra dal rendimento pessimo fuori casa l'anno scorso), ma la difesa è apparsa spesso incerta, e sono poi stati sconfitti in trasferta dalla neopromossa Dusseldorf che ha vinto con merito per 2-1.
Buona la vivacità dei giocatori dell'Hoffenheim, tuttavia la difesa è quella che preoccupa di più poiché capace di commettere errori davvero grossolani, come ha evidenziato l'inizio di stagione.
V'è poi il più generale dato notevolmente preoccupante riguardante le performance esterne della squadra: l'anno scorso, nonostante il terzo posto, ha vinto solo 4 volte lontano dal proprio stadio e perso ben sette volte e non ha vinto nemmeno una delle tre trasferte del girone di EL (due sconfitte ed un pareggio).

I bookies, come prevedibile, vedono come favorita per questa partita lo Shaktar ed, in particolare, Eurobet la propone alla pari, quindi esattamente a 2,00. Una quota che, per tutti i presupposti sopra elencati ci sentiamo di consigliare senza troppi rimpianti.

Pronostico: 1


Pubblicato da Petroliano il 19/09/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  pronostico  hoffenheim  quota  shaktar donetsk 



Pronostico Champions League: LIVERPOOL - PSG di martedì 18 settembre 2018


Una finale anticipata!


La prima giornata della Champions League 2018 - 2019 ci regala una partita che potrebbe tranquillamente riproporsi come finale: ad Anfield va in scena Liverpool - PSG, squadre che si contenderanno assieme a Napoli e Stella Rossa il passaggio del turno, dal Girone C agli ottavi.

Le squadre arrivano tirate a lucido per questa partita: infatti, entrambe hanno iniziato con un filotto di cinque vittorie su cinque il proprio campionato.
Il Liverpool ha esordito alla grande in campionato con un 4-0 al West Ham, ha vinto poi sul campo del Crystal Palace per 2-0, s'è limitato al "compitino" in casa contro il Brighton - 1-0 il risultato al 90' pur creando occasioni a ripetizione - ed ha poi centrato due vittorie di fila in trasferta sui difficili campi del Leicester e soprattutto del Tottenham. Firmino ha griffato l'1-2 finale che ha permesso ai Reds di rimanere a punteggio pieno assieme al Chelsea.
Già dall'anno scorso, Klopp aveva fatto notare una migliore fase difensiva dei suoi ed, infatti, quest'anno il Liverpool si trova ad oggi con la miglior difesa, avendo incassato appena due gol. L'attacco è composto ancora dal trio delle meraviglie Manè-Firmino-Salah che già l'anno scorso ha fatto sfaceli.

Allo stesso modo, anche il PSG comanda il suo campionato senza particolari problemi: cinque vittorie consecutive, ben 17 gol fatti ma anche quattro gol presi, distribuiti in tre partite su cinque. A ciò va aggiunta anche la vittoria in Supercoppa di Francia: 4-0 ai danni del Monaco.

Sempre difficile dare un pronostico quando ci si trova di fronte a dati del genere. Tuttavia possiamo riflettere sul fatto che il PSG, nelle ultime edizioni della Champions, ha incassato sconfitte notevoli quando ha giocato in trasferta contro squadre di alto livello: l'anno scorso, ad esempio, fu battuto 3-1 dal Bayern e successivamente ancora 3-1 dal Real Madrid (che poi alzò la Coppa proprio contro il Liverpool), senza dimenticare il clamoroso 6-1 subìto dal Barcellona dopo il 4-0 dell'andata.
I Reds, al contrario, l'anno scorso sono riusciti in casa a battere squadre come il City con un secco 3-0 e la Roma 5-2. Numeri sicuramente incoraggianti per i ragazzi di Klopp che in casa difficilmente sbagliano, a prescindere dall'avversario. E del resto, l'atmosfera di Anfield è davvero schiacciante per chiunque.

I bookies danno come favorito proprio il Liverpool per questa gara ma curiosamente danno il segno X più alto del segno 2, a prevedere una gara combattuta in cui ne uscirà quasi sicuramente un vincitore. Con una pistola alla tempia, sceglieremmo anche noi il Liverpool rispetto al PSG, tuttavia non si può non considerare l'enorme potenziale offensivo che ha la squadra parigina.
Approfittiamo proprio dell'alto segno X al fine di coprire la scelta dell'1: andiamo così a costruire un 1 DNB di quota 1,72 grazie al segno 1 che 888 Sport offre a 2,32 ed il segno X che Bet2bet propone a 3,85.

Pronostico: 1 (con copertura del segno X)


Pubblicato da Petroliano il 18/09/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  liverpool  psg  pronostico  quota 



Pronostico Champions League: GALATASARAY - LOKOMOTIV MOSCA di martedì 18 settembre 2018


Fattore turco!


Il Gruppo D con Galatasaray, Schalke, Porto e Lokomotiv Mosca è probabilmente il più equilibrato per l'assenza di una potenza europea.

Tutto ancora più aperto, quindi, e tutti a caccia di punti sin dalla prima giornata, in particolare chi giocherà in casa.
Stasera alla Telekom Arena di Istanbul si sfideranno i campioni di Turchia del Galatasaray e quelli della Premier League russa della Lokomotiv Mosca.

Le squadre non stanno difendendo allo stesso modo il loro titolo di campione: il Galatasaray, infatti, è primo dopo 5 partite, con 12 punti assieme a Basaksehir e Kasimpasa (quest'ultimo battuto nello scorso turno per 4-1), mentre la Lokomotiv è addirittura decima dopo sette partite di campionato a ben 10 lunghezze dallo Zenit, primo.
In particolare, i russi hanno vinto solo una trasferta delle prime quattro fin qui disputate in patria ed hanno segnato appena due gol, senza contare che nell'ultima uscita hanno pareggiato in casa il derby con la Dinamo Mosca per 1-1.

Entrambe le squadre mancano da diverso tempo sul palcoscenico della Champions - il Galatasaray dal 2012-2013 quando centrò i quarti di finale, la Lokomotiv addirittura da 13 anni - tuttavia per questa gara sembra favorita la squadra di casa sia per la migliore forma a cui arriva alla partita, sia per il fattore casa spesso decisivo in Turchia. Ci accodiamo al pensiero dei bookies e prendiamo il segno 1 che Bet2bet propone ad 1,95.

Pronostico: 1


Pubblicato da Petroliano il 18/09/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  galatasaray  pronostico  quota  lokomotiv mosca 



Pronostico Champions League: SCHALKE - PORTO di martedì 18 settembre 2018


Tanto equilibrio nel Gruppo D!


Il Gruppo D, come abbiamo avuto modo di dire anche nel pronostico su Galatasaray - Lokomotiv Mosca, appare come uno dei più equilibrati di questa nuova Champions.

Non è un caso che la gara di stasera tra Schalke e Porto sia quella che i bookies presentano con le quote maggiormente allineate.
Lo Schalke è approdato direttamente ai Group Stage grazie all'incredibile secondo posto ottenuto l'anno scorso in Bundesliga, caratterizzato da una difesa ferrea.
Il Porto, campione di Portogallo, partecipa alla massima competizione europea per la 23esima stagione di fila, stavolta con l'obiettivo di migliorare il piazzamento dell'anno scorso, quando uscì agli ottavi per mano del Livepool (0-5 in Portogallo, 0-0 ad Anfield).

Vediamo come arrivano le squadre a questa partita.
L'avvio in Bundesliga per lo Schalke è stato terribile: la squadra di Giovanni Tedesco ha perso le prime tre partite ma in almeno due su tre poteva andare decisamente meglio e ci riferiamo alla prima gara contro il Wolfsburg, persa allo scadere, ed alla seconda contro l'Hertha Berlino che s'è imposto per 0-2 dopo il rigore sbagliato da Caligiuri.
Anche contro il Borussia M'gladbach non c'è stato nulla da fare nonostante una prestazione non proprio cattiva.
Errori difensivi, nervosismo ed anche una dose di sfortuna sono stati i fattori che, per il momento sanciscono questa iniziale crisi dello Schalke.

Arriva decisamente meglio il Porto, almeno in termini di risultati: la squadra, infatti, in Portogallo è quarta a 9 punti, appena un punto dietro il terzetto di testa formato da Benfica, Braga e Sporting, con il miglior attacco, 13 gol, ma anche con 5 gol già incassati. In generale, lo Schalke sembra stia risentendo delle cessioni avvenute in estate ed, inoltre, oggi dovrà fare a meno anche di qualche giocatore indisponibile.
Nel Porto di Segio Conceicao, già in ottima forma gli attaccanti Aboubakar e Marega.

Visto questo primo scorcio di stagione, ci verrebbe da pensare che il Porto è il naturale favorito per questa gara, tuttavia non possiamo sottovalutare la voglia messa in campo dai giocatori dello Schalke in queste prime gare di campionato, penalizzata oltre modo dai risultati. Ci aspettiamo, quindi, equilibrio e pertanto puntiamo sul segno X che Eurobet offre a 3,30, coprendoci col segno 2 che 888 Sport paga a 2,85 al fine di costruire un X ANB di quota 2,14.

Pronostico: X (con copertura del segno 2)


Pubblicato da Petroliano il 18/09/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  schalke  pronostico  porto  quota 



Pronostico Finale Champions League: REAL MADRID - LIVERPOOL di sabato 26 maggio 2018


Real Madrid - Liverpool: atto finale!


E siamo arrivati al termine di una stagione bettistica davvero esaltante!

Chi ci ha seguito da agosto 2017, si trova più che triplicato il capitale di partenza e, se ha seguito alla lettera tutte le nostre indicazioni, non deve far altro che prenotare la propria vacanza! I pronostici continueranno anche d'estate - tranquilli, ci stiamo già attrezzando per i Mondiali di Russia 2018 e poi ci sono i campionati del nord Europa che ci terranno compagnia sotto l'ombrellone - ma, di fatto, la stagione bettistica riferita ai maggiori campionati ed alle coppe europee termina stasera e si conclude proprio con la partita più importante dell'anno, vale a dire la finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool.

Si potrebbe scrivere un libro su questa partita; cerchiamo di sintetizzare.
Innanzitutto, una curiosità: il Liverpool è l'ultima squadra ad aver battuto il Real Madrid in una finale, ossia nel lontano 1981 quando i Reds s'imposero, sempre in finale di Coppa dei Campioni, per 1-0. Il Real non solo è campione in carica ma è vincitore delle ultime due edizioni della Champions League e di tre edizioni delle ultime quattro.

Messe da parte queste pillole statistiche, cerchiamo di capire cosa aspettarci dalla gara. Verrebbe da dire innanzitutto di aspettarci dei gol.
Ci troviamo di fronte a due squadre che hanno segnato ben 124 gol ciascuno in stagione con i due diamanti, Cristiano Ronaldo e Salah, a segno rispettivamente 41 e 42 volte.

In particolare, in Champions, il Liverpool ha anche il miglior attacco con 40 gol - 10 in più del Real Madrid - e, a sorpresa, si trova ad aver incassato anche meno gol del Real: 13, due in meno dei Blancos. Consideriamo anche che di questi 13, ben 6 sono stati incassati nelle semifinali contro la Roma ma, andando a contestualizzarli, due sono stati presi sul risultato di 5-0 ad Anfield ed altri tre sono stati subiti sul risultato di 1-2 per i Reds all'Olimpico (di cui due ancora una volta negli ultimissimi minuti, a qualificazione ormai acquisita).

Riguardo il Real, ha eliminato il Bayern Monaco non senza difficoltà (1-2 in Germania, 2-2 in casa) ed, anzi, a larghi tratti, soprattutto all'andata, il Bayern pareva meritasse la qualificazione, e prima ancora aveva buttato fuori la Juventus ma riuscendosi a qualificare solo con un rigore in pieno recupero che ha permesso all'undici di Zidane di segnare il gol che, di fatto, ha vanificato l'epica rimonta dei bianconeri che, appunto, stavano vincendo per 0-3, andando a pareggiare così il risultato dell'Allianz Stadium.

Una delle maggiori differenze tra le squadre è l'approccio alla gara: decisamente più aggressivo quello dei Reds, più "soft" quello del Real, approccio però, quest'ultimo, che riesce a mantenere per tutta la gara, non disunendosi mai e riuscendo ad approfittare della stanchezza degli avversari, facendo così emergere la tecnica individuale dei suoi talentuosi campioni.

L'ultimo aspetto che vogliamo analizzare è quello psicologico: la squadra con più aspettative è il Real Madrid ed allo stesso tempo è anche quella più abituata a giocare partite del genere ed, infatti, praticamente scenderanno in campo gli stessi giocatori che hanno già vinto le due passate edizioni.
Il Liverpool, anche se dovesse perdere, avrà disputato una stagione al di sopra delle aspettative ed, inoltre, si presenta all'appuntamento con meno pressione rispetto a quella che sentivano gli juventini l'anno scorso, quasi ossessionati dalle finali perse, e l'Atletico che (per due volte) ha provato a vincere la prima Champions della sua storia.
Difficile stabilire, quindi, chi tra le due abbia il vantaggio psicologico.

Veniamo alle quote. I bookmakers si aspettano diversi gol, tant'è vero che le quote dei segni GOL ed OVER sono ingiocabili in singola. Riguardo l'esito secco, favorito il Real Madrid oltre la pari mentre la vittoria del Liverpool è offerta oltre quota 3,00.
Il nostro pronostico, invece, vede equilibrio tra le squadre e non ci meraviglieremmo se si dovesse andare ai supplementari od addirittura ai calci di rigore.
Proponiamo il segno X che Bet2bet offre a 3,95 aspettandoci un pareggio con gol.
Per chi è d'accordo con noi e pensa che il pareggio sia dal 2-2 in su, segnaliamo il segno "Qualsiasi altro pareggio" di quota 7,50 presente nella sezione "Risultato esatto - Più esiti" di Betfair.

Pronostico: X


Pubblicato da Petroliano il 26/05/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  real madrid  liverpool  pronostico  quota 



Pronostico Champions League: ROMA - LIVERPOOL di mercoledì 2 maggio 2018


Roma, serve un altro miracolo!


Il pronostico di oggi tra Roma e Liverpool appare alquanto incerto, sia per le quote proposte dai bookmakers - decisamente allineate - sia per quanto successo nella gara d'andata.

Alla Roma serve un altro miracolo: dopo il 4-1 al Camp Nou, i giallorossi hanno subito un'altra sconfitta pesante ad Anfield, dove sono stati impallinati per ben cinque volte, riuscendo però a riaprire i giochi proprio nel finale, quando prima con Dzeko e poi con Perotti su rigore, hanno fissato il punteggio sul 5-2, dando così un senso alla gara di stasera dell'Olimpico.

Come contro il Barcellona, sono necessari tre gol senza subirne. Cerchiamo di capire se l'impresa sarà possibile.

All'andata la Roma ha giocato a testa alta i primi 20 minuti e con Kolarov ha anche preso una traversa. Il baricentro della squadra però è stato troppo alto e così le ripartenze di Salah e Mané sono state numerose, tant'è che il primo tempo si è concluso sul 2-0, con l'egiziano - ex di turno - capace di realizzare una splendida doppietta e col senegalese che, dopo gli errori del primo tempo, ha timbrato comunque il cartellino nella ripresa, quando la Roma ha continuato a sbandare fino a prenderne cinque, come detto.

Di Francesco, per la gara di ritorno, sembra intenzionato a riproporre il modulo più congeniale ai suoi giocatori ossia il 4-3-3, peraltro speculare a quello del suo collega Klopp.

Qualche considerazione di carattere statistico prima di capire che partita ci aspetterà: la Roma quest'anno in Champions in casa non ha mai perso e non ha nemmeno preso mai un gol mentre il Liverpool in trasferta non ha mai perso (4 vittorie e 3 pareggi, partendo dai preliminari), riuscendo ad ottenere anche vittorie pesanti come lo 0-5 ad Oporto e l'1-2 in casa del City ai quarti dopo il 3-0 dell'andata.

Che sia o no pretatttica, l'allenatore giallorosso ha dichiarato che, a costo anche di prendere gol, giocherà con difesa alta ed all'attacco. Ciò comporterà evidentemente dei rischi per i giallorossi poiché tale atteggiamento potrebbe essere un invito a nozze per il tridente dei Reds.

Ci sono inoltre da fare altre considerazioni. La Roma aveva sì perso 4-1 a Barcellona ma si ebbe l'impressione che il divario non era poi così ampio come il risultato volesse far pensare. Nella sconfitta di Anfield, tolti i 20 minuti iniziali ed i dieci finali, quando i Reds hanno colpevolmente mollato la presa, obiettivamente la differenza, soprattutto tecnica, tra le squadre s'è vista eccome.
Inoltre, conscio appunto della rimonta già avvenuta contro il Barcellona, il Liverpool ora già sa cosa gli attende, contrariamente al Barcellona apparso spaesato dalla perfezione tattica e motivazionale di Di Francesco nella gara di ritorno.

Non ce ne vorranno i giallorossi ma a nostro avviso sarà davvero difficile non solo riuscire a vincere con tre gol di scarto ma anche semplicemente a vincere. Le quote di GOL ed OVER sono risicate vista la gara dell'andata e proprio in virtù di ciò, credendo che i Reds riescano a segnare almeno un gol, vogliamo dar fiducia (ahimè) agli uomini di Klopp per questa gara di ritorno e pensiamo che riusciranno a bloccare la Roma sul pareggio.

Il segno X è pagato a 4,00 da Win Toto e copriamo la nostra scelta con il 2 che Betfair offre a 2,62. Tali quote ci permettono di costruire un X ANB di quota 2,47.

Pronostico: X (con copertura del segno 2)


Pubblicato da Petroliano il 02/05/2018

Vai all'evento



Tags:  roma  champions league  liverpool  pronostico  quota 



Pronostico Champions League: REAL MADRID - BAYERN MONACO di martedì 1 maggio 2018


Si scrive Bayern, si legge Juventus?


L'unico pronostico di oggi riguarda la sfida di ritorno della semifinale di Champions League tra Real Madrid e Bayern Monaco.

All'andata, ennesima affermazione dei Blancos in trasferta che, dopo aver vinto anche a Torino, nei quarti, si sono imposti 1-2 a Monaco di Baviera.
Partita strana quella della settimana scorsa e condizionata dagli episodi. Il Bayern, infatti, ha dovuto fare subito a meno sia di Robben, principale fonte di gioco dei bavaresi, che di Boateng e nonostante ciò è riuscita a portarsi in vantaggio con Kimmich, complice un errore di Navas che ha lasciato colpevolmente scoperto il primo palo.

Un'azione confusa ha poi permesso a Marcelo di pescare il jolly dalla distanza e nel secondo tempo c'è stato l'harakiri del Bayern che, dopo un passaggio sbagliato in orizzontale a centrocampo, ha lasciato una prateria per il contropiede del Real, finalizzato dall'ottimo Asensio per l'1-2 finale.

Nonostante i ripetuti attacchi del Bayern, infatti, il Real s'è saputo difendere ed ha sofferto da grande squadra.

Che gara dovremmo aspettarci stasera?


Partiamo innanzitutto col dire che al Bayern non basterà vincere ma dovrà farlo con almeno due gol di scarto. Buttarsi però a capofitto nella gara potrebbe essere controproducente ed un gol del Real chiuderebbe i giochi.
Serve, quindi, una squadra capace di tenere energie per tutti i novanta minuti, se non di più. Allo stesso tempo, anche la squadra di Zidane è consapevole che l'1-2 dell'andata è poca cosa (ed addirittura rischiò di essere poca cosa anche lo 0-3 di Torino): come lui stesso ha dichiarato, il Real Madrid cercherà di segnare sin da subito al fine di gestire con minori preoccupazioni la fase difensiva.

Nel Bayern c'è il grosso handicap dell'assenza di Robben, che non ha recuperato, e della scarsa tenuta atletica di Ribery (all'andata, alla fine non ne aveva davvero più), inoltre, anche all'andata, la sensazione è stata di un Real che ha saputo vincere col minimo sforzo.

Ci aspettiamo un Real che non dovrebbe commettere gli stessi errori visti contro la Juventus, anche perché, stavolta, il margine di vantaggio è minimo. Noi crediamo, a dispetto delle quote, che possa essere una gara equilibrata anche nel punteggio.
Per cui optiamo per il segno X che Matchpoint propone addirittura a 4,00 e ci copriamo con la vittoria del Real Madrid, non credendo ad una seconda sconfitta consecutiva in casa nelle coppe. Il segno 1 è offerto da WinToto a 2,20: pertanto, andiamo a costruire un X HNB di quota 2,18.

Pronostico: X (con copertura del segno 1)


Pubblicato da Petroliano il 01/05/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  real madrid  bayern monaco  pronostico  quota 



Pronostico Champions League: BAYERN MONACO - REAL MADRID di mercoledì 25 aprile 2018


Bayern - Real, finale anticipata.


Dopo lo spettacolo di Anfield di ieri sera con i Reds che hanno strapazzato la Roma 5-2, un'altra serata di grande calcio ci attende.

Bayern e Real si affrontano in una gara che, prima del sorteggio di Nyon, un po' tutti immaginavano come ideale finale di Kyev. Tutti noi ricordiamo come andò l'anno scorso, quando le squadre si affrontarono nei quarti di Champions: all'andata si impose il Real per 1-2 ma Vidal fu il protagonista assoluto nel bene e nel male per il Bayern visto che prima portò in vantaggio i suoi e poi sbagliò un rigore sul finire del primo tempo.
Nella ripresa, complice anche l'espulsione di Javi Martinez, il Real si portò in vantaggio con il solito Cristiano Ronaldo che realizzò una doppietta. Al ritorno, si andò ai supplementari dopo che il Bayern si impose per 1-2 al 90' ma ancora un'espulsione, di Vidal, ed un gol in netto fuorigioco di Ronaldo condannarono i bavaresi ed Ancelotti.

Dall'anno scorso, praticamente le squadre non sono cambiate. L'unica differenza, non da poco a vedere i risultati, è la presenza del tecnico Heynckes, con il quale il Bayern fece il triplete nel 2013.

Ci chiediamo come arrivano le squadre a questa gara.
Il Bayern ha vinto la Bundesliga con netto anticipo come ormai accade da diversi anni mentre il Real lotta per il secondo posto assieme all'Atletico. Poco da dire per il resto, le squadre le conosciamo. Entrambi hanno attacchi che vanno a mille e difese non proprio inespugnabili.

A nostro avviso, potrebbe far la differenza l'approccio alla gara: raramente il Bayern lo sbaglia in casa ed invece abbiamo visto come il Real sia partito un po' troppo con nonchalance sia contro il PSG tra andata e ritorno (sebbene abbia poi vinto entrambe le gare) sia contro la Juve al ritorno, peraltro in casa. Davvero difficile pensare ad una gara senza almeno un gol per entrambi, semmai i dubbi ci sono sull'1X2. I bookies danno favorito il Bayern alla pari, l'X2 è invece alla buona quota di 1,82. La sensazione è che il Bayern in casa dovrebbe mantenere la propria imbattibilità stagionale. Andiamo quindi sulla doppia chance interna 1X e ci abbiniamo il segno OVER al fine di alzare la quota: facciamo un giro su Matchpoint ed accendiamo la combo 1X+Over 2,5 alla quota di 2,01.

Pronostico: 1X+OVER 2,5


Pubblicato da Petroliano il 25/04/2018

Vai all'evento



Tags:  champions league  real madrid  bayern monaco  pronostico  quota 



Previous1..45678910111213..21Next
Contatti
Contatti