Risultati della ricerca per il tag: europa league





Pronostico Europa League: ROSENBORG - PSV EINDHOVEN di giovedì 3 ottobre 2019


Fattore gol?


In Norvegia, l'egemonia del Rosenborg pare essere terminata: la squadra che per anni ha fatto incetta di titoli, è quest'anno al quarto posto con un ritardo dal Molde, prima in classifica, di ben 12 punti a sette giornate dal termine della Eliteserien.

I norvegesi sono reduci dallo 0-0 interno contro il Brann e, pertanto, non sono riusciti a segnare in casa per la prima volta dopo lo 0-0 dello scorso 8 aprile, quando ospitarono lo Stromsgodset.
Riguardo il PSV, comanda la classifica in Eredivisie olandese assieme all'Ajax e quest'anno non ha ancora perso una partita tra campionato ed Europa League. Nella prima uscita europea, infatti, ha battuto lo Sporting per 3-2 ma già nei preliminari aveva fatto fuori Haugesund (altra norvegese) ed Apollon.

Riguardo il Rosenborg, è andato a perdere in Austria contro il LASK Linz per 1-0 e, quindi, è praticamente già una gara da dentro o fuori stasera. La forma sorride ad entrambe le formazioni poiché i padroni di casa hanno segnato 11 gol nelle ultime sei partite mentre il PSV addirittura 19, sempre considerando le ultime sei gare, con addirittura tre marcature in cinque di esse.
Sono statistiche che ci portano a pensare che i gol non dovrebbero mancare nemmeno stasera, visto il calcio offensivo e propositivo che, per natura, propongono solitamente i campionati norvegese ed olandese ed, in particolare, squadre di un certo livello come Rosenborg e PSV.

Le quote sorridono al PSV, tuttavia non escludiamo che i padroni di casa possano segnare davanti al proprio pubblico. Crediamo di poter assistere ad una partita con più di due gol complessivi.

Confronto quote:
888 Sport: 1,95
Unibet: 1,95
Betaland: 1,90

Pronostico: OVER 2,5
Probabile risultato: 1-2 / 1-3

ATTENZIONE: Questo sito confronta le quote dei bookmakers in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e, pertanto, aiuta l'utente ad effettuare una scelta consapevole tra le varie offerte. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per le normali regole di mercato, le quote indicate nei pronostici siano suscettibili di modifica e, pertanto, non se ne assicura l'esatta corrispondenza nel momento in cui l'utente va a verificarle. Infine, ti ricordiamo che questo sito fornisce periodicamente pronostici, suggerimenti ed anteprime su alcune delle principali competizioni sportive e che, nonostante gli sforzi nel produrre informazioni il più precise possibile, questa attività comunque non garantisce il conseguimento di alcuna vincita.


Pubblicato da Petroliano il 02/10/2019

Vai all'evento



Tags:  europa league  pronostico  psv  quota  rosenborg 



Pronostico Europa League: BASILEA - KRASNODAR di giovedì 19 settembre 2019


Statistiche da gol!


Basilea e Krasnodar sono inserite nel Gruppo C di Europa League assieme a Getafe e Trabzonspor, in un girone tutto sommato equilibrato e dove entrambe hanno la possibilità di vincerlo.

Le squadre arrivano bene all'appuntamento in quanto hanno iniziato alla grande la stagione: il Basilea arriva dallo 0-3 di Swiss Cup ai danni Meyrin ed in campionato è piazzata al primo posto dopo sei partite con 15 punti, uno in meno dello Young Boys. In queste sei gare, in casa s'è sempre verificato il segno GOL ed anche OVER mentre in trasferta pure la squadra è sempre riuscita a segnare (10 gol in tre trasferte) ma solo nello 0-3 contro il Neuchatel Xamax non ha preso gol.

Discorso molto simile per il Krasnodar che pure si trova in prima posizione nella Premier League russa in coabitazione con Zenit e Rostov. Arriva dal 4-2 ai danni del Sovetov Samara ed ha il miglior attacco del campionato con 19 gol fatti ma ne ha anche presi già nove di cui sei in trasferta, dove solo in un'occasione su cinque ha mantenuto la porta inviolata.

In Europa League non si possono fare troppi calcoli e valutazioni anche perché spesso vanno in campo diverse riserve e quindi dobbiamo fare affidamento a tali statistiche secondo le quali anche oggi i gol non dovrebbero mancare. Crediamo che si possano vedere più di due gol complessivi e date le premesse, consideriamo di valore la quota associata.

Confronto quote:
Betfair: 1,80
888 Sport: 1,78

Pronostico: OVER 2,5

ATTENZIONE: Questo sito confronta le quote dei bookmakers in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e, pertanto, aiuta l'utente ad effettuare una scelta consapevole tra le varie offerte. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per le normali regole di mercato, le quote indicate nei pronostici siano suscettibili di modifica e, pertanto, non se ne assicura l'esatta corrispondenza nel momento in cui l'utente va a verificarle. Infine, ti ricordiamo che questo sito fornisce periodicamente pronostici, suggerimenti ed anteprime su alcune delle principali competizioni sportive e che, nonostante gli sforzi nel produrre informazioni il più precise possibile, questa attività comunque non garantisce il conseguimento di alcuna vincita.


Pubblicato da Petroliano il 19/09/2019

Vai all'evento



Tags:  europa league  basilea  pronostico  quota  krasnodar 



Pronostico Finale Europa League: CHELSEA - ARSENAL di mercoledì 29 maggio 2019


Chi vincerà la finale di Europa League?


Il primo dei due atti finali della stagione calcistica europea vede affrontarsi, a Baku, Chelsea ed Arsenal e sarà il primo di due derby inglesi - peraltro, questo è un derby nel derby essendo entrambe le squadre di Londra - visto che anche la finale di Champions vedrà in campo altre e due squadre della Premier ossia Tottenham e Liverpool.
Ma di questa ne parleremo sabato.

Cerchiamo di capire, invece, chi potrà spuntarla stasera, ripercorrendo anche il cammino che hanno avuto le due squadre.
Entrambe hanno iniziato la stagione con un nuovo allenatore in panchina: Sarri per il Chelsea ed Emery per l'Arsenal. E v'è stato un confronto quasi immediato tra i due poiché Chelsea ed Arsenal si sono affrontate alla seconda giornata di campionato in una gara bellissima, soprattutto nel primo tempo, che vide uscirne vincitore l'ex tecnico del Napoli per 3-2.
In realtà, il risultato fu abbastanza bugiardo poiché l'Arsenal, dopo aver incassato l'uno-due iniziale del Chelsea, creò occasioni da gol a ripetizione ma ne riuscì a concretizzare solo due.
I Gunners si rifecero comunque al ritorno, vincendo per 2-0 in casa. Da lì in poi, le squadre hanno mantenuto grosso modo le posizioni di alta classifica, ma con uno sprint finale che ha visto prevalere il Chelsea che è riuscito a piazzarsi al terzo posto ed a conquistarsi un posto nella prossima Champions League.
Solo quinto l'Arsenal che, causa proprio il doppio impegno campionato - coppe, ha perso 4 delle ultime 7 gare di campionato ed ora si vede costretto a vincere il trofeo se vorrà partecipare anch'esso alla prossima massima competizione europea.

Riguardo il cammino europeo, v'è da ammettere che quello dell'Arsenal è stato più tosto rispetto al Chelsea. I Gunners, dopo aver disputato un Group Stage quasi perfertto - 5 vittorie ed un pareggio - hanno buttato fuori, nell'ordine: BATE, Rennes, Napoli e Valencia.
In particolare, la squadra s'è resa protagonista di due rimonte in casa rispettivamente contro BATE e Rennes, con cui aveva perso l'andata, mentre è stata perfetta contro Napoli e Valencia, riuscendo a vincere 4 partite su 4 e risultando così la squadra che ha segnato di più nella fase eliminatoria.

Il cammino del Chelsea è stato obiettivamente più in discesa: Group Stage anche qui concluso con 5 vittorie ed un pareggio e poi fase eliminatoria che ha visto i Blues incontrare il Malmo, la Dinamo Kiev, lo Slavia Praga ed, infine, l'Eintracht Francoforte, vera rivelazione di questa edizione, su cui ha avuto la meglio soltanto ai rigori dopo che entrambe le gare s'erano concluse sul punteggio di 1-1.

In definitiva, se il Chelsea ha convinto di più in campionato, lo stesso si può dire dell'Arsenal in Europa League. Tra l'altro, non dimentichiamo che al timone dell'Arsenal c'è Emery che ha già vinto l'Europa League alla guida del Siviglia per ben tre edizioni di fila, dal 2014 al 2016, facendo diventare la squadra spagnola quella che ha in bacheca più Coppe UEFA/Europa League di tutte con 5 affermazioni (le precedenti al triennio di Emery furono nel 2006 e nel 2007).

Uno sguardo anche alle formazioni è d'obbligo. Nel Chelsea, assenze per Rudiger, che ha saltato tutto il finale di stagione, e Loftus-Cheek, col solito ballottaggio in avanti tra Giroud ed Higuain. Tra le fila dei Gunners mancheranno Ramsey, infortunato, e Mkhitaryan, escluso per motivi politici, viste le tensioni tra Armenia ed Azerbaigian.
Le quote vedono favorito il Chelsea, tuttavia, a nostro modo di vedere, il valore va ricercato nella quota pro-Arsenal che è di 3,10 su Matchpoint. Optiamo proprio per tale scelta, confidando nella maggiore esperienza di Emery nonché guardando al cammino certamente migliore dei Gunners rispetto ai Blues nella competizione. Consigliamo la copertura con la X ai più prudenti: 3,40 sempre sullo stesso bookmaker per un 2 DNB di quota 2,19.

Pronostico: 2 (con copertura del segno X)


Pubblicato da Petroliano il 28/05/2019

Vai all'evento



Tags:  europa league  chelsea  arsenal  pronostico  quota 



Pronostico Europa League: VALENCIA - ARSENAL di giovedì 9 maggio 2019


Altra "remuntada"?


Questa tre-giorni di coppe, con le semifinali sia di Champions League che di Europa League, è stata finora caratterizzata da gare che ricorderemo forse per sempre: tutto nel segno dell'Inghilterra con il Liverpool che ha ribaltato il 3-0 subìto al Camp Nou, vincendo ad Anfield per 4-0, e con il Tottenham, che, dopo lo 0-1 in casa contro l'Ajax, ha battuto gli olandesi in trasferta con un incredibile 2-3 dopo il 2-0 dei "lancieri" nel primo tempo.

Stasera Valencia - Arsenal pure promette spettacolo poiché si parte dal 3-1 dell'Emirates, risultato abbastanza pesante per quanto visto in campo e che dà la possibilità al Valencia di crederci ancora, anche alla luce delle succitate rimonte.

Il Valencia, all'andata, s'era subito portato in vantaggio ed anche prima del gol aveva avuto una grande occasione ma poi ha concesso due gol a Lacazette certamente evitabili con una maggiore attenzione difensiva. Nella ripresa, poi, la gara è stata abbastanza equilibrata ma è stato ancora l'Arsenal a segnare al 90' con Aubameyang il terzo gol che dà agli inglesi un margine che potrebbe valere molto in ottica qualificazione.

Entrambe le squadre sono alla ricerca della conquista dell'Europa League anche per garantirsi l'accesso alla prossima Champions: infatti, l'Arsenal è ormai fuori dai giochi in quanto ha dilapidato quanto di buono fin qui fatto andando a conquistare solo un punto nelle ultime 4 gare, contro il già salvo Brighton nella scorsa giornata che, di fatto, ha escluso i Gunners dalla qualificazione alla prossima Champions.
Riguardo il Valencia, pure rischia grosso: a due giornate dalla fine della Liga, è quinto a -3 dal Getafe ma s'è rialzato andando a vincere sul campo del già retrocesso Huesca per 2-6, dopo aver perso le precedenti due partite.

Valencia che quest'anno in casa ha fatto quasi sempre bene, perdendo solo due volte ma pareggiando troppo spesso, e, in generale, non ha mai preso più di un gol a partita. L'Arsenal è stato troppo discontinuo in trasferta ed, anzi, ha fatto più male che bene, sebbene sia riuscito ad espugnare il San Paolo senza prendere gol nel turno precedente di Europa League ed a vincere anche le tre trasferte del Group Stage.

Parte favorito il Valencia per questa gara ed è evidente come i bookies tengano conto proprio di questo confronto home/away. Tuttavia, la squadra di Marcelino non potrà avere l'atteggiamento conservativo avuto in casa in campionato e pertanto sarà costretta a cercare di fare qualcosa in più, magari lasciando qualche iniziativa in contropiede agli ospiti. Non ci convince appieno l'1 sotto la pari del Valencia, pertanto, prevedendo di assistere ad una gara dove entrambe le squadre dovranno andare oltre i propri limiti e dove, per forza di cose, ad un certo punto gli schemi salteranno, puntiamo sul fattore gol scegliendo direttamente la combo GOL+OVER visto che entrambi i segni sono proposti a quote molto basse. Su Bet365 prendiamo appunto il GOL+OVER quotato a 1,83.

Pronostico: GOL+OVER


Pubblicato da Petroliano il 09/05/2019

Vai all'evento



Tags:  europa league  valencia  arsenal  pronostico  quota 



Pronostico Europa League: EINTRACHT FRANCOFORTE - CHELSEA di giovedì 2 maggio 2019


L'Eintracht vuole fare la storia!


Dopo quasi 40 anni, l'Eintracht Francoforte ha l'opportunità di giocarsi un'altra finale continentale. In pochi ricorderanno o sapranno che "Die Adler" (le aquile) raggiunsero la finale dell'allora Coppa UEFA, in un derby contro il Borussia Monchengladbach vincendo la gara di ritorno per 2-3 ed aggiudicandosi quindi il trofeo per via del maggior numero di reti segnato in trasferta dopo la sconfitta per 1-0 all'andata.

Prima di tale finale, nel 1960, l'Eintracht disputò anche l'atto conclusivo della Coppa dei Campioni, soccombendo però al Real Madrid per 7-3 (rimane tuttora la finale di Coppa Campioni/Champions League col maggior numero di gol segnati).
Per accedere alla finale di Europa League di quest'anno, invece, c'è da superare prima l'ostacolo Chelsea, avversario sicuramente non da poco.

In realtà, il cammino dell'Eintracht fin qui non è stato affatto facile ed, anzi, all'altezza dell'avversario che andranno ad affrontare, visto che già Shaktar, Inter e Benfica sono state fatte fuori dai rossoneri di Germania, rispettivamente ai sedicesimi, agli ottavi ed ai quarti e, prima ancora, nel Group Stage, Apollon, Lazio e Marsiglia pure hanno avuto la peggio quando hanno viaggiato in Germania: complessivamente, gli uomini di Adi Hutter non hanno mai perso in casa in questa edizione dell'Europa League - 5 vittorie ed il pareggio per 0-0 contro l'Inter - ed hanno preso appena due gol, segnandone ben 16.

Anche il cammino del Chelsea è stato senza intoppi ma, obiettivamente, gli avversari sono stati ben più alla portata dei Blues: nel group stage Sarri ha avuto vita facile incontrando BATE, Vidi e PAOK, ed anche dai sedicesimi in poi l'urna è stata benevola, avendogli assegnato prima il Malmo, poi la Dinamo Kiev e successivamente lo Slavia Praga. Se nelle trasferte di Europa League il Chelsea non ha mai perso - 5 vittorie ed un pareggio - in Premier i ragazzi di Sarri hanno spesso incontrato difficoltà perdendo ben 7 volte.
Decisamente più costante il cammino interno dei tedeschi che solo 4 volte hanno perso in Bundesliga.

Ultimamente, è arrivato solo un punto nelle ultime due gare interne e due nelle ultime tre gare di Bundesliga ma, nonostante ciò, l'Eintracht mantiene il quarto posto a +3 su Borussia M'gladbach e Bayer Leverkusen a tre gare dalla fine.
Situazione analoga per il Chelsea che pure è quarto in Bundesliga e viene da due pareggi consecutivi (Burnley e Man United) e mantiene due punti sull'Arsenal, quinto a due giornate dal termine.

Nell'Eintracht sicuro assente sarà Rebic, squalificato, ma le aquile hanno dimostrato di saper far bene anche durante la precedente assenza per infortunio contro l'Inter. In forse è Haller, mentre sicuro terminale offensivo è il bomber Luka Jovic, 17 gol in Bundesliga più 8 in Europa League per lui. Riguardo il Chelsea, i sicuri assenti sono Rudiger e Willian, quindi Hazard e Pedro agiranno ai fianchi di Giroud ed in difesa Christensen affiancherà David Luiz. Le quote sono abbastanze equilibrate con un leggero vantaggio per i ragazzi di Sarri, quotati a 2,55 ma, a nostro avviso, il valore è nel segno 1 offerto a 2,90 da Betaland, segno che permette ai più prudenti di coprirsi con la X data a 3,30 da 888 Sport.

Pronostico: 1 (con copertura del segno X)


Pubblicato da Petroliano il 01/05/2019

Vai all'evento



Tags:  europa league  chelsea  pronostico  quota  eintracht francoforte 



Pronostico Europa League: NAPOLI - ARSENAL di giovedì 18 aprile 2019


Napoli, resti solo tu.


Dopo l'eliminazione della Juventus in Champions League, resta ora solo il Napoli a poter provare di andare avanti in Europa ma sarà un compito non semplice poiché, contro l'Arsenal, ci sarà da ribaltare il 2-0 con cui i napoletani sono usciti sconfitti dall'Emirates Stadium la settimana scorsa.

Risultato maturato tutto nel primo tempo: 45' minuti da incubo per i ragazzi di Ancelotti, letteralmente in balìa dei Gunners che con Ramsey e un'autorete di Koulibaly hanno chiuso la gara già nei primi 25' di gioco.
Il Napoli, peraltro, veniva anche da partite di campionato deludenti, in cui contro Empoli e Genoa aveva raccolto un misero punticino. Contro il Chievo, nello scorso turno è arrivata una bella e convincente vittoria per 1-3 che dà morale ai partenopei proprio in vista del ritorno.

L'Arsenal, invece, nel turno di Premier, è andato a vincere in trasferta - cosa riuscita non troppo di frequente quest'anno - sul campo del Watford una partita fortemente condizionata dagli episodi: il gol è stato un regalo del portiere e l'espulsione (generosa) di Deeney ha privato i padroni di casa di uno dei suoi migliori giocatori. Ciononostante, il Watford ha pure avuto le occasioni per pareggiare ma mal finalizzate.
Dicevamo del fatto che i Gunners non siano stati troppo brillanti quest'anno in trasferta: in Premier, non ha mai vinto sui campi delle prime nove in classifica (ma dovrà ancora giocare contro Leicester e Wolves) e, più in generale, ha perso sei volte in 16 gare, vincendo praticamente solo contro squadre di bassa classifica.
Quella contro il Watford, è stata l'unica gara in cui i Gunners sono riusciti a non prendere gol ma è pur vero che solo in due occasioni non sono riusciti a realizzarne.
In Europa League, i ragazzi di Emery non hanno avuto problemi a vincere le trasferte del Group Stage - Qarabag, Sporting e Vorskla Poltava - ma hanno poi perso sia in casa del BATE che del Rennes, entrambe le volte all'andata.

Decisamente più lineare ed incisivo il cammino del Napoli al San Paolo: 11 vittorie, 4 pareggi e la sconfitta contro la Juve in campionato, 4 vittorie (di cui una contro il Liverpool) ed un pareggio (contro il PSG) nelle gare di Europa League.
Ancelotti ha fatto capire che certamente servirà attaccare ma con ordine; in effetti, una sconfitta per 2-0 non è impossibile da recuperare contro questo Arsenal da trasferta, tuttavia vincere con tre gol di scarto diventa davvero complicato, anche perché, senza Albiol dietro, la squadra non pare avere la stessa tenuta difensiva come dimostrano i numerosi gol presi ultimamente, per cui non è da escludere almeno un gol degli ospiti.
Ci affidiamo all'esperienza del "Re di Coppe" Ancelotti e pertanto prendiamo il segno 1 che è dato ad 1,78 da 888 Sport, senza escludere la possibilità che le squadre possano andare ai tempi supplementari.

Pronostico: 1


Pubblicato da Petroliano il 17/04/2019

Vai all'evento



Tags:  napoli  europa league  arsenal  pronostico  quota 



Pronostico Europa League: ARSENAL - NAPOLI di giovedì 11 aprile 2019


Una finale anticipata.


Quella tra Arsenal e Napoli può tranquillamente definirsi una finale anticipata dell'Europa League visto che, assieme al Chelsea di Sarri, sono le favorite per la vittoria finale del trofeo.

Entrambe hanno superato gli ottavi di finale vincendo la partita in casa ma perdendo quella in trasferta: il Napoli aveva praticamente chiuso il discorso al San Paolo, vincendo per 3-0 ma poi perdendo in casa del Salisburgo per 3-1, passando inizialmente in vantaggio con Milik e poi successivamente subendo l'orgoglio degli austriaci, mentre il compito è stato più difficile per i Gunners i quali, dopo aver perso malamente in Francia contro il Rennes per 3-1 - dopo il vantaggio di Iwobi in apertura, l'espulsione di Sokratis ha complicato i piani di Emery - hanno ribaltato il risultato e sono riusciti a vincere per 3-0 in casa.
Del resto, anche contro il BATE nel turno precedente, i ragazzi di Emery erano stati chiamati a recuperare lo svantaggio di 1-0 maturato in Bielorussia ed anche in quell'occasione ci riuscirono con un altro 3-0.
Stavolta l'Arsenal avrà l'onere di giocare la gara d'andata in casa e, quindi, sarà gioco-forza costretto a fare risultato già stasera poiché è davvero deficitario il cammino in trasferta dei Gunners in trasferta, come testimonia anche l'ultima gara di campionato persa in casa dell'Everton per 1-0 che è anche la sesta sconfitta esterna in Premier su 15 gare.

Arsenal che è comunque ora quarto in campionato ma che dovrà affrontare quattro trasferte nelle ultime sette partite e la lotta è davvero serrata poiché il Tottenham è terzo ma con un solo punto in più, il Chelsea è pari punti con l'Arsenal ma con una peggiore differenza reti e poi c'è lo United due punti dietro.

Sul Napoli v'è poco da dire: troppo dietro la Juventus per impensierirla, troppo avanti dell'Inter per pensare di poter perdere il secondo posto. Una situazione che nelle ultime gare ha portato un po' di sufficienza in campo e risultati non proprio all'altezza degli Azzurri: due vittorie, due pareggi e due sconfitte nelle ultime sei gare di campionato in cui i ragazzi di Ancelotti hanno sempre preso gol. In particolare, nella scorsa gara contro il Genoa, il Napoli in casa non è andato oltre l'1-1 contro il Genoa che ha giocato gran parte della partita in dieci uomini. Insigne non è al top così come nella prima parte di stagione ed, appunto, la difesa al momento non dà troppe garanzie.

L'Arsenal in casa sa il fatto suo tant'è vero che ha perso solo due partite ed entrambi di coppe nazionali, contro Tottenham e Manchester United. E' probabile che nel doppio confronto sia favorito il Napoli, tuttavia, a nostro avviso, stasera sarà davvero difficile per i partenopei andare a vincere ed ipotecare, quindi, il passaggio alla semifinale. Vediamo favoriti i padroni di casa per questa prima partita e pertanto prendiamo il segno 1 che è dato a 2,45 da Bet365, quota che permette ai giocatori più prudenti di coprirsi col segno X che è dato a 3,50 da Matchpoint, al fine di giocare un 1 DNB di quota complessiva pari a 1,75.

Pronostico: 1 (con copertura del segno X)


Pubblicato da Petroliano il 10/04/2019

Vai all'evento



Tags:  napoli  europa league  arsenal  pronostico  quota 



Pronostico Europa League: ARSENAL - RENNES di giovedì 14 marzo 2019


Un'altra rimonta?


Una delle partite più interessanti di questi ottavi di Europa League andrà in scena stasera all'Emirates tra Arsenal e Rennes.

Si parte dal risultato di 3-1 dell'andata per i francesi che li pone, evidentemente, in una posizione di vantaggio. Nonostante ciò, le quote oggi appaiono ingiocabili poiché i bookies offrono la vittoria dei Gunners ad 1,30, che è anche la quota più bassa di giornata nel mercato 1X2 tra le partite di EL.
Cerchiamo di capirci di più.

Innanzitutto v'è da precisare che, all'andata, fino all'espulsione dell'ex rossonero Sokratis, l'Arsenal aveva dominato: passato immediatamente in vantaggio con Iwobi, aveva poi avuto due nette occasioni per raddoppiare. Poi, appunto, la doppia ammonizione al difensore greco ha lasciato in dieci gli uomini di Emery che hanno immediatamente preso gol proprio sulla punizione pagata col secondo giallo da Sokratis.
Nella ripresa, l'inerzia della gara è completamente cambiata e così il Rennes ha creato numerose occasioni da rete che le hanno legittimato la vittoria. La partita, quindi, ha rispecchiato l'andamento delle squadre nei rispettivi campionati d'appartenenza: un Rennes quasi imbattibile quando gioca in casa da quando è arrivato il tecnico Stephan ed un Arsenal mai affidabile quando gioca in trasferta.

Se tanto ci dà tanto, diamo uno sguardo a parti invertite: l'Arsenal in casa raramente sbaglia, viene da cinque vittorie di fila all'Emirates - ultima il 2-0 allo United che come sappiamo è in formissima - e, più in generale, quest'anno davanti al proprio pubblico ha vinto già 18 volte, pareggiando in tre occasioni e perdendo pure tre volte.
Il Rennes in formato trasferta, invece, non è di certo irresistibile: in campionato ha perso proprio le ultime tre trasferte (Guingamp, PSG e Reims) ed in Europa League ha perso anche due delle tre trasferte del Group Stage, quest'ultime però con la passata gestione tecnica. Da sottolineare, però, come nei sedicesimi abbia fatto fuori il Betis andando proprio ad affermarsi in Spagna per 1-3 dopo il 3-3 dell'andata.

Nonostante la sconfitta dell'andata, crediamo che l'Arsenal abbia tutte le carte per poter nuovamente ribaltare la situazione - anche col BATE ai sedicesimi perse l'andata per poi vincere in casa - e proseguire nella competizione. Pensiamo che, undici contro undici, all'andata sarebbe andata diversamente. Diamo, quindi, fiducia ai Gunners e non potendo proporre la misera quota del segno 1 proviamo a giocare il segno "Qualificazione: Arsenal" offerta ad 1,95 da Unibet.

Pronostico: Arsenal passa il turno


Pubblicato da Petroliano il 14/03/2019

Vai all'evento



Tags:  europa league  arsenal  pronostico  rennes  quota 



Pronostico Europa League: NAPOLI - SALISBURGO di giovedì 7 marzo 2019


Blindare la qualificazione!


Nello scorso turno di campionato, è arrivata la prima sconfitta in stagione del Napoli davanti al proprio pubblico.

Alla vigilia della sfida contro la Juventus, Ancelotti aveva dichiarato di aver visto un Napoli in forma ed infatti la gara ha rispecchiato tale visione sebbene sia stata la Vecchia Signora a portarsi avanti nel primo tempo già per 0-2 ma l'espulsione di Meret ha di certo condizionato il match, riequilibrato poi nel numero degli uomini dalla successiva espulsione di Pjanic ma non nel risultato visto che, dopo l'1-2 di Callejon, Insigne ha sparato sul palo il calcio di rigore che avrebbe riportato gli azzurri in parità.

Dato, quindi, il definitivo addio alle speranze tricolori, invero flebili, al Napoli resta solo l'Europa League a cui deve puntare con forte decisione. Il sorteggio è stato benevolo finora per i partenopei che, dopo aver eliminato senza particolari difficoltà lo Zurigo, ospitano stasera il Salisburgo, squadra saldamente in testa al campionato austriaco e che ai sedicesimi ha eliminato il Brugge, riuscendo a vincere nella gara di ritorno per 4-0, ribaltando così il 2-1 maturato in Belgio.

A dispetto della supremazia in terra propria, il Salisburgo è decisamente squadra alla portata del Napoli e di un tecnico navigato come Ancelotti a livello europeo. L'errore da non fare sarà di non sottovalutare l'avversario e riuscire a vincere con più di un gol di scarto, al fine di evitare brutti scherzi al ritorno visto che il Salisburgo in casa cambia faccia e ne sa qualcosa la Lazio che subì una rimonta proprio l'anno scorso sempre in Europa League.

Non possiamo non dare fiducia ad Ancelotti e pertanto prendiamo il segno 1 che è proposto ad 1,50 da Gioco Digitale. Per chi volesse alzare la quota, consigliamo la vittoria con handicap, quindi con almeno due gol di scarto, per il discorso fatto: la quota è di 2,25 su Unibet.

Pronostico: 1 (handicap -1)


Pubblicato da Petroliano il 07/03/2019

Vai all'evento



Tags:  napoli  europa league  pronostico  salisburgo  quota 



Pronostico Europa League: EINTRACHT FRANCOFORTE - INTER di giovedì 7 marzo 2019


Avversario sottovalutato?


All'indomani del sorteggio, c'era un cauto ottimismo in casa Inter per aver pescato l'Eintracht Francoforte, squadra alla portata dei nerazzurri in ottica qualificazione ma alla quale bisogna far attenzione.

Ci spingiamo addirittura nel dire che l'Eintracht è proprio una delle squadre più temibili tra quelle rimaste e cerchiamo di capirne il perché.
L'Eintracht è quinta in Bundesliga e arriva da un momento di forma notevole: non perde tra campionato e coppa dallo scorso 22 dicembre, 0-3 contro il Bayern Monaco, e quando gioca in casa trova il gol con grande facilità. Ciò grazie al tridente Rebic-Jovi-Haller che ha realizzato ben 35 delle 47 reti segnate in campionato e porta la firma di anche 12 dei 23 gol fin qui realizzati in Europa League.
In particolare all'Europa League, ricordiamo che l'Eintracht ha finora sempre vinto in casa: tre vittorie nel group stage - tra cui spicca il 4-1 rifilato alla Lazio - e vittoria contro lo Shaktar Donestk, squadra abituata a giocare la Champions, ancora per 4-1 in casa dopo il 2-2 in terra ucraina. Stasera mancherà però proprio Rebic che sarà rimpiazzato da Gacinovic. Assenza comunque non da poco.

In casa Inter, più che sui risultati, l'attenzione mediatica è fissata sul caso Icardi: infortunato o non infortunato? La questione è davvero poco chiara, tant'è che un addio a fine stagione pare ormai inevitabile. Fatto sta che l'argentino stasera non sarà in campo e Spalletti dovrà fare a meno anche di Nainggolan che proprio nelle ultime settimane pareva essere tornato uomo indispensabile, salvo fermarsi nuovamente per infortunio. L'attacco sarà quindi guidato da Lautaro Martinez, appoggiato da Politano, Perisic e probabilmente Borja Valero. L'Inter formato trasferta ultimamente non è stata entusiasmante e si contano solo tre successi, tutti per 0-1, nelle ultime undici partite giocate lontano da San Siro.

L'idea è che l'Inter non dovrebbe avere vita facile contro una squadra che in casa mette paura a chiunque, sebbene potrebbe riuscire a segnare almeno un gol. Per la gara d'andata diamo fiducia ai padroni di casa, scegliendo il segno 1 che è offerto a 2,40 da Gioco Digitale. I più prudenti possono effettuare la copertura col segno X proposto a 3,35 da Matchpoint, al fine di giocare un 1 DNB di quota 1,68.

Pronostico: 1 (con copertura del segno X)


Pubblicato da Petroliano il 07/03/2019

Vai all'evento



Tags:  europa league  inter  pronostico  quota  eintracht francoforte 



Pronostico Europa League: RENNES - ARSENAL di giovedì 7 marzo 2019


Squadre in forma!


Inizia a stringersi il cerchio anche in Europa League e ci aspettiamo di assistere a partite interessanti sin da questa sera.

Una di queste, sulla carta, dovrebbe essere quella tra Rennes ed Arsenal, due squadre che arrivano in forma all'appuntamento.
Il Rennes ha eliminato il Betis - squadra che aveva concluso al primo posto il suo girone dove c'era il Milan - andando a vincere in Spagna per 1-3 dopo il 3-3 dell'andata mentre l'Arsenal ha ribaltato agevolmente l'1-0 subìto all'andata contro il BATE, imponendosi all'Emirates Stadium per 3-0.

Anche nei rispettivi campionati, le squadre vivono un ottimo momento: il Rennes ha cambiato passo col nuovo allenatore Julien Stéphan soprattutto in casa dove non ha ancora perso sotto la nuova gestione tecnica.
Riguardo l'Arsenal, ha sfiorato il colpaccio a Wembley nello scorso turno ma l'errore dal dischetto di Aubameyang allo scadere ha costretto i Gunners ad accontentarsi dell'1-1. Arsenal che è comunque quinto in piena lotta per un posto Champions. Se è eccellente il cammino casalingo del Rennes degli ultimi tre mesi, lo stesso non si può certo dire dell'Arsenal nello stesso periodo visto che sono arrivate appena due vittorie in dieci trasferte. Inoltre, è raro vedere la porta di Leno inviolata. Il Rennes è consapevole che se vuole passare il turno deve necessariamente cogliere una vittoria stasera visto che poi sarebbe difficile andare ad imporsi a Londra.

Dovrebbe prospettarsi, quindi, una partita aperta in cui entrambe le squadre potrebbero riuscire a segnare; pertanto, per il nostro pronostico scegliamo il segno GOL che è offerto ad 1,75 da Betaland.

Pronostico: GOL - Entrambe le squadre segnano: Sì


Pubblicato da Petroliano il 07/03/2019

Vai all'evento



Tags:  europa league  arsenal  pronostico  rennes  quota 



Pronostico Europa League: ZENIT - VILLARREAL di giovedì 7 marzo 2019


Fattore casa ancora decisivo?


Chi ci segue da tempo, sa che spesso e volentieri ci siamo affidati alla forza casalinga dello Zenit quando ha giocato in Europa League.

Non vi tediamo nuovamente con le statistiche davvero incredibili della squadra russa quando gioca davanti al proprio pubblico in questa competizione ed analizziamo direttamente se tale possibilità potrà concretizzarsi anche stasera.

Lo Zenit ha ripreso l'attività agonistica dopo la lunga sosta invernale perdendo l'andata dei sedicesimi contro il Fenerbahce ma poi riuscendo a ribaltare l'1-0 subìto in Turchia con un netto 3-1 casalingo. Dopo tale gara, è ripreso anche il campionato russo e lo Zenit è passato in trasferta sul campo dell'Ural per 0-1 grazie al nuovo acquisto Azmoun dal Rubin Kazan che s'è dunque reso subito protagonista prima con la doppietta nel suddetto 3-1 al Fenerbahce e poi con questo gol alla sua prima in campionato con la maglia dello Zenit.

Riguardo il Villarreal, sta lottando in Liga per non retrocedere essendo al terzultimo posto in classifica. Viene da due sconfitte consecutive contro Atletico ed Alaves ed è atteso dalla delicata sfida contro il Levante nel prossimo turno. Crediamo che, arrivato a questo punto della stagione, diventi primario salvarsi in campionato e, quindi, la trasferta in Russia potrebbe essere affrontata col freno a mano tirato, magari con l'obiettivo di limitare i danni e poi, semmai, giocarsi le proprie carte in casa.

Pensiamo che lo Zenit abbia buone possibilità di imporsi stasera nuovamente davanti al proprio pubblico, anche perché vorrà sin da stasera ipotecare il passaggio. Non dovremmo vedere tanti gol, tuttavia crediamo che i padroni di casa possano avere la meglio. Prendiamo con relativa fiducia il segno 1 che è proposto a 2,08 da Matchpoint.

Pronostico: 1


Pubblicato da Petroliano il 07/03/2019

Vai all'evento



Tags:  europa league  zenit  pronostico  quota  villarreal 



12345678910..12Next
Contatti
Contatti