Risultati della ricerca per il tag: playoff





Pronostico Playoff Serie B: CITTADELLA - FROSINONE di mercoledì 6 giugno 2018


Semifinale d'andata al Tombolato.


Venezia - Palermo e Cittadella - Frosinone sono le quattro squadre che si giocheranno l'ultimo posto utile per accedere in Serie A.

Tra queste, l'unica a non aver mai preso parte alla massima serie è proprio il Cittadella, piccola realtà della provincia di Padova, che stasera ospiterà il Frosinone nella gara d'andata.

A sorpresa, ma non troppa, il Cittadella ha eliminato il Bari domenica scorsa grazie al 2-2 maturato nei 90' di gioco e poi congelato nei tempi supplementari. La gara non è proseguita ai rigori poiché il regolamento prevede che, in caso di pareggio, passa il turno la squadra meglio piazzata in classifica ed il Cittadella precedeva il Bari di una sola lunghezza grazie alla penalizzazione di due punti inflitta ai pugliesi.
Gara comunque combattutissima e risolta dalla bella doppietta di Bartolomei.

Veniamo al Frosinone. I ciociari hanno letteralmente buttato alle ortiche la diretta promozione in Serie A a causa dello sciagurato pareggio contro il Foggia per 2-2 all'ultima giornata, peraltro prendendo gol all'89'.
Per il secondo anno consecutivo, quindi, il Frosinone tenta la risalita in A attraverso i playoff; l'anno scorso si arrese al Benevento, sempre in semifinale.

Uno sguardo anche all'andamento stagionale home/away.
Non di certo eccellente il cammino interno del Cittadella che è riuscito a vincere solo sette delle ventuno partite disputate in casa e solo una - contro il Venezia per 2-1 - di quelle disputate contro le squadre dal primo al sesto posto.
Riguardo il Frosinone, senza infamia e senza lode il cammino lontano da casa con un 7-8-6 che rappresenta comunque il quinto rendimento esterno della Serie B, impreziosito proprio dalla vittoria in trasferta a Cittadella, sebbene questa rappresenti l'unico successo esterno dei ciociari contro le prime otto in classifica.

Il Cittadella arriva sì da un periodo di forma strepitoso - non perde da nove partite - ma è pur vero che le energie spese contro il Bari potrebbero farsi sentire ora che siamo a fine stagione.
Il Frosinone non ha disputato un girone di ritorno al pari di quello dell'andata - ed infatti sei delle otto sconfitte collezionate in campionato sono arrivate proprio da febbraio in poi - tuttavia ha il vantaggio del terzo posto in classifica, che gli permetterebbe di salire in Serie A in caso di parità nel doppio confronto.

Ed è proprio sull'equilibrio che noi vogliamo puntare per il nostro pronostico, tenendo conto:
- della possibile stanchezza dei ragazzi del Cittadella;
- del confronto home/away;
- dei successi del Frosinone in entrambe le gare di campionato. Puntiamo, quindi, sul segno X che William Hill offre a 3,10 e ci copriamo col 2 che Unibet paga a 2,90, andando così a costruire un X ANB di quota 2,03.

Pronostico: X (con copertura del segno 2)


Pubblicato da Petroliano il 05/06/2018

Vai all'evento



Tags:  serie b  pronostico  playoff  frosinone  cittadella  quota 



Pronostico Playoff Serie B: VENEZIA - PERUGIA di domenica 3 giugno 2018


Sfida tra Campioni del Mondo per la Serie A!


Archiviata la stagione in Serie A, resta da individuare la terza squadra, oltre ad Empoli e Parma, che salirà nella massima serie.

Le squadre interessate sono quelle classificatesi dal terzo all'ottavo posto in Serie B, ossia Frosinone, Palermo, Venezia, Bari, Cittadella e Perugia. Come da regolamento, in questo primo turno dei playoff si affrontano la quinta contro l'ottava e la sesta contro la settima, con terza e quarta direttamente qualificate in semifinale.

Un playoff sarà quindi giocato da Venezia e Perugia, allenate rispettivamente da Pippo Inzaghi, già nuovo allenatore del Bologna dopo l'ottima annata nella città lagunre, e Alessandro Nesta, subentrato sulla panchina del Grifone praticamente a fine campionato.
Decisamente ottimo il campionato del Venezia che ha evidenziato la difesa come punto di forza: con 42 gol incassati, è terzo nella speciale classifica dei gol presi (solo Parma e Palermo hanno fatto meglio) e, di questi, solo 13 sono stati subiti in casa.

Di contro, il Perugia è riuscito ad accedere ai playoff con l'ultimo posto utile, nonostante un finale di stagione negativo in cui sono arrivati appena tre punti nelle ultime sei gare, tant'è vero che il Foggia, arrivato due punti dietro, c'ha creduto fino alla fine. La nota positiva per il Perugia è che l'attacco ha funzionato praticamente per tutta la stagione: con 67 gol fatti, quello del Perugia è il secondo miglior attacco del campionato. Discorso opposto però per la difesa che invece ha incassato la bellezza di 58 gol, la peggiore tra le prime otto della classifica.

Uno sguardo anche ai rendimenti home-away: 12-6-3 quello interno del Venezia che, contro le squadre di vertice, ha perso punti solo contro il Parma ed il Frosinone. 5-8-8 per il Perugia in trasferta che, stranamente, ha preso punti contro le squadre d'alta classifica ancora con Parma e Frosinone. La nota maggiormente positiva è il fatto di aver mancato l'appuntamento col gol solo in tre trasferte (una di queste però proprio a Venezia, 1-0). E' importante sottolineare che il Perugia se vorrà qualificarsi per le semifinali playoff dovrà necessariamente vincere: infatti, in caso di pareggio, passerà il Venezia che s'è meglio piazzato in classifica. Nessun calcolo, quindi, per il Perugia che, a questo punto, non avrà nulla da perdere.

La disperazione e la buona propensione al gol degli umbri fa pensare ad almeno un gol (ma non pensiamo di più) degli ospiti così come dovrebbe accadere per i padroni di casa che, evidentemente, non potranno fare una partita contenitiva fino al fischio finale, rischiando di prendere gol, e cercheranno comunque di blindare la qualificazione con almeno un gol.

Per tali ragioni optiamo proprio per il segno GOL che Betfair offre esattamente al raddoppio: quota 2,00.

Ricordiamo anche che, nonostante la stagione bettistica sia terminata, Bettinglife ha deciso di estendere l'accesso all'area pronostici agli abbonati per tutto il mese di giugno visto il segno negativo registrato nel mese di maggio, passivo che comunque non ci ha minimamente impedito di chiudere l'anno in utile!

Pronostico: GOL - Entrambe le squadre segnano: Sì


Pubblicato da Petroliano il 02/06/2018

Vai all'evento



Tags:  serie b  pronostico  playoff  quota  perugia  venezia 



Ritorno playoff Euro 2016: SLOVENIA - UCRAINA


A seguito del 2-0 registrato venerdì nella gara d'andata, l'Ucraina si presenta allo Stadium Ljudski vrt di Maribor come netta favorita per la qualificazione a Euro 2016. 

A Leopoli i padroni di casa hanno dominato ,vincendo gran parte dei duelli individuali sui diretti avversari sopratutto a centrocampo, e hanno mantenuto il record di imbattibilità all'Arena Lviv (13 partite senza sconfiitte). Yarmolenko e Konoplanka hanno creato costanti pericoli grazie alle continue sovrapposizioni dei terzini Shevchuk e Fedetski  (di quest'ultimo il cross da cui è nato il gol del 2-0 definitivo). 

Gli sloveni hanno avuto due buone occasioni nel 1° tempo dopo lo svantaggio, un destro al volo di Ilicic e una palla malamente sprecata da Novakovic davanti a Pyatov, ma nel secondo parziale, costretti a cercare la rete una volta subita la seconda, sono andati molto più vicini a subire il 3-0 che non a ridurre le distanze, concludendo il match con neanche un tiro in porta. 

La Slovenia ha vinto 10 delle ultime 12 partite allo Stadium Ljudski vrt, tra cui lo spareggio per i Mondiali 2010 contro la Russia. Il trend interno nei gironi è di una 3 vittorie (Svizzera-San Marino-Estonia), un pareggio (Lituania) e una sconfitta (Inghilterra).
Nelle qualificazioni gli ucraini in trasferta hanno ottenuto più punti che in casa, subendo appena una rete nell'unica sconfitta in Spagna. Rientrano dalla squalifica Kucher (in panchina) e Stepanenko (titolare). 

Gli ospiti sono stati superiori all'andata, sono forti in difesa, sia in termini di singoli che di collettivo, e a nostro parere non faranno una partita di puro contenimento, ma proveranno a sfruttare gli spazi che, presto o (più probabilmente) tardi, la Slovenia concederà. Se i padroni di casa dovessero subire un gol si vedrebbero costretti a segnarne 4 (tanti quanti ne ha subiti l'Ucraina nelle 10 partite dei gironi) per qualificarsi, motivo per cui ci aspettiamo un atteggiamento inizialmente prudente e col proseguirsi dei minuti più aggressivo.

Probabili formazioni:
Slovenia: (4-4-1-1) Handanovic; Brecko, Ilic, Cesar, Jokic; Kampl, Kurtic, Khrin, Birsa; Ilicic; Novakovic
Ucraina: (4-3-2-1) Pyatov; Fedetskiy, Khacheridi, Rakitskiy, Shevchuk; Rybalka, Stepanenko, Garmash; Yarmolenko, Konoplyanka; Kravets

Pronostico: X2
Risultato esatto: 1-1

Stake: medio



Pubblicato da Tommy il 17/11/2015

Vai all'evento



Tags:  calcio  pronostico  playoff  europei  ucraina  formazioni  slovenia 



Ritorno playoff Euro 2016: DANIMARCA - SVEZIA


Lo spareggio di maggiore competitività si gioca questa sera al Parken Stadium di Copenaghen. 

Il 2-1 dell'andata lascia tutto aperto in vista di questo derby nordico e conferma la Svezia leggermente favorita per la qualificazione. A Solna Ibrahimovic e compagni hanno giocato con molta intensità i primi 70 minuti di gioco, dove hanno segnato due reti, e sono poi notevolmente calati, penalizzati anche dal cambio forzato a inizio primo tempo di Antonsson .

La Danimarca ha cambiato il corso della gara con gli ingressi di Nicolai Jorgensen e Yussuf Poulsen che hanno partecipato attivamente 2-1, realizzato sugli sviluppi di un calcio d'angolo all'80'.

Il trend interno dei biancorossi è di 2 vittorie (2-1 Armenia e 2-0 Serbia), un pareggio (0-0 Albania) e una sconfitta (0-1 Portgallo). Olsen potrebbe dare una chance dall'inizio a Jorgensen e Hojbjerg.

La Svezia in trasferta ha sconfitto solo Moldova e Liechtenstein, entrambe per 2-0; nelle restanti tre gare ha perso in Russia (1-0) e pareggiato 1-1 con Austria e Montenegro. Il difensore Antonsson difficilmente recupererà per tempo e al fianco di Granqvist giocherà Johansson.  

La nazionale guidata da Hamren, pur senza molta velocità nei difensori centrali, ha giocato con un baricentro alto in patria e anche in questa occasione ci attendiamo buona aggressività: la strategia non sarà certo basata sul minimo vantaggio di 2-1 e non pensiamo a una gara d'attesa, perchè lo 0-0 nel corso del secondo tempo sarebbe assolutamente rischioso per gli svedesi (che sarebbero eliminati con l'1-0).

Entrambe le sfidanti hanno buone possibilità di andare in gol e come negli altri ritorni dei playoff pare molto probabile assistere a una o due (per i più prudenti tre) reti nel secondo parziale.

Probabili formazioni:
Danimarca: (4-1-4-1) Schmeichel; Jacobsen, Kjaer, Agger, Durmisi; Kvist; Braithwaite, Hojbjerg, Eriksen, Fischer; Bendtner 
Svezia: (4-4-2) Isaksson; Lustig, Granqvist, Johansson, Olsson; Durmaz, Lewicki, Kallstrom, Fosberg; Berg, Ibrahimovic

Pronostico: GOAL
Risultato esatto: 1-1

Stake: medio


Pubblicato da Tommy il 17/11/2015

Vai all'evento



Tags:  calcio  svezia  pronostico  playoff  europei  danimarca  formazioni 



Ritorno playoff Euro 2016: IRLANDA - BOSNIA-ERZEGOVINA


Dopo l'1-1 di Zenica, Irlanda e Bosnia si giocano un posto per Euro 2016 alla Dublin Arena.

I dragoni hanno fatto come prevedibile la partita (59% di possesso) ma non sono riusciti a rendersi costantemente pericolosi, soprattutto nel primo tempo, pur meritando l'1-1 finale: la sconfitta sarebbe stata senza dubbio eccessivamente severa. 

Il pareggio ha diminuito le possibilità della Bosnia di qualificarsi per la prima volta a un Europeo, ma senza il pareggio all'85 firmato Dzeko l'impresa a Dublino si presenterebbe ancora più ardua. 

Nelle qualificazioni l'Irlanda è rimasta imbattuta tra le proprie mura: 2 pareggi vs Scozia e Polonia e 3 vittorie, tra cui quella clamorosa sulla Germania (1-0). O'Neill deve ancora fare a meno degli infortunati Given e Meyler; le condizioni di O'Shea e Long (entrambi assenti all'andata) sono da valutare mentre Walters rientra dal turno di squalifica e con ogni probabilità partirà dall'inizio.

La Bosnia in trasferta ha vinto solo vs Andorra (0-2) e Cipro (2-3) ; nelle restanti tre gare esterne un pareggio in Galles (0-0) e due sconfitte vs Israele (3-0) e Belgio (3-1). Bazdarevic ritrova Besic e spera in una giornata ispirata dei due giocatori di maggior valore in campo, ovvero i romanisti Pjanic e Dzeko.

La partita si preannuncia molto equilibrata: i greens in casa hanno sempre segnato e difficilmente rimarranno a secco in questa occasione; gli ospiti, ai fini della qualificazione, devono cercare il gol e hanno le qualità individuali per realizzarlo.
Essendo una partita da dentro o fuori il secondo tempo dovrebbe regalare almeno una rete (e difficilmente più di due o tre).

Probabili formazioni:
Irlanda: (4-4-1-1) Randolph; Coleman, Keogh, Clark, Ward; Hendrick, Whelan, McCarthy, Walters; Brady; Murphy
Bosnia: (4-5-1) Begovic; Mujdza, Sunjic, Spahic, Zukanovic; Visca, Besic, Medujanin, Pjanic, Lulic; Dzeko

Pronostico: MULTI GOL 2° TEMPO 1-2 - (MULTI GOL 2-3)   

Risultato esatto: 1-1   

Stake: medio


Pubblicato da Tommy il 16/11/2015

Vai all'evento



Tags:  calcio  irlanda  pronostico  playoff  europei  formazioni  bosnai 



Si decide al Ferenc Puskàs Stadion: UNGHERIA - NORVEGIA


A tre giorni dall'andata, Ungheria e Norvegia si affrontano questa sera nel match decisivo allo stadio Puskàs Ferenc.

A Oslo l'Ungheria ha ottenuto un risultato sorprendente grazie a un po' di fortuna e al debuttante Kleinheisler che, con la grave complicità del portiere Nyland, ha realizzato il gol vittoria al minuto 26. I magiari hanno interrotto un tabù vs i norvegesi che durava da oltre treantanni e si sono assicurati un importante vantaggio in vista di questa sfida, dove hanno a disposizione 2 risultati su 3 (supplementari in caso di 0-1). 

I nordici sono stati poco lucidi sotto porta e sono stati penalizzati dalla mancata concessione di un rigore. Gli ungheresi, ancora meno degli avversari, non dispongono di gradi qualità tecniche ma hanno mostrato fin qui una buona fase difensiva, capace di mantenere nelle qualificazioni la porta inviolata in 6 occasioni su 10. 
Il trend interno è di 2 vittorie di misura (Finlandia e Isole Far Oer), 2 pareggi a reti inviolate e una sconfitta alla prima gara (1-2 vs l'irlanda del Nord). Stork deve fare a meno di Gera (squalificato), al suo posto Nargy. 

La Norvegia in trasferta ha vinto senza subire reti vs Malta, Azerbaigian e Bulgaria mentre ha perso, segnando una rete, vs Croazia e Italia. Alcune prestazioni poco convincenti potrebbero indurre Hogmo a cambiare qualche pedina nei quattro giocatori d'attacco.

La non eccelsa qualità dei due reparti offensivi e il probabile atteggiamento prudente dei padroni di casa ci fanno pensare a una partita non ricca di reti, che però dovrebbe aprirsi una volta sbloccata. Puntiamo sul UNDER 2.5 e sul secondo tempo come parziale con più gol.  

Probabili formazioni:
Ungheria: (4-4-1-1) Kiraly; Fiola, Guzmics, Lang, Kadar; Dzeudzsak, Elek, Nagy, Kleinheisler; Nemeth, Szalai
Norvegia: (4-2-3-1) Nyland; Elabdellaoui, Hovland, Forren, Hogli; Skjelbred, Tettey; Berget, Henriksen, Elyonoussi; Pedersen

Pronostico: TEMPO con + GOL 2° - UNDER 2.5   
Risultato esatto: 1-1   

Stake: basso


Pubblicato da Tommy il 15/11/2015

Vai all'evento



Tags:  calcio  pronostico  playoff  europei  norvegia  formazioni  ungheria 



Derby scandinavo: SVEZIA- DANIMARCA


Questa sera alle ore 20.45 a Solna (nella contea di Stoccolma) si gioca un derby scandinavo: Svezia e Danimarca!

Si contendono un posto per Francia 2016 e la presenza di Zlatan Ibrahimovic, che ha umilmente dichiarato di non immaginare un Europeo senza se stesso, rende questa sfida lo spareggio di maggiore prestigio. Il fuoriclasse svedese nelle qualificazioni ha realizzato oltre la metà dei gol della squadra (8) e, essendo ammonito, dovrà stare attento a non finire sul taccuino dell'arbitro.

La Svezia nei turni 7 e 8 ha perso le due partite decisive contro Russia (1-0) e Austria (1-4) e ora si vede costretta a vincere i playoff per registrare la sesta partecipazione a un Europeo. Hamren deve fare a meno dei centrocampisti Ekdal e Wenbloom; da valutare le condizioni di Lewicki e Kallstrom. 

La Danimarca ha perso nell'ultimo turno in Portogallo per 1-0 ed è stata così superata in classifica dall'Albania. La squadra non ha segnato nelle ultime 3 partite ma non ha mai subito più di una rete (5 totali in 8 match). Martin Olsen, al sedicesimo e ultimo anno sulla panchina della nazionale danese, ha convocato, dopo una lunga assenza, Andreasen (in dubbio), Christensen (difensore) e Fischer (attaccante). Out Sisto.

La competitività delle sfidanti è più o meno la stessa; la Svezia, oltre che per il fattore casa, parte leggermente favorita per la presenza del giocatore che più degli altri può spostare gli equilibri della partita, ovvero Ibrahimovic.

Probabili formazioni:
Svezia: (4-4-2) Isaksson; Lustig, Granqvist, Antonsson, Olsson; Larsson, Khalili, Kallstrom, Zengin; Guidetti, Ibrahimovic
Danimarca: (4-2-3-1) Schmeichel; Jacobsen, Kjaer, Agger, Durmisi; Hojbjerg, Kvist; Braithwaite, Krohn-Dehli, Eriksen; Bendtner 

Pronostico: 1X+UNDER 3.5   
Risultato esatto: 1-1   

Stake: basso


Pubblicato da Tommy il 14/11/2015

Vai all'evento



Tags:  calcio  svezia  playoff  danimarca  formazioni  pronosrico 



Andata playoff Euro 2016: NORVEGIA - UNGHERIA


L'andata del primo dei playoff per Euro 2016 si gioca questa sera all'Ullevaal Stadion di Oslo.

Con la sconfitta nell'ultimo turno vs l'Italia la Norvegia ha subito il contro sorpasso dei Croati, sconfitti e superati il 6/9, e si è classificata come terza del giorne H a quota 19 punti. Gli scandinavi nelle 5 partite giocate in casa hanno perso solo con l'Italia alla prima gara (9/9/14) e hanno sconfitto in ordine cronologico Bulgaria (2-1), Croazia (2-0) e Malta (2-0), mantenendo la propria porta inviolata nelle ultime 3 occasioni, tra cui il pareggio a reti inviolate vs l'Azerbajan.

L'Ungheria è arrivata terza con 16 punti nel girone F, dietro Romania (20) e Irlanda del Nord (21). Dopo la sconfitta interna all'esordio vs l'Irlanda del Nord, a cui è seguito l'esonero di Pintèr, la nazionale ungherese, prima con Dardai e poi con l'attuale c.t. Stork, ha ottenuto 8 risultati utili consecutivi e, certa di avere quantomeno raggiunto i palyoff, ha perso 4-3 nell'ultimo turno in Grecia. Nelle restanti 4 trasferte ha vinto 1-0 vs Isole Far Oer e Finlandia e ha pareggiato 1-1 con Romania e Irlanda del Nord.

La Norvegia è leggermente più competitiva degli avversari e, in casa, parte favorita all'interno di una gara che, con l'importanza della posta in palio ed essendo solo il primo round, non dovrebbe regalare spettacolo: gli ospiti nei turni di qualificazione hanno segnato più di una rete solo in 2 occasioni (Grecia e Far Oer) e hanno registrato 7 under 2.5, tra cui 4 nelle ultime 5 trasferte; i padroni di casa hanno registrato il medesimo segno in 4 delle ultime 5 occasioni.

Precedenti: l'Ungheria è in vantaggio 7-5 nei 17 scontri diretti con la Norvegia, ma non vince dal 4-1 a Budapest del 1981. 

Probabili Formazioni:
Norvegia: (4-2-3-1) Nyland; Elabdellaoui, Hovland, Forren, Aleesami; Skjelbred, Tettey; Johansen, Henriksen, Berget; Soderlund
Ungheria: (4-4-1-1) Kiraly; Kadar, Guzmics, Juhasz, Fiola; Dzeudzsak, Elek, Nagy, Lovrensics; Gera; Nikolic

Pronostico: 1X+UNDER 3.5   
Risultato esatto: 1-0   

Stake: medio


Pubblicato da Tommy il 12/11/2015

Vai all'evento



Tags:  calcio  pronostico  spareggi  playoff  norvegia  formazioni  ungheria 



MODENA - CESENA


Domenica 8 giugno alle ore 20:30 va in scena al Braglia Modena - Cesena, match valido per l’andata delle semi-finali play off, che decideranno quale squadra farà compagnia a Palermo ed Empoli, già promosse durante la stagione, nella prossima Serie A. I canarini arrivano a questo incontro dopo aver eliminato pochi giorni fa, con il punteggio di 1-0, lo Spezia, mentre il Cesena è al suo primo incontro, avendo usufruito di una migliore classifica finale. A livello statistico la gara si preannuncia in equilibrio, infatti i due precedenti di questa stagione sono stati due pareggi, 0-0 a Modena e 1-1 a Cesena. Altro fattore da non sottovalutare è la compattezza di entrambe le squadre, che durante la stagione hanno avuto 2 delle miglior difese del torneo, con il Modena che si è distinto per un maggior numero di goal segnati. Infine, la posta in palio, decisamente elevata e il fatto che l’incontro va giocato nell’ottica dei 180 minuti, ci fa pensare che la partita sarà contraddistinta da pochi goal.

Pronostico: UNDER


Pubblicato da Roby il 08/06/2014

Vai all'evento



Tags:  dritte  calcio  cesena  italia  serieb  modena  pronostico  playoff  under 



LECCE - ENTELLA


L'1-1 dell'andata regala due risultati su tre alla squadra di Gustinetti. A Chiavari il Lecce si è salvato grazie a un gol di D'Ambrosio al 94', una rete pesantissima che permetterà ai salentini di agganciare la finale play-off anche con un pareggio casalingo. L'Entella invece è obbligata ad espugnare il "Via del Mare", impresa difficile considerando il ruolino interno dei salentini in stagione: 12 vittorie, 2 pareggi, 2 sconfitte. Nel Lecce Gustinetti è ancora senza gli infortunati Di Maio, Bustamante e Petrachi. Il tecnico salentino in attacco rilancia Chevanton. Entella di nuovo senza Beretta e Bianchi con mister Prina che conferma l'undici della gara di andata. Nei tre incroci stagionali si sono viste ben 12 reti, alla media di 4 a partita! Normale quindi pensare ad un nuovo confronto ricco di gol. Scegliamo allora l'Over 2,5 visto in 20 delle 32 gare di campionato giocate dai salentini. Oltre all'1-1 dell'andata, troviamo le due partite di campionato. In Salento vittoria del Lecce per 4-2 (71), mentre a Chiavari il confronto terminò in parità per 2-2.

Probabili Formazioni:
Lecce (4-3-1-2): Benassi; Diniz, Martinez, Esposito, Tomi; Giacomazzi, De Rose, Memushaj; Bogliacino; Chevanton, Pià.
Entella (4-3-1-2): Paroni; De Col, Cesar, Russo, Cecchini; Staiti, Di Tacchio, Volpe; Vannucchi; Cori, Guerra.

Pronostico: 1



Pubblicato da Andrea il 02/06/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  calcio  lecce  italia  pronostici  prono  playoff  entella 



LIVORNO - BRESCIA


Siamo all'atto decisivo che stabilirà chi fra le due squadre avrà l'accesso alla finale play-off della Serie B 2013. I toscani partono con il vantaggio di poter qualificarsi anche con un pareggio, giocando anche in casa è un grande vantaggio. All'andata è finita 1-1, Paulinho ha risposto nella ripresa alla rete bresciana di fine primo tempo, partita equilibrata che ha visto il Livorno capace di far paura quando andava in forcing, ma era il Brescia a dover vincere la sfida interna. I toscani dopo una grande rimonta hanno mancato per un soffio la promozione diretta in Serie A, ora sarebbe una beffa mancarla visto che rimane la favorita delle quattro squadre arrivate alle semifinali play-off. 

Pronostico: 1



Pubblicato da Niccolò il 26/05/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  calcio  italia  pronostici  prono  serieb  livorno  spareggi  brescia  playoff 



12Next
Contatti
Contatti