Risultati della ricerca per il tag: preliminari





ATHL.BILBAO - NAPOLI


Incontro caldissimo quello che si terrà al San Mames, cattedrale storica dell’Athletic Bilbao, fra i baschi e il Napoli guidato da Rafa Benitez, alle ore 20.45 di mercoledì 27 agosto. Gli azzurri hanno bisogno di un’impresa in uno stadio in cui le squadre italiane non hanno mai vinto, questo perché l’1-1 del match di andata li obbliga a vincere o a pareggiare segnando almeno 2 reti, mentre in caso di 1-1 ci saranno i supplementari. Per ottenere dunque il pass per la fase a gironi il Napoli dovrà necessariamente segnare e per farlo si affiderà al “pipita” Higuain, già a segno all’andata e alla batteria di trequartisti che dovranno rifornirlo, con Mertens che questa volta dovrebbe partire dall’inizio, vista la sua incisività all’andata. Se il Napoli dovrà attaccare, il Bilbao potrebbe sfruttare il contropiede, contro una difesa partenopea non insuperabile e per questo i goal e lo spettacolo non dovrebbero mancare. Per tutti questi motivi, riteniamo che in questo incontro verranno fuori 2 o più goal in totale.

Probabili formazioni:
Athletic Bilbao: Iraizoz, Ekiza, Iraola, Gurpequi, Perez, Iturraspe, Susaeta, De Marcos, Lopez, Muniain, Aduriz.
Napoli: Rafael, Zuniga, Koulibaly, Albiol, Ghoulam, Inler, Jorginho, Callejon, Hamsik, Mertens, Higuain.

Pronostico: OVER 1.5


Pubblicato da Roby il 27/08/2014

Vai all'evento



Tags:  champions  napoli  calcio  pronostico  preliminari  formazioni  over  bilbao 



STJARNAN - INTER


Mercoledì 20 agosto alle ore 23:00 scatta il primo impegno ufficiale della stagione dell’Inter, nel match valevole per i playoff di Europa League contro gli islandesi dello Stjarnan. Gli uomini di Mazzarri sono reduci da un pre-campionato a due facce, positivo durante la trasferta in America e meno brillante negli ultimi impegni europei, tuttavia possono contare su un organico solido, rinforzato anche dal mercato estivo, che garantisce loro una netta supremazia tecnica rispetto agli avversari. La squadra islandese è alla sua prima partecipazione in questa competizione, ma nonostante l’inesperienza non va sottovalutata perché in testa nella classifica del proprio campionato. Aldilà di questi aspetti l’Inter è sicuramente superiore sia dal punto di vista collettivo che da quello individuale, quindi i nerazzurri dovranno solo stare attenti a non abbassare la guardia in virtù del differente grado di preparazione atletica esistente fra le due squadre. In ogni caso per questo incontro riteniamo che la truppa di Mazzarri avrà la meglio e metterà in discesa il match di ritorno.

Probabili formazioni:
Stjarnan: Ingvar Jonsson, J. Laxdal, D. Laxdal, Rauschenberg, Arnason, Pall Blondal, Michael Praest, Johannsson, Punyed; Gunnarsson, Toft.
Inter: Handanovic, Ranocchia, Vidic, Juan, D'Ambrosio, Jonathan, M'Vila, Kovacic, Dodò, Hernanes, Icardi.

Pronostico: 2


Pubblicato da Roby il 20/08/2014

Vai all'evento



Tags:  calcio  inter  europa  pronostico  preliminari  league  formazioni  stjarnan 



AEL LIMASSOL - ZENIT


Uno dei match più interessanti, di questo 3°turno dei preliminari di Champions League, è quello che si disputerà alle ore 18:00 di mercoledì 30 luglio fra Ael Limassol e Zenit San Pietroburgo. I russi sono sicuramente la squadra con maggior tradizione in questa competizione, ma anche l’Ael è una buona squadra, essendo uno dei team migliori di Cipro, nazione che negli ultimi anni sta guadagnando posizioni a livello europeo. La formazione Russa, oltre ad un tecnico di livello come Villas Boas, può contare su giocatori  affermati come ad esempio il brasiliano Hulk, il centrocampista Witsel e i nazionali russi, mentre meno spiccate sono le individualità dei ciprioti, che puntano sul collettivo. Oltre al tasso tecnico, giocano a favore dei russi anche l’esperienza e la voglia della società di affermarsi in campo europeo, per questo la squadra di San Pietroburgo, seppur non sempre brillante fuori casa, parte con i favori del pronostico dal nostro punto di vista, con la possibilità di vincere l’andata per evitare di dover soffrire al ritorno. Dunque il nostro pronostico è una vittoria dei russi.

Probabili formazioni:
Ael Limassol: Fegrouch, Cadù, Gaucho, Ouon, Miguel, Carlitos, Zezinho, Oriol, Nikolaou, Bebè, Cassio.
Zenit: Malafeev, Anyukov, Hubocan, Neto, Criscito, Witsel, Fayzulin, Danny, Shirokov, Hulk, Kerzhakov.

Pronostico: 2


Pubblicato da Roby il 30/07/2014

Vai all'evento



Tags:  champions  calcio  zenit  pronostico  preliminari  formazioni  limassol 



CELTIC - KR REYKJAVIK


Una delle partite più interessanti di questo ritorno del 2° turno dei preliminari della prossima Champions League, vede di fronte i campioni scozzesi del Celtic ad una delle squadre più celebri dell’Islanda calcistica, ossia il KR Reykjavik. La squadra di Glasgow è quella che ha maggior tradizione in questa competizione e più in generale in Europa, inoltre, dopo la scomparsa della società dei Rangers, è l’unica scozzese con trascorsi di successo in quest’ambito. Per quanto riguarda gli islandesi, di certo non hanno la tradizione degli avversari, ma dispongono comunque di discrete qualità individuali, anche se attualmente nel loro campionato sono solo al 3°posto in classifica. La maggiore esperienza ed una squadra tecnicamente superiore nel complesso, dovrebbero permettere agli scozzesi di vincere l’incontro e di superare il turno, anche considerando la vittoria per 1-0 dell’andata, che comunque sarà d’obbligo per loro replicare di fronte al sempre caloroso pubblico del Celtic Park. Dunque il nostro pronostico per l’incontro è la vittoria del Celtic.

Probabili formazioni:
Celtic: Forster, Ambrose, Van Dijk, Griffiths, Izaguirre, Johansen, Lustig, McGregor, Mulgrew, Commons, Stokes.

KR Reykjavik: Magnusson S., Atlason, Balbi, Finnbogason, Gunnarsson, Hauksson, Josepsson, Martin, Saevarsson, Sigurdarson G. S., Sigurdsson B.

Pronostico: 1


Pubblicato da Roby il 22/07/2014

Vai all'evento



Tags:  champions  calcio  celtic  pronostico  preliminari  formazioni  kr  reykjavic 



MILAN -PSV


Impossibile non farci un pensierino. Ad Allegri i suoi ragazzotti a Verona non sono proprio piaciuti. Nei giorni scorsi un’ora di riunione tecnica, con un Allegri, secondo i ben informati, arrabbiato e deluso per gli errori di Eindhoven e soprattutto di Sabato. Non è pensabile che una squadra giochi 15 minuti, trovi un gol e poi stacchi del tutto la spina, consegnandosi liberamente nelle mani dell’avversario. Che magari non è più forte, ma di certo non è stupido e ne approfitta. Nella partita che vale una stagione, tuttavia, il tecnico si affiderà agli uomini di maggior esperienza  e personalità per cercare di superare l’ostacolo olandese. Ecco che quindi si riaffacceranno in formazione dal primo minuto De Sciglio, Muntari, De Jong, Boateng e Robinho. Il brasiliano non ha in 90 minuti nelle gambe, come ammesso candidamente da Allegri, ma a Verona è entrato bene e comunque c’è El Shaarawy pronto a subentrare al brasiliano. La cui tecnica e rapidità nello stretto potrebbero risultare utili durante la gara. Il Psv recupera due giocatori molto importanti per il gioco di Cocu. Sia il centrocampista Wijnaldum, che la giovane stellina classe 1996 Bakkali sono arrivati con la squadra a Milano e hanno preso parte alla rifinitura sul prato di San Siro. Cocu però sembra orientato a rischiare solo il centrocampista, mentre l’attaccante esterno dovrebbe accomodarsi in panchina, pronto a subentrare in caso di necessità. In casa olandese si va così verso la conferma della formazione dell’andata che aveva lasciato una buona impressione per il gioco espresso e la prestazione offerta. Per uscire da San Siro con la qualificazione in tasca servirà una grande prova. Servirà segnare e questo potrebbe non essere un grosso problema vista l’attitudine offensiva del Psv e le difficoltà palesate dal Milan in difesa, ma fondamentale sarà anche non subire reti. Questa sembra essere la missione più difficile, considerate le incertezze che dall'inizio della stagione si presentano in casa Psv. Nell'ultima di campionato è arrivato un pari, 1-1, contro l’Heracles in trasferta. Partita giocata sottotono dai biancorossi, salvati nel finale da un guizzo di Park Ji Sung, veterano della squadra, ex Manchester United che il prato di San Siro lo conosce già per esserci stato con i Red Devils.

Probabili Formazioni:
Milan 4-3-3: Abbiati, Abate, Mexes, Zapata, De Sciglio, Montolivo, De Jong, Muntari, Boateng, Balotelli, Robinho. All. Allegri
Psv Eindhoven 4-3-3: Zoet, Brenet, Bruma, Rekik, Willems, Wijnaldum, Schaars, Maher, Park Ji-Sung, Matavz, Depayoet. All. Cocu

Pronostico: UNDER



Pubblicato da Giacomo il 28/08/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  champions  calcio  milan  champions league  pronostici  prono  europa  preliminari  psv 



UDINESE - SL. LIBEREC: per l'Europa League!


In attesa di vedere parte del nuovo restyling a cui è stato sottoposto lo stadio Friuli di Udine, il Nereo Rocco di Trieste si prepara ad accogliere l’Udinese, pronta a sfidare lo Slovan Liberec nell’ultimo preliminare di andata di Europa League. Appuntamento a questa sera, ore 20:45. Dopo gli sloveni del Siroki Blijeg, i friulani pescano lo Slovan Liberec, squadra che milita nel massimo campionato della Repubblica Ceca. Guidolin arriva a quest’appuntamento con la consapevolezza che dovrà vincere, ma con un occhio al campionato.  Domenica infatti i bianconeri esordiranno con la Lazio, e l’allenatore non si può permettere di rischiare infortuni o cali di condizione fisica. Proprio per questo in attacco potrebbe verificarsi la staffetta tra Muriel e Di Natale, in modo da non affaticare troppo nessuno dei due. Compagno di reparto del colombiano dovrebbe essere Zielinski. Poco turnover invece a centrocampo, con Basta, Pinzi e Lazzari che non dovrebbero essere in discussione. Ai più arguti questo nome non sarà sconosciuto. Lo Slovan Liberec infatti fece rabbrividire il Milan di Ancelotti nel lontano 2002-2003, quando nel terzo turno preliminare per l’accesso alla Champions League i cechi vinsero la gara di ritorno per 2 a 1 (non pregiudicando comunque il passaggio dei rossoneri). Tornata ai massimi livelli nel suo paese da qualche anno, lo Slovan vince il campionato nel 2011-2012, e attualmente è terzo in classifica dopo quattro giornate. Occhio dunque alla condizione fisica degli uomini di Jaroslav Silhavy, che al loro interno comunque non hanno fenomeni di cui preoccuparsi particolarmente.

Probabili Formazioni:
Udinese (3-5-2): Kelava; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Allan, Pinzi, Lazzari; Pereyra, Muriel; Zielinski. All. Guidolin.
Slovan Liberec (4-1-4-1):  Kovar; Kusnir, Kovac, Kelic, Fleisman; Sacki; Frydek, Pavelka, Rybalka, Delarge; Rabusic.  All. Silhavy.

Pronostico: 1



Pubblicato da Giacomo il 22/08/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  calcio  udinese  europa league  coppe  pronostici  prono  preliminari 



PSV - MILAN: per la Champions!


Il Milan deve giocare con il trequartista e due punte. Nella ormai famosa cena di Arcore Berlusconi dettò ad Allegri la linea da seguire per la nuova stagione. Il Milan tutto ha scelto di condividere questa indicazione. Anche il mercato lo dimostra. L’arrivo di Saponara, trequartista, ne è l’esempio più evidente. Visto che però al momento l’ex Empoli è out e di altri interpreti per quel ruolo in rosa non ce ne sono, meglio affidarsi alle basi della scorsa stagione. Sarà ancora 4-3-3 perché la squadra sa come muoversi nelle due fasi e perché i giocatori della rosa sono più adatti per questo sistema di gioco. Anche Allegri se ne è reso conto e in attesa di un trequartista, dall'infermeria o dal mercato, si affida ad un tridente puro. Il cui cardine e ariete di sfondamento sarà Mario Balotelli. Serata particolare per lui. Sarà infatti l’esordio per lui in Champions con la maglia del Milan, del Milan di cui è tifoso e ora leader in campo. Una rete in trasferta avrebbe un peso notevole nell'ottica del doppio confronto e del ritorno a San Siro del 28. Altrettanto fondamentale sarà anche non subire reti e in generale il prevedibile avvio veemente del Psv di Cocu. Equilibrio. Parola tanto cara ad Allegri che la predica costantemente da quando è alla guida del Milan. Una squadra giovanissima che a causa di una profonda crisi economica ha dovuto cedere tutti i suoi pezzi migliori.  il Psv non si è però perso d’animo ed anzi ha deciso di ripartire seguendo la strada dei rivali dell’Ajax. Giovani e vivaio.  In Eredivisie la partenza è stata di quelle che confortano. Tre vittorie e nove punti. Certo gli avversari non saranno stati degli squadroni, ma in ogni caso la condizione fisica sarà sicuramente migliore di quella del Milan. Il Psv cercherà di impostare quasi sicuramente sul ritmo e la corsa. 4-3-3 per Cocu, il modulo tipico del calcio olandese. Tipico così come pregi e difetti della squadra di Eindhoven. Bene a centrocampo e in attacco, qualche incertezza e lacuna in difesa, specie nella coppia di centrali difensivi. Giovani e quindi talvolta preda di amnesie e incertezze dovute all'inesperienza.

Probabili Formazioni:
Psv 4-3-3: Zoet; Arias, Rekik, Bruma, Willems; Wijnaldum, Maher, Schaars; Jozefzoon, Matavz, Depay All. Cocu
Milan 4-3-3: Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, Emanuelson; Montolivo, De Jong, Muntari; Boateng, Balotelli, El Shaarawy All. Allegri

Pronostico: GOAL



Pubblicato da Nicolò il 20/08/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  champions  milan  pronostici  prono  calco  preliminari  psv 



ZELJEZNICAR - VIKTORIA PLZEN


 Il 23 Luglio alle 21, Zeljeznicar e Viktoria Plzen daranno vita al ritorno dei preliminari Champions; si riparte dal 4-3 per i cechi. Il nostro pronostico Zeljeznicar Viktoria Plzen è il 2. I padroni di casa hanno sorpreso all'andata, dimostrando di potersela giocare. E' arrivata comunque una sconfitta, ma i 3 gol fatti lasciano ben sperare.Dopo la sconfitta in Supercoppa nell'esordio stagionale assoluto, il Viktoria Plzen si è rifatto, partendo col piede giusto in campionato e vincendo l'andata di questo incontro. Ora bisogna difendere il 4-3.

Pronostico: 2



Pubblicato da Andrea il 23/07/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  calcio  champions league  viktoria plzen  pronostici  prono  preliminari 



ELFSBORG - DAUGAVA


Tra i preliminari Champions che vogliamo proporvi questa settimana, c'è senz'altro la sfida tra i campioni svedesi ed i lettoni. I campioni di Svezia dell'Elfsborg non dovrebbero faticare più del dovuto per avere la meglio sul Daugava Daugavpilis, che nella scorsa stagione ha vinto (per la prima volta nella sua storia) il campionato lettone. Inoltre l'Elfsborg è una squadra che gioca un calcio offensivo, e ha ottimi giocatori a centrocampo e attacco. I giocatori chiave sono; Nilsson (Forward), Bangura (Forward), Hult (centrocampista)

Pronostico: OVER



Pubblicato da Niccolò il 17/07/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  calcio  champions league  pronostici  prono  preliminari  elfsborg  daugava 



TOR KUTAISI - ZILINA: preliminari Europa League!


Torpedo Kutaisi MSK Zilina è la partita del primo turno dei preliminari di Europa League in programma oggi alle ore 19. Per entrambe le compagini i rispettivi campionati sono fermi, per cui arriveranno alla partita inevitabilmente col peso della preparazione sulle gambe.La squadra giorgiana è reduce da un buon campionato nel quale è arrivata terza. A parte le ultime 3 partite di solito puntava molto, soprattutto in casa, sulla tenuta difensiva, e infatti l'under si è verificato nella maggior parte dei casi. Se si trova ai preliminari di Europa League, questa squadra lo deve al fatto di essere arrivata in finale di coppa slovacca, vinta dallo Slovan detentore anche del titolo nazionale. Non ha fatto benissimo, palesando soprattutto un attacco non sempre costante. Ha però parecchi titoli nazionali nella sua bacheca e può vantare maggiore esperienza internazionale.

Pronostico: UNDER



Pubblicato da Andrea il 04/07/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  calcio  europa league  pronostici  prono  tor  preliminari  zilina  torpedo  tor kutaisi 



12Next
Contatti
Contatti