Risultati della ricerca per il tag: zenit





Pronostico Europa League: ZENIT - BORDEAUX di giovedì 25 ottobre 2018


Lo Zenit prosegue la tradizione positiva?


Come già accennato la volta scorsa, lo Zenit è la squadra che può vantare il record di 18 vittorie casalinghe su 20 a livello di Europa League.

Stasera ospita il Bordeaux, squadra che ha iniziato la stagione con tanti problemi e che solo ultimamente sta recuperando quota in campionato sebbene sia riuscito a vincere solo due partite in casa ed una in trasferta contro il Guingamp, fanalino di coda della Ligue 1.

Riguardo lo Zenit, invece, prima della sosta c'era stata l'importante vittoria contro il Krasnodar, principale antagonista quest'anno per il titolo, nonché ultima squadra ad essere riuscita a vincere in casa dello Zenit, ma alla ripresa è stata fermata in trasferta dalla Dynamo Mosca.
La situazione nel girone vede lo Zenit a 4 al pari col Copenhagen ed il Bordeaux ancora a zero. Considerando che poi ci saranno due trasferte nelle ultime tre gare, è obbligatoria stasera per lo Zenit la massima concentrazione al fine di ottenere una vittoria ed andare così a sette punti, tenendo ancora dietro l'insidioso Slavia Praga, battuto nello scorso turno per 1-0 ma con moltissima sofferenza.

Contro un Bordeaux che comunque fin qui è stato deludente e che oggi presenterà anche qualche assenza, crediamo che lo Zenit possa far valere nuovamente la sua tradizione casalinga ed allungare a 7 in classifica, in attesa di conoscere il risultato dell'altro incontro. Ci facciamo un giro su Betfair e prendiamo i padroni di casa ad 1,75.

Pronostico: 1


Pubblicato da Petroliano il 25/10/2018

Vai all'evento



Tags:  europa league  zenit  bordeaux  pronostico  quota 



Pronostico Europa League: ZENIT - SLAVIA PRAGA di giovedì 4 ottobre 2018


Zenit, tradizione casalinga favorevole.


Lo Zenit ospita stasera l'attuale capolista del proprio gruppo, ossia lo Slavia Praga che nella gara d'esordio ha vinto meritatamente in casa contro il Bordeaux per 1-0.

Solo un pareggio, invece, per lo Zenit in Danimarca contro il Copenhagen, squadra che molto bene sta facendo nel proprio campionato di appartenenza.
Non sono da meno neanche Zenit, appunto, e Slavia Praga che, nonostante le sconfitte rimediate nell'ultimo turno, restano in testa ai rispettivi campionati. Per lo Zenit, la sconfitta contro l'Anzhi è stata la prima in campionato dopo sette vittorie ed un pareggio mentre lo Slavia Praga ha incassato la seconda sconfitta in campionato in dieci partite ma, come detto, è ancora prima, seppur in coabitazione con il Plzen, grazie alle otto vittorie fin qui collezionate.

A proposito di collezioni, quella riguardante le partite casalinghe dello Zenit in Europa League è davvero notevole: i "Lions" hanno perso solo una delle 28 partite di Europa League disputate in casa e ne hanno vinto sette delle ultime otto. A ciò si aggiunge il fatto che in questa stagione lo Zenit in casa è stato sempre brillante vincendo tutte le partite tranne quella contro lo Spartak Mosca terminata 0-0.

Lo Slavia Praga, a parte la suddetta gara dello scorso turno di campionato, quest'anno in trasferta ha perso solo una volta, contro la Dinamo Kiev che, di fatto, l'ha estromessa dalla partecipazione alla Champions. Più in generale, i cechi hanno vinto solo una delle quindici gare in trasferta in questa competizione e solo 4 volte nelle trasferte di Europa League dal 2000 ad oggi.

La maggiore esperienza internazionale dei russi, nonché la maggiore qualità della rosa, dovrebbe prevalere anche oggi in casa. Non indugiamo troppo e prendiamo il segno 1 che Matchpoint presenta a 2,03. Per quel che può valere, le squadre s'erano già affrontate nello scorso gennaio in amichevole: il risultato fu di 5-1 per lo Zenit.

Pronostico: 1


Pubblicato da Petroliano il 04/10/2018

Vai all'evento



Tags:  europa league  zenit  pronostico  quota  slavia praga 



Pronostico Europa League: ZENIT - LIPSIA di giovedì 15 marzo 2018


Mancini obbligato a vincere.


Ritorno degli ottavi di Europa League ed oltre alle italiane Milan e Lazio, a cui attendono compiti (quasi) proibitivi, c'è anche un altro pezzo di Italia che si giocherà il prosieguo della competizione, vale a dire Roberto Mancini col suo Zenit.

A onor del vero, non sarà semplice nemmeno per l'ex tecnico nerazzurro visto che si parte dal 2-1 maturato in Germania. Proprio il gol di Mimmo Criscito, con una perfetta punizione, lascia aperto il discorso qualificazione e non è un caso che le quote siano perfettamente allineate.
Allo Zenit basterà (si fa per dire) vincere solo per 1-0 (esattamente come la Roma l'altro giorno contro lo Shaktar) per staccare il pass per i quarti. Vediamo se ciò potrà essere possibile.

Zenit attualmente quinto in campionato, con lo 0-0 esterno in casa del Rostov nell'ultimo turno.
Primo posto ormai impensabile a -10 dalla vetta ma piazzamento Champions possibile visto che il secondo posto dista appena due punti.
Discorso simile per il Lipsia che è sesto in campionato ma a quattro punti dalla zona Champions.

Se lo Zenit si esprime meglio in casa, lo stesso non si può dire del Lipsia formato trasferta: russi battuti solo due volte dall'inizio della stagione in casa ma mai in questa edizione dell'Europa League dove si sono sempre imposti, Lipsia con un rendimento altalenante lontano da casa, come confermano anche le due sconfitte su tre ottenute nel girone di Champions, contro Besiktas (2-0) e Porto (3-1).
Vero che hanno vinto sia a Monaco che a Napoli ma il Monaco era praticamente già spacciato (oltre ad essere stato irriconoscibile nella fase a gironi) ed un Napoli con parecchie riserve ha offerto una prestazione oscena, così come l'ha definita il suo tecnico, Sarri.
Evidentemente, l'inesperienza di molti giocatori del Lipsia (l'età media della squadra è di 22 anni circa) si fa sentire in campo internazionale ed è anche per tale motivo - oltre al più generale confronto home/away - che pensiamo che lo Zenit possa riuscire a ribaltare il risultato e qualificarsi.

Come detto, le quote sono allineate e ne consegue che l'1 è molto alto: 888sport lo propone a 2,70 quindi abbiamo l'opportunità di coprirci con la X che Matchpoint quota 3,45 e costruire un 1 DNB di quota 1,92.

Pronostico: 1 (con copertura del segno X)


Pubblicato da Petroliano il 15/03/2018

Vai all'evento



Tags:  europa league  zenit  pronostico  lipsia  quota 



Pronostico Europa League: ZENIT - CELTIC di giovedì 21 febbraio 2018


Riscatto per Mancini?


Ritorno dei sedicesimi di Europa League con diverse sfide praticamente già decise all'andata.
Tutto ancora da decidere invece tra Zenit e Celtic, la cui partita dell'andata è terminata per 1-0 a favore degli scozzesi.

Scozzesi che spesso in patria dettano legge ma bisogna tener conto dello scarso ritmo partita che avevano i ragazzi di Mancini dopo la lunga sosta invernale.
Oggi sicuramente potranno contare su una settimana in più di lavoro.

Lo Zenit in casa ha vinto tutte e tre le partite del girone di qualificazione mentre il Celtic ha rimediato due sonore sconfitte in trasferta con Bayern e PSG ma è riuscito ad imporsi in Belgio contro l'Anderlecht.

Crediamo che, nonostante il vantaggio maturato in Scozia, sia davvero difficile che il Celtic riesca a far risultato, considerato anche che ci sarà qualche assenza, contrariamente invece alla squadra russa che avrà tutti i giocatori a disposizione di Mancini.

Diamo fiducia al tecnico di Jesi, più abituato a gestire situazioni a livello europeo nonché ad una squadra migliore a livello qualitativo.
Accendiamo il segno 1 che Bet365 propone ad 1,62. Per chi volesse alzare il tiro, suggeriamo il segno "Handicap asiatico: Zenit -1.0" pagato a 2,15.

Pronostico: 1 (asian handicap -1)




Pubblicato da Petroliano il 22/02/2018

Vai all'evento



Tags:  europa league  celtic  zenit  pronostico  quota 



MACABI TEL AVIV – ZENIT PETROBURGO: quota golosa!


Quota golosa per lo Zenit, che avrà perso qualche giocatore importante, ma resta di una caratura diversa rispetto ai generosi padroni di casa!

Pronostico: 2


Pubblicato da Il Budino il 15/09/2016

Vai all'evento



Tags:  calcio  europaleague  zenit  pronostico  macabi 



ZENIT – BENFICA: esito incerto!


Partita dall’esito incerto che si vivrà sul preziosissimo vantaggio dei portoghesi, ottenuto in pieno recupero. Una beffa per gli uomini di Villas-Boas, che però hanno fatto capire di avere tutte le possibilità del mondo per il recupero, con in fattore campo che sarà un bonus tutto per loro.

Pronostico: 1


Pubblicato da Il Budino il 09/03/2016

Vai all'evento



Tags:  calcio  zenit  benfica  championsleague  pronostico 



BENFICA - SENIT


Dopo 11 vittorie consecutive il Benfica ha perso sabato nel duello storico contro il Porto ed e` secondo a meno tre dallo Sporting Lisbona. 
I portoghesi hanno per distacco il miglior attacco del campionato (60 gol fatti) e in Champions si sono classificati secondi nel gruppo C dietro l'Atletico Madrid, con cui hanno perso il match decisivo nell'ultima giornata. 

Lo Zenit ha vinto agevolmente il proprio girone, conquistando con largo anticipo l'accesso agli ottavi, mentre ha avuto un rendimento sotto le aspettative in campionato, dove occupa la sesta posizione e dove ha vinto solo 3 delle ultime 12 partite. La Premier League russa e` ferma per la sosta invernale e la squadra di San Pietroburgo non gioca una partita ufficiale dal 3/12, ma ha cercato di sopperire con stage in Qatar, Spagna e Portogallo.

Rui Vitoria deve fare a meno del difensore centrale Luisao e del compagno di reparto Lisandro Lopez. 
Villas Boas, a cui non verrà riservata un'accoglienza affettuosa per il suo passato nel Porto, e` senza Fayzulin, Malafeev, Smolnikov e Ryazantsev.

Il Benfica nella fase a gironi ha sempre segnato e ha mantenuto la porta inviolata solo contro l'Astana; lo Zenit ha la qualità in attacco per approfittare delle assenze nella difesa avversaria, ma il trend esterno dei russi e` abbastanza negativo e la pausa potrebbe incidere negativamente sulla tenuta fisica.

Probabili formazioni:
Benfica: (4-4-2) Júlio César; André Almeida, Jardel, Lindelöf, Eliseu; Pizzi, Samaris, Renato Sanches, Gaitán; Mitroglou, Jonas
Zenit: (4-2-3-1) Lodygin; Anyukov, Garay, Lombaerts, Criscito; Javi García, Witsel; Hulk, Danny, Shatov; Dzyuba

Pronostico: 1X+OVER 1.5 
Risultato esatto: 2-1

Stake: medio


Pubblicato da Tommy il 16/02/2016

Vai all'evento



Tags:  champions  calcio  zenit  benfica  pronostico  league  formazioni 



SIVIGLIA - ZENIT


Il Siviglia ha pareggiato nel weekend vs il Barcellona, dopo essere andato sotto di 2 reti, ed è quinto in Liga a - 3 dal Valencia.
La squadra allenata da Emery al Ramon Sànchez-Pizjuàn è imbattuta da più di un anno e, sempre tra le proprie mura, ha vinto le ultime 7 gare nelle competizioni europee.
Lo Zenit ha pareggiato vs il Rubin ed è primo a + 8 dalla seconda. In questa sfida Villas Boas deve fare i conti con parecchie assenze: oltre all'indisponibile Fayzulin non ci sono Criscito e Smolnikov in difesa, Danny sulla trequarti e Hulk in attacco, tutti e 4 squalificati in seguito alle ammonizioni nella gara di ritorno vs il Torino. Le notizie positive riguardano i rientri di Garay e di Shatov che hanno disputato il secondo tempo vs il Rubin.
Il Siviglia è più in forma e dovrebbe approfittare delle pesanti assenze degli ospiti vincendo questa sfida.

Probabili formazioni

Siviglia: (4-2-3-1)Sergio Rico; Diogo, Pareja, Kolodziejczak, Trémoulinas; Krychowiak, Banega; Aleix Vidal, Iborra, Vitolo; Bacca
Zenit: (4-2-3-1) Lodygin; Anyukov, Neto, Garay, Lombaerts; Tymoshchuk, Javi García; Ryazantsev, Witsel, Shatov; Rondon

Pronostico: 1   Risultato esatto: 1-0   
Stake: basso


Pubblicato da Tommy il 16/04/2015

Vai all'evento



Tags:  pronostici  zenit  siviglia  formazioni 



AEL LIMASSOL - ZENIT


Uno dei match più interessanti, di questo 3°turno dei preliminari di Champions League, è quello che si disputerà alle ore 18:00 di mercoledì 30 luglio fra Ael Limassol e Zenit San Pietroburgo. I russi sono sicuramente la squadra con maggior tradizione in questa competizione, ma anche l’Ael è una buona squadra, essendo uno dei team migliori di Cipro, nazione che negli ultimi anni sta guadagnando posizioni a livello europeo. La formazione Russa, oltre ad un tecnico di livello come Villas Boas, può contare su giocatori  affermati come ad esempio il brasiliano Hulk, il centrocampista Witsel e i nazionali russi, mentre meno spiccate sono le individualità dei ciprioti, che puntano sul collettivo. Oltre al tasso tecnico, giocano a favore dei russi anche l’esperienza e la voglia della società di affermarsi in campo europeo, per questo la squadra di San Pietroburgo, seppur non sempre brillante fuori casa, parte con i favori del pronostico dal nostro punto di vista, con la possibilità di vincere l’andata per evitare di dover soffrire al ritorno. Dunque il nostro pronostico è una vittoria dei russi.

Probabili formazioni:
Ael Limassol: Fegrouch, Cadù, Gaucho, Ouon, Miguel, Carlitos, Zezinho, Oriol, Nikolaou, Bebè, Cassio.
Zenit: Malafeev, Anyukov, Hubocan, Neto, Criscito, Witsel, Fayzulin, Danny, Shirokov, Hulk, Kerzhakov.

Pronostico: 2


Pubblicato da Roby il 30/07/2014

Vai all'evento



Tags:  champions  calcio  zenit  pronostico  preliminari  formazioni  limassol 



Z.ST PIETR - DORTMUND


La squadra russa, allenata da Luciano Spalletti, è ferma con il proprio campionato nazionale, dallo scorso 6 dicembre, ed è chiaro che sarà proprio la condizione atletica, la maggiore incognita del match: sulla carta, lo Zenit è inferiore, tecnicamente, alla compagine tedesca vice Campione D'Europa in carica, ma il "gap" tra le due formazioni potrebbe essere ancora più accentuato. In attacco, oltre al brasiliano Hulk, ci sarà il bomber Kerzhakov. Il Borussia Dortmund ha perso clamorosamente ad Amburgo nell'ultimo turno di Bundesliga, contro una formazione che lotta addirittura per non retrocedere: grossi problemi, dunque, per Jurgen Klopp che si rende conto di non avere in mano la stessa squadra che l'anno scorso seppe contendere, fino alla fine, la vittoria al Bayern Monaco.

Probabili Formazioni:
Zenit San Pietroburgo: Lodygin; Ansaldi, Hubocan, Lombaerts, Criscito; Faizulin, Witsel, Shirokov, Zyryanov, Hulk; Kerzhakov
Dortmund: Weidenfeller; Piszczek, Friedrich, Papastathopoulos, Schmelzer; Aubameyang, Bender, Sahin, Grosskreutz; Mkhitaryan; Lewandowski

Pronostico: 2



Pubblicato da Niccolò il 25/02/2014

Vai all'evento



Tags:  dritte  champions  calcio  pronostici  prono  zenit  dortmund  coppa  europa 



Z.ST PIETR - AUS. VIENNA


La formazione di Luciano Spalletti ha esordito nel peggiore dei modi in questa edizione della Champions, perdendo al "Vicente Calderon" contro l'Atletico di Madrid (3-1): è chiaro che il match contro l'Austria Vienna diventa fondamentale per il passaggio del turno. Attualmente, dopo undici giornate, lo Zenit comanda la Russia Premier League con 26 punti, con tre lunghezze di vantaggio sullo Spartak Mosca. La trasferta in terra di Russia, per gli austriaci, riveste già molta importanza per le loro minime speranze di qualificazione agli ottavi: a dire la verità, la sconfitta interna contro il Porto nella prima giornata ha già dato una grossa delusione e le cose si sono davvero complicate. Nemmeno in Campionato le cose vanno troppo bene alla formazione allenata da Nenad Bjelica: quinto posto in classifica a quattro lunghezze dal Salisburgo, nonostante la vittoria esterna ottenuta contro lo Sturm Graz.

Probabili Formazioni:
Zenit San Pietroburgo: Lodygin, Ansaldi, Hubocan, Lombaerts, Smolnikov, Fayzulin, Witsel, Danny, Arshavin, Hulk, Kerzhakov.
Austria Vienna: Lindner, Dilaver, Rogulj, Ortlechner, Suttner, Simkovic, Holland, Mader, Spiridonovic, Hosiner, Jun.

Pronostico: 1H



Pubblicato da giacomo il 01/10/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  calcio  champions league  pronostici  prono  zenit  austria vienna  pietroburgo 



Z.ST PIETROBURGO - BASILEA


Il turno di Europa League in programma per il prossimo 14 marzo vede sfidarsi, fra le altre, lo Zenit di Spalletti contro gli svizzeri del Basilea, gara valevole per l'accesso ai quarti di finale.
Lo Zenit non sta attraversando un periodo troppo felice. In campionato è terzo, inesorabilmente staccato dalla capolista CSKA, e alterna vittorie importanti a sconfitte inaspettate. Nel match col Basilea, comunque, crediamo nella possibilità dei ragazzi di Spalletti di dimostrare tutte le proprie doti tecniche portando a casa il risultato. Il Basilea, secondo in campionato a soli 2 punti dal Grasshoppers, non perde dallo scorso novembre e sta disputando una stagione nel complesso eccellente. Andare a giocare in Russia, comunque, non è facile per nessuno e in questo senso il Basilea sembra sfavorito per la sfida contro lo Zenit. Nello scontro di andata tra le due squadre il Basilea si è imposto per 2-0 in casa propria, al cospetto di uno Zenit che non è praticamente mai sceso in campo. Solo Hulk, nel finale, ha tentato la conclusione personale, ma senza successo.

Probabili Formazioni:
Zenit (4-3-3): Malafeev; Hubocan, B.Alves, Lombaerts, Rodic; Witsel, Denisov, Shirokov; Hulk, Kerzhakov, Danny. All: Spalletti
Basilea (4-2-3-1): Sommer; Degen, Schar, Dragovic, Park Joo Ho; Die, Cabral; Degen, Diaz, Stocker; Zoua. All: M.Yakin

Segno: OVER



Pubblicato da Niccolò il 14/03/2013

Vai all'evento



Tags:  dritte  calcio  europa league  coppe  pronostici  zenit  z.st pietroburgo  basilea 



123Avanti
Contatti
Contatti